Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
15 Settembre 2008

Milano - Veglia di preghiera per rispondere alla violenza dopo la tragica aggressione che ha provocato la morte di un giovane italiano di origini africane

 
versione stampabile
Violenza assurda, occorre recuperare
una soglia minima di civiltà
 

Il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Prof. Marco Impagliazzo interviene sulla tragica uccisione del giovane Abdul a Milano:

 “C’è una sorta di malattia italiana profonda e interiore: un ingiustificato e rabbioso vittimismo che rende tutti più insicuri e spietati. Lo vediamo in tanti episodi. Ovviamente le vittime più facili di tale clima sono i più deboli, i rom, gli immigrati, i poveri. Ma tutti possono esserne travolti. L’ingiusta scomparsa di Abdul, giovane di origini africane, cittadino italiano, ci spinge a ribadire con forza la necessità di ritrovare le ragioni della convivenza perché le nostre città non diventino città invivibili”.

 La morte di Abdul William Guibre, ucciso brutalmente a Milano il 14 settembre, seguita di poche ore all’aggressione di un romeno vittima di un’imboscata a Roma sono una ferita grave e un segnale ulteriore del clima violento e minaccioso che una predicazione di odio e anti-immigrati, anti-rom e anti-romeni ha incoraggiato fino a una soglia non più accettabile.

La tolleranza verso facili individuazioni di capri espiatori, un discorso pubblico che ha indicato a più riprese in minoranze e in “categorie” di persone e non nei singoli responsabili la causa di fatti di cronaca amplificati a dismisura sembrano avere abbassato la soglia di civiltà della vita nelle nostre città.

Con dolore la Comunità di Sant’Egidio invita tutti ad abbassare i toni, a non rincorrere “percezioni di insicurezza” che in realtà rischiano solo di essere interpretate da frange di violenti come autorizzazioni a imprese di pseudo-giustizia “fai da te”. Occorre respingere la violenza e l’intolleranza che crescono nella convivenza urbana con atti conseguenti, bloccando comportamenti e discorso pubblico troppo spesso inquinati da toni violenti e razzisti.

L’ingiusta scomparsa di Abdul, giovane di origini africane, cittadino italiano, ci spinge a ribadire con forza la necessità di ritrovare le ragioni della convivenza perché Milano e tutte le città italiano non diventino città invivibili per i più deboli e a rischio per chi non accetta un clima violento.

 

La Comunità di Sant’Egidio di Milano

invita tutti ad una veglia di preghiera

per le vittime della violenza e contro l’odio

Lunedì 15 settembre alle ore 20 Chiesa di S.Bernardino

Via Lanzone 13.

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Novembre 2017

In libreria e in formato ebook ''La Parola di Dio ogni giorno 2018'' per comprendere e pregare con le Scritture

1 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

La liturgia di tutti i Santi a Santa Maria in Trastevere, in memoria di coloro che sono morti per gravi malattie

2 Novembre 2016

Finalmente online il podcast con tutte le registrazioni della preghiera della sera con la Comunità di Sant'Egidio

IT | DE | FR | PT
22 Marzo 2016

Martedì santo. La memoria dei martiri cristiani contemporanei nel cuore della preghiera di Sant'Egidio in Italia e nel mondo

IT | ES | DE | FR | PT | CA
23 Febbraio 2016

Paolo Ricca: la pena di morte è omicidio di Stato, la Bibbia mostra che Dio è il primo "abolizionista"

IT | ES | DE | PT | CA
20 Settembre 2015

Chi accoglie uno solo di questi bambini nel mio nome, accoglie me: l'omelia di don Marco Gnavi a S.Maria in Trastevere

tutte le news
• STAMPA
29 Luglio 2016
Corriere del Veneto

Non cadiamo nella trappola, oggi preghiamo per la pace

20 Novembre 2017
Main-Post

Die Freunde sind füreinander da

28 Agosto 2017
Il Ticino

Comunità di Sant'Egidio Pavia - La preghiera in ricordo di Joseph

12 Aprile 2017
Roma sette

Santa Maria in Trastevere, preghiera per i martiri del nostro tempo

12 Aprile 2017
Avvenire

Quelle vittime come «tizzoni di speranza»

12 Aprile 2017
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, sabato 22 il Papa in preghiera a San Bartolomeo sull'isola Tiberina

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
1 Novembre 2017 | ROMA, ITALIA

Nella memoria di tutti i Santi, liturgia per coloro che sono morti per gravi malattie

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Preghiera per Elard Alumando

Predicazione di Mons. Vincenzo Paglia alla veglia di preghiera per la pace e in memoria delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi

Omelia di S.E. Paul R. Gallagher per la commemorazione dei martiri contemporanei

Omelia della liturgia in memoria di coloro che sono morti per gravi malattie, 1 novembe 2014, Roma

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla veglia di preghiera "Morire di Speranza"

tutti i documenti
• LIBRI

La Parola di Dio ogni giorno 2018





San Paolo
tutti i libri

FOTO

1497 visite

1649 visite

1804 visite

1665 visite

1557 visite
tutta i media correlati
APPROFONDIMENTI

21/11/2017
Preghiera con Maria, madre del Signore

Preghiera ogni giorno