Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
23 Novembre 2009

El Salvador: La Comunità di Sant'Egidio ha avviato un programma di aiuti nei villaggi distrutti dall'uragano "Ida"

 
versione stampabile

All'inizio del mese di novembre, vaste zone di El Salvador sono state colpite da un forte uragano, che ha devastato alcune province. 

A Vera Paz, un villaggio a circa 50 km da San Salvador, le strade sono state ostruite da una valanga d’acqua, fango e massi, precipitati dal vulcano Chinchontepeq, che ha distrutto tutto ciò che era sul suo cammino.

Nel cuore della notte, le persone che si trovavano nelle loro case hanno sentito il fragore della frana: alcuni sono riusciti a salvarsi, mentre altri purtroppo sono morti sepolti dal fango. Alcuni villaggi limitrofi sono ancora completamente isolati. I massi hanno distrutto i ponti e bloccato ogni possibile accesso se non a piedi. La stessa situazione si è verificata anche in molte zone periferiche e municipi di El Salvador, come nella zona di San Martin e San Vincente. In tutto il paese si contano 189 morti e ancora molti dispersi.

Cessate le piogge, la Comunità di Sant’Egidio è riuscita a raggiungere i luoghi più colpiti portando alle vittime del disastro viveri, acqua, vestiti e materassi. A San Martín, vicino a San Salvador, la Comunità è responsabile del funzionamento di un rifugio, situato in una piccola casa comunale, nella località detta “Tierra Blanca”, ove attualmente si trovano più di 100 persone, soprattutto bambini e anziani, molti dei quali non solo hanno perso non solo tutto ciò che possedevano ma anche i parenti, vittime delle frane. Molti altri sono ancora in pericolo per via della posizione delle proprie case, poste sulla riva del fiume.

La Comunità aiuterà anche molti bambini e bambine di un rifugio di Apopa, il quartiere dove viveva ed è stato ucciso William Quijano, il giovane della Comunità di Sant’Egidio assassinato dalle maras.

Attualmente la Comunità di Sant’Egidio prosegue la raccolta di generi alimentari ed aiuta i bambini con la scuola della pace a Verapaz e a San Martín. La gioia dei bambini è evidente, è una vicinanza concreta e molto significativa, sono momenti felici. Questi rifugi continueranno a funzionare finché non sarà possibile trovare una soluzione per le case; fino ad allora Sant’Egidio proseguirà a essere vicina a chi è nel bisogno.

Dalla Comunità di Sant’Egidio di Roma partirà presto un container destinato alle vittime del disastro. Sarà un grande aiuto perché sono molti coloro che  per molto tempo non avranno la possibilità di far ritorno alle proprie case senza correre pericoli.

Altre immagini

 LEGGI ANCHE
• NEWS
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
31 Ottobre 2016
BAGHDAD, IRAQ

Sant'Egidio in Iraq: aiuti umanitari e dialogo nazionale e interreligioso per superare la crisi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
8 Luglio 2016
MALAWI

Nel campo profughi di Luwani, dove sono migliaia di mozambicani, arrivano gli aiuti di Sant'Egidio Malawi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
4 Luglio 2016
LIBIA

Aiuti umanitari in Libia dopo l'accordo firmato a Sant'Egidio: consegnato il primo container di medicinali

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | HU
10 Giugno 2016
ECUADOR

Sant'Egidio invia aiuti umanitari alla popolazione sfollata dal terremoto in Ecuador

IT | ES | FR
tutte le news
• STAMPA
16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

2 Agosto 2016
kath.ch

«Wer willkommen geheissen wird, radikalisiert sich kaum»

21 Giugno 2016
Huffington Post

La riunificazione della Libia passa (anche) dal Fezzan

7 Aprile 2016
Domradio.de

"Mauer und Stacheldraht nicht die Lösung"

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
28 Settembre 2016 | SAN SALVADOR, EL SALVADOR

Preghiera in ricordo di William Quijano, giovane dalla Comunità di Sant'Egidio ucciso per il suo amore per i poveri

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Intervento di Jaime Aguilar, della Comunità di Sant'Egidio di San Salvador

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Jaime Aguilar

Premio Colombe d'Oro 2010 - Testimonianza di Jaime Aguilar

Janeth Marlene Zetino

Premio Colombe d'Oro 2010 - Testimonianza di Janeth Marlene Zetino

Matteo Zuppi

Dieci anni della Comunità di Sant’Egidio con l’Albania: Intervento di Don Matteo Zuppi

tutti i documenti
• LIBRI

Mgr Oscar Romero





DDB
tutti i libri

FOTO

570 visite

257 visite

534 visite

257 visite

562 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri