Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
28 Febbraio 2017 | GENOVA, ITALIA

Un anno di corridoi umanitari

La storia del piccolo Abdul, dai bombardamenti in Siria a una nuova vita in Italia

Fuggito da Homs con i suoi genitori, ora vive a Genova grazie ai corridoi umanitari

 
versione stampabile
Un anno di corridoi umanitari e circa 700 profughi salvati. Tra loro c'è il piccolo Abdul, dieci anni, arrivato in Italia il 16 giugno 2016.
 
Il sorriso e le prime parole di Abdul, dieci anni, davanti alla chiesa dell'Annunziata a Genova, segnano la fine di un incubo vissuto tra la Siria e il Libano. «Ciao a tutti!», dice agitando la mano, in braccio al padre, esibendo le prime parole d'italiano.
 
Costretto su una carrozzina fin dalla nascita da un grave idrocefalo, Abdul è arrivato insieme alla mamma e al papà grazie ai Corridoi Umanitari. La famiglia viveva a Homs, città con una storia millenaria oggi ridotta ad un cumulo di macerie.
«Il nostro quartiere era devastato da continui bombardamenti – ci racconta papà Khaled - Ci siamo spostati in un'altra zona della città, ma la distruzione è arrivata anche lì. Inseguiti dalla guerra, siamo arrivati in Libano, dove siamo entrati in contatto con Sant'Egidio”. Adesso Genova è il luogo dove poter ricominciare a vivere.
 
Il primo giorno di scuola, per lui che non l’aveva mai frequentata, è stato incredibile! Era molto emozionato. I suoi compagni di classe lo hanno accolto con una grande festa. In pochi mesi ha recuperato tantissimo,  impara velocemente e ha tanti amici che gli vogliono bene. Alla domanda: "Cosa ti piace di più?" ha risposto "Questo: stare insieme!".
 
 
SOSTIENI I CORRIDOI UMANITARI

Dona Online


OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
4 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Accolti oggi a Fiumicino altri 52 profughi siriani con i corridoi umanitari: ''Da oggi siete nuovi italiani''

IT | ES | DE | PT | CA
6 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Madri e figli rifugiati: dall'accoglienza all'inclusione. Non un'utopia ma una realtà possibile

5 Luglio 2017
PARIGI, FRANCIA

Corridoi umanitari in Francia: arriva stasera a Parigi il primo gruppo di profughi siriani e iracheni

IT | ES | FR | CA
6 Luglio 2017
PARIGI, FRANCIA

Bienvenue! Sono atterrati a Parigi i primi profughi siriani con i corridoi umanitari aperti in Francia

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
3 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Profughi, nuovo arrivo con i corridoi umanitari - Per un'Europa che sappia salvare, accogliere e integrare

IT | ES
tutte le news
• STAMPA
6 Luglio 2017
Vida Nueva

Francia ya cuenta con su corredor humanitario para refugiados

28 Maggio 2017
Catalunya Cristiana

Els corredors, una gran esperança

10 Luglio 2017
Formiche.net

Cosa penso di Libia, migranti, ong e ius soli. Parla Riccardi (Sant’Egidio)

8 Luglio 2017
Avvenire

Stop alla «clandestinità» per legge si governino «flussi» e si creino opportunità

6 Luglio 2017
L'Osservatore Romano

Il primo corridoio umanitario

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Luglio 2017 | VENTIMIGLIA, ITALIA

Preghiera a Ventimiglia in memoria delle vittime dei viaggi della speranza

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

La Guida Dove mangiare, dormire, lavarsi - Genova 2016: alcuni dati

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Genova 2016

tutti i documenti