Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
FEB
27
27 Febbraio 2010

Firenze: Liturgia di ringraziamento presieduta da Mons. Giuseppe Betori, in occasione del 42° anniversario della Comunità di Sant'Egidio - Chiesa di Santa Maria Maddalena dei Pazzi (Borgo Pinti), h. 18.00

 
versione stampabile

Gli anziani del centro, del Ponte di Mezzo e San Frediano, come anche di Montedomini, e i nomadi, gli immigrati che studiano italiano nella scuola `Louis Massignon´ a due passi dalla stazione centrale, poco lontano da dove "quelli di Sant´Egidio" portano la cena ai senza fissa dimora, amici di sempre, e ancora gli altri `Amici´, alleanza stabile e profonda con i portatori di handicap, i giovani che dalle scuole sono invitati alla fantasia verso gli altri, i più piccoli nella necessità di apprendere, ma soprattutto la preghiera, l´annuncio e l´ascolto del Vangelo, ogni sera alle 20.30 a San Tommaso, nel cuore della città, in via della Pergola 8, la preghiera che è la prima opera. Ma si potrebbe parlare anche del `Pranzo di Natale´ a Santo Stefano in Ponte Vecchio o del Rigiocattolo e, ancora, di `Bravo´, la campagna per l´iscrizione anagrafica dei bambini che a tante latitudini del pianeta non esistono per nessuno; di `Dream´, il sogno di guarire i malati di Aids che è diventato una terapia efficace che dà vita. Sono solo alcuni tratti che aiutano a disegnare il profilo della Comunità di Sant´Egidio, a Firenze. Una storia che si inserisce nel cammino di 42 anni compiuto da tutta la Comunità, a partire da Roma, in quella prospettiva universale della missione che è "nel cuore di Gesù e del suo apostolo, così che tutti - ha osservato l´arcivescovo Giuseppe Betori - possano essere raggiunti dalla parola del Vangelo".  Sabato 27 febbraio, Betori presiederà una liturgia per il 42esimo anniversario della Comunità di Sant´Egidio, alle ore 18, nella chiesa di Santa Maria Maddalena dei Pazzi, in Borgo Pinti. "Un orizzonte geografico vasto quanto il mondo - disse lo scorso anno Betori incontrando la Comunità - ma anche un orizzonte esistenziale profondo quanto il cuore dell´uomo. Su queste frontiere ultime dei popoli e dell´umano si misura oggi la vitalità del cristianesimo del terzo millennio". La Comunità lo fa con la sua preziosa presenza soprattutto nelle terre di Africa e con il suo impegno nel confronto culturale dei saperi e delle esperienza di vita dei nostri contemporanei. Auspico che tutti noi abbiamo coscienza che tutto ciò nasce da una vocazione seminata in noi dal nostro battesimo, a cui dobbiamo rispondere con coraggio e senza timore delle inevitabili opposizioni, ma sapendo che solo facendomi `tutto per tutti´ divento partecipe della volontà di salvezza che Cristo ha per ogni uomo".

Di Sant´Egidio il Papa Benedetto XVI, durante la visita alla mensa della Comunità a Roma, il 27 dicembre, ha sottolineato, tra l´altro, "l´impegno di far sentire in famiglia chi è solo o nel bisogno", impegno che "nasce dall´ascolto attento della Parola di Dio e dalla preghiera. Desidero incoraggiare tutti a perseverare in questo cammino di fede". Un anno fa moriva un grande pensatore e teologo del Novecento, Olivier Clement, un amico della Comunità. Le sue parole continuano a fare da filo unificante alla varietà di quello che è Sant´Egidio, a volte, nell´anno che è trascorso, "inattuale", perché non centrata sull´individualismo o sulla paura dell´altro - un fenomeno in crescita nella parte più abbiente del mondo. "Soltanto un cristianesimo volta per volta profondo e generoso può costituire la bussola che ci permetterà di navigare sull´oceano di questo mondo difficile e complicato - diceva Olivier Clément - A voi il gioco, amici di Sant´Egidio. Mi sembra del resto che voi giocate bene! A ogni  cristiano il gioco. Ed è bello giocare al largo!". Insieme.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
4 Febbraio 2016

Poveri e amici dei poveri: il popolo di Sant'Egidio celebra oggi il 48° anniversario della Comunità

IT | ES | DE | FR
15 Giugno 2014
ROMA, ITALIA

Domenica 15 giugno papa Francesco visita la Comunità di Sant'Egidio. L'incontro con i poveri al centro della giornata

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU | ID | PL | HU | CS | ZH | UK
5 Febbraio 2014
ROMA, ITALIA

La liturgia per il 46° anniversario di Sant'Egidio in STREAMING 6 febbraio, ore 18,30.

IT | EN | ES | PT | CA
22 Marzo 2012
GENOVA, ITALIA

Celebrazione del 44° anniversario della Comunità

23 Febbraio 2012

44° anniversario della Comunità di Sant'Egidio a Napoli

IT | ES | CA
24 Giugno 2011

Napoli (Italia): Una nuova casa della Comunità di Sant'Egidio nel quartiere Ponticelli

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
5 Marzo 2014
Il Messaggero

Quell'esercito di disperati che sopravvive come può

9 Febbraio 2014
Corriere Mercantile

Sant'Egidio, 46 anni di solidarietà

7 Febbraio 2014
Avvenire

Sant'Egidio. Becciu: tra i poveri, per i poveri

7 Febbraio 2014
L'Osservatore Romano

Per una Chiesa in uscita

13 Giugno 2014
AICA

El papa Francisco visitará el domingo a la Comunidad de San Egidio

10 Giugno 2014
eldiario.es

El papa visitará el barrio romano de Trastevere para orar por los pobres

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Dove Napoli 2015

Comunità di Sant'Egidio: Brochure Viva gli Anziani

Analisi dei risultati e dei costi del programma "Viva gli Anziani"

Messaggio del Patriarca ecumenico Bartolomeo I, inviato al Summit Intercristiano di Bari 2015

Marco Impagliazzo

Saluto di Marco Impagliazzo alla liturgia di ringraziamento per il 47° anniversario della Comunità di Sant’Egidio

Omelia del Card. Jaime Lucas Ortega y Alamino, arcivescovo dell’Havana, alla liturgia di ringraziamento per il 47° anniversario della Comunità di Sant’Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

Elogio dei poveri





Francesco Mondadori

Il martirio degli armeni





La Scuola
tutti i libri

FOTO

971 visite

997 visite

1042 visite

959 visite

986 visite
tutta i media correlati