Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
5 Dicembre 2008

Comunicato Stampa: La Comunità di Sant'Egidio partecipa al dolore della Chiesa ortodossa russa per la scomparsa del patriarca Aleksij II

 
versione stampabile

La Comunità di Sant’Egidio ha appreso con profondo dolore l’inattesa notizia della morte di Sua Santità, Aleksij II, patriarca di Mosca e di tutte le Russie.

È una grave perdita per la Chiesa ortodossa russa, a cui la Comunità è vicina con sentimenti di fraterna vicinanza e di partecipe commozione. La scomparsa del patriarca per tutti i cristiani è la perdita di una personalità spirituale, che con autorevolezza e saggezza ha saputo guidare la Chiesa russa nella delicata e travagliata fase della rinascita dopo la fine del regime sovietico e la ha restituita pienamente alla vita religiosa, culturale, civile del mondo intero. È venuto meno anche un interlocutore di grande spessore del dialogo tra le Chiese cristiane, protagonista di tante pagine significative dell’itinerario di riavvicinamento tra Chiesa cattolica e Chiese ortodosse.

La Comunità di Sant’Egidio ha maturato negli anni del suo patriarcato un ricco e intenso rapporto con Aleksij II. Numerosi sono stati gli incontri con il patriarca e le occasioni di collaborazione. La presenza costante di delegazioni autorevoli della Chiesa ortodossa russa agli Incontri Internazionali Uomini e Religioni, organizzati dalla Comunità di Sant’Egidio, ha rappresentato un’espressione significativa di tale cooperazione.
In occasione del 40° anniversario della Comunità di Sant’Egidio il patriarca Aleksij II ha voluto inviare un significativo messaggio al fondatore della Comunità:
 
“Egregio prof. Riccardi,
desidero esprimere a Lei, e nella Sua persona anche a tutti i membri della Comunità di Sant’Egidio, i cordiali auguri per una data memorabile: il quarantesimo anniversario della sua fondazione.
La Comunità unisce cristiani che si impegnano a realizzare nella loro vita gli ideali evangelici attraverso l’aiuto ai bisognosi, la cura dei malati e degli anziani, l’impegno nell’attività per la pace.
Non è possibile non prestare attenzione anche all’intensa attività dei dirigenti e dei membri della Comunità di Sant’Egidio nel campo del dialogo intercristiano e interreligioso. È certamente il raggiungimento della pace e della comprensione reciproca tra i rappresentanti delle diverse confessioni religiose e culture l’obiettivo principale di questo impegno.
Noi siamo testimoni dell’importante contributo che la Comunità fondata da Lei arreca alla causa dello sviluppo del dialogo cattolico-ortodosso, straordinariamente necessario per una testimonianza comune dei valori tradizionali del cristianesimo al mondo contemporaneo.
Auguro a Lei e a tutti i membri della Comunità di Sant’Egidio pace, prosperità e aiuto di Dio in tutte le vostre buone iniziative.
Con amore nel Signore
Aleksij II
Patriarca di Mosca e di tutte le Russie”
 
La Comunità di Sant’Egidio in questo momento di lutto e di dolore per la Chiesa ortodossa russa, confermando la sua amicizia fraterna e l’impegno a sviluppare relazioni di cooperazione, rinnova il proprio sentito cordoglio ed esprime gratitudine per la testimonianza del patriarca Aleksij II e per il rapporto di fraterna amicizia con lui, che nutre una viva memoria della sua persona.
 
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Luglio 2016

Le religioni mondiali tornano ad Assisi per dare voce alla sete di pace dei popoli

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
30 Giugno 2016
MONACO, GERMANIA

Insieme per l'Europa: comunità e movimenti cristiani si incontrano a Monaco

IT | DE | FR
20 Giugno 2016

ASSISI 2016 SETE DI PACE: dal 18 al 20 settembre l'Incontro di dialogo e preghiera tra le religioni e le culture

IT | ES | DE | CA
1 Maggio 2016

Oggi è Pasqua per le Chiese ortodosse. Nell'Oriente cristiano risuona il canto 'Cristo è risorto, veramente è risorto!'

IT | DE | PT
14 Aprile 2016

Rifugiati, Riccardi: Convocare un sinodo ecumenico dei cristiani europei. No ai muri, accogliere è un dovere

IT | ES | FR | PT | CA | PL
13 Febbraio 2016
L'AVANA, CUBA

L'abbraccio tra Papa Francesco e il Patriarca Kirill a Cuba. Video e approfondimenti

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
4 Luglio 2016
Tagespost

Europa ohne Mauern bauen

2 Luglio 2016
POW - Pressestelle des Ordinariates Würzburg

„Barmherzigkeit ist das Schlüsselwort“

2 Luglio 2016
Aleteia.org

Rifugiati, Riccardi: “Convocare presto un sinodo ecumenico dei cristiani europei”

29 Giugno 2016
Corriere della Sera

Le Chiese Ortodosse tornano a parlarsi sui «valori eterni»

24 Giugno 2016
Roma sette

Migranti, Becciu: «I muri uccidono la speranza»

14 Giugno 2016
Vatican Insider

Riccardi: Ecco perché la Chiesa russa non va al concilio di Creta

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Milano 2015: Preghiera e incontri ecumenici con i poveri

Saluto del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, al prof. Andrea Riccardi in occasione dell’udienza del 31 ottobre 2014

Programma in ITALIANO

Programma in RUSSO

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline
tutti i libri

VIDEO FOTO
1:21
Sant'Egidio a Gerusalemme
1:38
Paolo VI e Athenagoras - lo storico incontro

320 visite
tutta i media correlati