Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
1 Febbraio 2000

Moratoria in Illinois: "Troppi errori giudiziari" - Il governatore ordina "Fermate il boia"

 
versione stampabile

1 febbraio 2000

Il governatore ordina "Fermate il boia"
Moratoria in Illinois: "Troppi errori giudiziari"

 

NEW YORK - Il governatore repubblicano dell'Illinois George Ryan, che è personalmente un paladino della pena capitale, ha annunciato ieri la moratoria delle esecuzioni. La decisione è storica e segna una pietra miliare nella battaglia per fermare la ben oliata macchina della pena di morte.

Due mesi fa all'Onu uno sforzo internazionale per bloccare le esecuzioni era finito su un binario morto quando l'Unione europea aveva ritirato la sua proposta di moratoria. Ma negli Usa, dove il partito del boia ha in apparenza il sopravvento, il dibattito non è stato archiviato. Pennsylvania, Kentucky, Indiana e New Jersey hanno allo studio iniziative simili a quella presa da Ryan mentre in Oregon gli abolizionisti hanno proposto un referendum che a novembre potrebbe mandare in pensione il boia sostituendo la pena di morte con l'ergastolo senza possibilità di parola. Finora tra i 38 Stati Usa tornati alla pena di morte solo il Nebraska aveva deciso il blocco delle esecuzioni ma il sì dell'Assemblea Statale aveva incontrato qualche mese fa il veto del governatore Mike Johanns. Ryan è stato di tutt'altro avviso: "C'è un problema che va studiato nel sistema della pena capitale. Dobbiamo avere risposte certe, per non rischiare di mettere a morte degli innocenti", ha proclamato il governatore.

 

 

1 febbraio 2000

Illinois, il governatore decide la moratoria sulle esecuzioni

 

Con una decisione storica nel dibattito sulla pena di morte il governatore dell'Illinois George Ryan ha imposto nel suo Stato una moratoria delle esecuzioni. Ryan è personalmente favorevole alla pena capitale, ma ha detto che finché non si sarà accertato che tutti i condannati a morte in Illinois sono veramente colpevoli, nessuno andrà incontro al patibolo. L'Illinois vanta un record quanto a persone condannate a morte ma scagionate prima dell'esecuzione: dal 1977, 13 condannati sono usciti di prigione per non aver commesso il delitto, uno in più dei 12 detenuti finiti effettivamente in mano al boia.

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
30 Novembre 2016

Il 30 novembre DIRETTA STREAMING dal Colosseo di Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
30 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Il Colosseo si accende di luce per dire mai più alla pena di morte nel mondo

IT | ES | FR | PT
25 Novembre 2016

30 novembre: Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | FR | PT | CA | ID
23 Novembre 2016

-7! Si avvicina la Giornata Mondiale delle Città per la Vita contro la pena di morte

22 Novembre 2016

Il video della campagna Cities for Life 2016

IT | PT
21 Novembre 2016

Il 30 novembre più di 2000 città accendono la speranza di un mondo senza pena di morte. A Roma appuntamento al Colosseo

IT | EN | ES | DE | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
1 Dicembre 2016
Main-Post

Wie Joaquin Martinez dem elektrischen Stuhl entkam

1 Dicembre 2016
Avvenire

Città illuminate contro il buio delle esecuzioni

1 Dicembre 2016
Gazzetta di Parma

«Ho chiesto la grazia per l'assassino di mia figlia»

1 Dicembre 2016
Roma sette

Anche Roma tra le “Cities for life”, contro la pena capitale

1 Dicembre 2016
Notizie Italia News

30 novembre, Giornata Mondiale delle Città per la Vita, contro la Pena di Morte

30 Novembre 2016
Radio Vaticana

Pena di morte, Sant’Egidio: oggi oltre 2.100 città del mondo si mobilitano per “Cities for Life 2016”

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Ottobre 2015
GIAPPONE

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

5 Ottobre 2015
GIAPPONE

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo

5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

25 Marzo 2015
GIAPPONE

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada

25 Marzo 2015
PAKISTAN

PAKISTAN: sospesa l'esecuzione di un condannato a morte minorenne

9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

5 Marzo 2015
Vatican Insider

Abolizione pena di morte: nuovo appello della Santa Sede

5 Marzo 2015
Onuitalia.com il giornale italiano delle Nazioni Unite

Pena di morte: Vaticano all’ONU dice basta esecuzioni

5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Mario Marazziti: rifiutare la logica della pena di morte per non cedere alla trappola del terrore

Statement by Minister J. Kamara on the death penalty in Sierra Leone

Vice President Mnangagwa: Zimbabwe's steps toward the abolition of the death penalty

Jean-Louis Ville: Europe is against the death penalty.

Cambodian Minister of Justice, Ang Vong Vathana: Cambodia as a model of Asian country without the death penalty

Rajapakshe, Minister of Justice: Sri Lanka to protect the right to life, against the death penalty

tutti i documenti
• LIBRI

Keerpunt





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

VIDEO FOTO
2:
Malawi contro la pena di morte
4:01
Cities for life: da Roma al mondo contro la pena di morte

479 visite

413 visite

458 visite

520 visite

490 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri