Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
12 Luglio 2017 | CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Sulle strade di Città del Messico con i giovani senza dimora, un popolo di invisibili senza un documento d'identità

Ragazzi di strada, indigeni e bambini: sono migliaia le persone che non sono registrate all'anagrafe. Il lavoro della Comunità per i loro diritti e l'inserimento sociale

 
versione stampabile

Camminando per le strade di Cuauhtémoc, distretto al centro di Città del Messico, è facile incontrare persone senza dimora. Molti di loro sono giovani, alcuni adulti, mai registrati all'anagrafe, sprovvisti di un documento di identità che gli permetterebbe di lavorare, di accedere ai servizi sanitari o addirittura di iscrivere i propri figli a scuola.

Sono migliaia i giovani senza dimora di Cuauhtémoc, persone ai margini della società, sulla carta inesistenti, che quotidianamente vivono la preoccupazione di trovare cibo e la paura di non potersi curare in caso di malattia.

Da due anni la Comunità di Sant'Egidio percorre quelle strade, li incontra, porta loro cibo, dai panini alle bevande, festeggia i loro compleanni, e col tempo è nata un'amicizia con molti di loro: come Miguel e Carlos che con l'aiuto della Comunità hanno potuto risolvere il problema dei documenti, operarsi, trovare un lavoro e una casa.

Quello della mancata registrazione anagrafica è un problema serio in Messico, che riguarda migliaia di persone, tra cui molti indigeni. Sono proprio loro quelli che trovano maggiori difficoltà a integrarsi nella società, soprattutto a causa dell'estrema povertà in cui vivono. Sono tanti gli indigeni che non riescono a pagare per regolarizzare la propria "identità anagrafica", nemmeno per i loro figli, che di conseguenza non possono andare a scuola. E' per loro che la Comunità di Sant'Egidio ha aperto nella zona una Scuola della Pace, dove i bambini possono studiare. Accanto a questo c'è tutto un lavoro che la Comunità svolge per registrare i bambini all'anagrafe, e aiutarli a inserirsi nel sistema scolastico nazionale.
 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Marzo 2017
PÉCS, UNGHERIA

Persone senza dimora in Ungheria, una liturgia a Pécs in memoria di chi ha perso la vita per il freddo

18 Marzo 2017
ROMA, ITALIA

Nella casa di accoglienza della Comunità per chi non aveva dimora si fa festa con Marco Impagliazzo

IT | FR
16 Marzo 2017
GENOVA, ITALIA

Anziani, senza casa: ma tutto può cambiare! Succede a Genova

8 Luglio 2011

Garoua (Camerun):Alla Scuola della Pace si impara ad essere solidali con i più poveri: una visita ai bambini abbandonati nell'istituto pubblico della città

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
3 Maggio 2017
PADOVA, ITALIA

Il volto solidale di Padova, che fa memoria dei poveri che hanno perso la vita per la strada

tutte le news
• STAMPA
17 Maggio 2017
Avvenire

Padre Solalinde oggi a Sant'Egidio

29 Marzo 2017
Avvenire

La Chiesa in Messico. «Traditore» chi costruisce muri

8 Febbraio 2017
Avvenire

La Giornata. Il Papa: ascoltiamo il grido dei bimbi schiavi. Basta con l'indifferenza

7 Febbraio 2017
FarodiRoma

Tratta degli esseri umani. Sant’Egidio: privilegiare i milioni di minori invisibili

11 Luglio 2017
La Repubblica - Ed. Roma

Diecimila senzatetto allarme dei volontari "Soli ad assisterli"

8 Giugno 2017
La Repubblica - Ed. Genova

Il Cep in festa con la Scuola della pace

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Padova 2014

La GUIDA "DOVE mangiare, dormire, lavarsi" 2014

Lettera ai consiglieri comunali di Budapest in difesa dei senza fissa dimora

tutti i documenti

FOTO

1092 visite

949 visite

1105 visite

987 visite

1045 visite
tutta i media correlati