Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
2 Marzo 2000

Barcellona - l'Asociaciòn para la Naciones Unidas en España ha consegnato il XX per la pace 1999 alla Comunità di Sant'Egidio

 
versione stampabile

A Barcellona, l'Asociaciòn para la Naciones Unidas en España ha consegnato il premio per la pace 1999 alla Comunità di Sant'Egidio.
 

ASOCIACIÓN PARA LAS NACIONES UNIDAS EN ESPAÑA

UNITED NATIONS ASSOCIATION OF SPAIN

ASSOCIAZIONE PER LE NAZIONI UNITE IN SPAGNA
 

XXmo Premio per la Pace
 

ATTO DELLA SESSIONE DI DELIBERAZIONE E ASSEGNAZIONE
DEL PREMIO PER LA PACE 1999

Barcelona 25 ottobre 1999

Joan Soler i Martì, membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione per le Nazioni Unite in Spagna, in qualità di Segretario della Giuria per l'assegnazione del XXmo Premio per la Pace 1999, premio offerto ogni anno dall'Associazione per le Nazioni Unite in Spagna, per un importo di 500,000 ptes.

Dichiaro che si è riunita a Barcelona la Giuria designata in conformità quanto stabilito dalle regole del concorso. Assistono tutti i membri: Sig. José Vicente Munoz Gomez, in rappresentanza della Diputacio di Barcelona, la Sig.ra Rosa Morla, in rappresentanza del Comune di Barcelona, il Sig. Joan Gomis, in rappresentanza della Federazione Catalana delle ONG per la Pace, e la Sig.ra Angels Matarò i Pau, in rappresentanza dell'Associazione per le Nazioni Unite in Spagna.

In conformità con quanta stabilito dalle regole del concorso, e dopo l'esame delle diverse candidature presentate, la Giuria riconosce i meriti di una di esse, considerando che dalla sua fondazione nell'anno 1968 a Roma, ha ricoperto un ruolo molto importante nel lavoro sulle problematiche sociali, nella mediazione pacifica dei conflitti e nella promozione della pace in tutto il mondo, essendo presente in 24 paesi dei cinque continenti.

Occorre evidenziare la sua partecipazione nella negoziazione della pace che ha concluso la guerra civile del Mozambico, che durante un periodo di quattordici anni aveva causato un milione di morti. Le negoziazioni si svilupparono per due anni presso la sede della Comunità a Roma, con l'utilizzazione di tecniche nuove, complementari a quelle dei diplomatici di professione.

Anche ha partecipato in iniziative per la promozione della pace in luoghi di conflitti come l'Algeria nell'anno 1995, dove si riuscì a creare la Piattaforma di Roma, e per la prima volta si trovarono insieme tutti i partiti politici coinvolti nel conflitto, il Libano, la Bosnia-Erzegovina, il Guatemala, il Sudan, il Burundi, il Kosovo, e attualmente sta lavorando nella Repubblica Democratica del Congo. Nel Kosovo si ottenne la liberazione, da parte delle autorità serbe, del lider Kosovaro lbrahim Rugova, durante i bombardamenti della NATO in Yugoslavia.

Occorre inoltre ricordare che attualmente sta portando a termine, in collaborazione con Amnesty International, una campagna mondiale "Moratoriun 2000", anche conosciuta come "NO alla pena di morte", che ha come obiettivo la soppressione, o almeno la moratoria, dell'esecuzione della pena di morte in tutto il mondo. Questa campagna che è stata appena presentata in Catalonia e in Spagna ha già superato il milione di individui, come di artisti e personalità famose, comuni e istituzioni regionali e partiti politici di vari paesi.

Per tutte queste ragioni la Giuria, all'unanimità, concorda nell'assegnare il premio per la Pace 1999 alla ONG Comunità di Sant'Egidio.

 

Il Segretario della Giuria
Joan Soler i Martì


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
11 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Aids, il Premio Feltrinelli al programma DREAM ''per un'impresa eccezionale di alto valore morale e umanitario''

10 Novembre 2016

Aids, il Premio Antonio Feltrinelli dell’Accademia dei Lincei al programma DREAM

IT | FR | PT
7 Novembre 2016
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

Una delegazione di Sant'Egidio incontra il Presidente della Repubblica di Etiopia Mulatu Teshome

IT | ES | DE | PT
2 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Firmato l'Accordo di amicizia tra Sant'Egidio e Rissho Kosei-kai: dialogo e passione per le sfide del nostro tempo

IT | ES | DE | FR | PT | RU
tutte le news
• STAMPA
23 Novembre 2016
Il Fatto Quotidiano

Non solo faide, al Sud si parla di pace

22 Novembre 2016
Avvenire

Sant'Egidio. «Quella in Centrafrica non è una guerra di religione»

22 Novembre 2016
L'huffington Post

Se Bangui diventa il centro del mondo con il Cardinale, l'Imam e il Pastore

19 Novembre 2016
Vatican Insider

A Sant’Egidio il cardinale, l’imam e il pastore centrafricani

14 Novembre 2016
Radio Vaticana

Colombia. Nuovo accordo di pace: Farc rendono denaro e beni a vittime

11 Novembre 2016
Radio Vaticana

Aids in Africa: premiato progetto Dream di Sant'Egidio

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
23 Novembre 2016

Migranti: il Premio Galileo 2000 alla Comunità di Sant'Egidio

16 Novembre 2016 | CERGY, FRANCIA

La globalizzazione e l'arte della pace: il ruolo di Sant'Egidio, con Andrea Riccardi

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

tutti i documenti
• LIBRI

Religioni e violenza





Francesco Mondadori

Hacer la paz





Proteus
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri