change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
FEB
03
3 Febbraio 2010

Conferenza Stampa - Haiti: La tragedia, l'emergenza e ciò che si può fare dopo l'emergenza. Incontro con Mons. Pierre Dumas, presidente di Caritas Haiti e la Comunità di Sant’Egidio. Piazza di S. Egidio 3a, h. 12.30

 
versione stampabile

La Comunità di sant’Egidio è presente ad Haiti da anni con comunità autoctone in uno dei quartieri più poveri di Port au Prince, e con adozioni a distanza. E' già attiva sul terreno con aiuti di emergenza, tende, organizzando una ripresa della vita, soprattutto per i bambini senza famiglia.

Mons. Pierre Dumas, vescovo e Responsabile della Caritas di Haiti, con cui la Comunità sta coordinando alcuni aiuti di prima necessità, ha seguito da vicino il lavoro sul terreno per garantire case-famiglia e scolarizzazione per i bambini haitiani e condizioni di vita dignitose per gli anziani. E' un testimone della prima ora del terremoto di Haiti, che l'ha risparmiato perché era in strada al momento delle scosse.

 

La Conferenza stampa è un’occasione unica per avere informazioni dirette sul sisma e sulla situazione attuale: Mons. Dumas, che da tempo collabora con la Comunità di Sant'Egidio ad Haiti, per la prima volta dal sisma è in Europa per offrire informazioni di prima mano e proposte per superare la terribile emergenza e avviare un futuro nel paese. 

 

Per la stampa italiana e internazionale un'occasione speciale anche per orientare i molti comitati di aiuto che sono sorti spontaneamente e che hanno poche possibilità di intervento in loco.

 

Racconterà cosa ha visto, cosa è accaduto e darà notizia dei principali aiuti necessari nel Paese, fornendo indicazioni preziose per gli aiuti umanitari.

 

La Comunità di Sant’Egidio ha potuto individuare già nei giorni immediatamente successivi al sisma dove indirizzare gli aiuti, grazie alla sua conoscenza dei quartieri più poveri: Delmas (settore 33), Canapé-Vert, Carrefour, Christ-Roi. Ha anche attivato un comitato e un centro di raccolta fondi e disponibilità.

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
23 Settembre 2010

Haiti: Ricostruite le case per gli anziani di Port au Prince, "adottati a distanza" da anziani italiani

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
13 Luglio 2010

Sei mesi dal terremoto di Haiti: con i bambini alla scuola Lakay Mwen

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID
27 Gennaio 2010

Haiti: Notizie da Lakay Mwen, la scuola dei bambini del programma di adozioni a distanza della Comunità di Sant'Egidio

IT | EN | ES | FR | CA | NL | ID
15 Maggio 2004

Haiti: il movimento Viva gli Anziani! della Comunità di Sant'Egidio sostiene con le adozioni a distanza la casa di accoglienza per anziani "Lakay Mwen"

IT | EN
21 Gennaio 2011

America Latina: per un futuro senza violenza. L'impegno di Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR | CA | NL
29 Giugno 2010

Haiti: Continua il lavoro della Comunità di Sant'Egidio per sostenere le popolazioni colpite dal terribile terremoto

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | ID
tutte le news
• STAMPA
9 Maggio 2010
Corriere di Livorno

Livorno - "Non abbandonare Haiti" - L'impegno della comunità di Sant'Egidio

17 Marzo 2010
Il Mattino

Dogana-Sant’Egidio la merce sequestrata ai terremotati di Haiti

22 Febbraio 2010
Corriere della Sera

HAITI INDICA LA VIA AL NUOVO SECOLO

19 Febbraio 2010
Ouest-France

Haiti - Des étudiants debout dans le malheur

4 Febbraio 2010
Europa

«La ricostruzione spetta al popolo di Haiti»

4 Febbraio 2010
Corriere della Sera

«Ad Haiti no agli aiuti militarizzati»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Matteo Zuppi

Dieci anni della Comunità di Sant’Egidio con l’Albania: Intervento di Don Matteo Zuppi

Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

Hinao Nagao

- “Il Giappone dopo il sisma - lavorare affinché germogli vigorosi nascano da questi grandi nodi” di Hinao Nagao

tutti i documenti

FOTO

567 visite

275 visite

603 visite

640 visite

653 visite
tutta i media correlati