Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
11 Marzo 2010

Maputo (Mozambico): Una preghiera per non dimenticare gli anziani vittime del pregiudizio e della violenza

 
versione stampabile

Un anno fa, l’8 marzo del 2009, João e Percina, due fratelli anziani, vennero uccisi a Matola. Erano stati accusati dalle nipoti di essere i colpevoli della morte di alcuni familiari più giovani.

L’opinione pubblica rimase molto scossa per il barbaro assassinio e la Comunità di Sant'Egidio levò la sua voce per difendere gli anziani dal pregiudizio e dalla violenza.

Per non dimenticare João e Percina, e molti altri anziani che vivono in una situazione di abbandono e isolamento, la Comunità di Sant’Egidio organizza una preghiera domenica 14 Marzo, alle 16.00 nella cappella delle Piccole Suore degli Anziani Abbandonati, Rua da Malhangalene, 1474, a Maputo.

La Comunità di Sant'Egidio di Maputo, nel darne notizia, dichiara:

 

"La presenza degli anziani in Mozambico aumenta ogni giorno. E ogni giorno ci rendiamo conto del problema sociale che sta nascendo. Gli anziani molte volte sono vittime del pregiudizio e della superstizione.

In Mozambico, come in molti altri Paesi africani, negli ultimi anni è aumentato il numero degli anziani, nonostante la speranza media di vita sia inferiore ai 40 anni a causa dell’AIDS.

Infatti, grazie alle migliori condizioni di
vita, molti raggiungono età un tempo insperate. Mentre aumenta quindi il numero degli anziani, allo stesso tempo, però, l'AIDS miete vittime, soprattutto giovani e adulti.

Questo, in termini statistici, provoca una flessione dell'età media, e nell’immaginario collettivo, diffonde l’idea che sia l'esercizio della stregoneria a consentire ad alcuni di invecchiare mentre tanti giovani muoiono troppo presto.

Accade così che gli anziani siano vittime della superstizione o delle tradizioni locali, a volte disumane: soprattutto nei centri più piccoli, vengono accusati di rubare la vita ai più giovani. Spesso vengono abbandonati anche dai propri familiari, allontanati se non addirittura cacciati e braccati. Per un anziano solo, senza pensione, senza il sostegno dei figli o dei vicini, vivere diventa davvero difficile".

 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
27 Maggio 2017
OSTIA, ITALIA

Assuntina, 100 anni, una vita benedetta e tanti amici

IT | FR
19 Maggio 2017
NAPOLI, ITALIA

Da oggi gli anziani di Napoli hanno il loro ''Fondaco della Solidarietà''

12 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

La Fondazione BNL e la Comunità di Sant'Egidio insieme da 10 anni nel nome della solidarietà

10 Maggio 2017
NOVARA, ITALIA

Un centro per l'innovazione dei servizi agli anziani a Novara

6 Maggio 2017

Dona il 5x1000 alla Comunità di Sant'Egidio. Non costa nulla ma vale tanto! Basta un numero: 80191770587

5 Maggio 2017
SAN SALVADOR, EL SALVADOR

Finalmente fuori dall'istituto, una vacanza speciale per gli anziani del Salvador

IT | ES | DE | PT | RU
tutte le news
• STAMPA
19 Maggio 2017
Corriere del Mezzogiorno

Sant'Egidio, inaugurato un centro per gli anziani

17 Maggio 2017
La Stampa

Una "rete" protegge duemila anziani

16 Maggio 2017
SIR

Solidarietà: Comunità Sant’Egidio Napoli, giovedì s’inaugura un Centro per anziani

30 Aprile 2017
Vatican Insider

Primo maggio, Sant'Egidio: pranzo e festa con i poveri

17 Aprile 2017
Sueddeutsche Zeitung

Vor ungefähr 100 Wochen

11 Marzo 2017
La Repubblica - Ed. Genova

Raddoppiati i bambini tra i nuovi poveri

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
18 Maggio 2017 | NAPOLI, ITALIA

A Napoli con Enel Cuore si inaugura il Fondaco della solidarietà

9 Maggio 2017 | NOVARA, ITALIA

Sant’Egidio ed Enel Cuore inaugurano il Centro per l’innovazione sociale dei servizi agli anziani

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Intervento di Irma, anziana romana, durante la visita di papa Francesco a Sant'Egidio

Programma della Campagna della Cortesia verso gli anziani "Vive les Ainés"

Programma "W gli anziani": attività con gli anziani a Roma nel luglio e agosto 2013

Giovani e anziani per un estate di solidarietà 2013

Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

tutti i documenti
• LIBRI
tutti i libri

FOTO

274 visite

260 visite

185 visite

243 visite

166 visite
tutta i media correlati