Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
2 Marzo 2011

La morte del ministro pakistano Bhatti: il ricordo commosso della Comunità

 
versione stampabile

La Comunità di Sant’Egidio esprime tutto il suo dolore e la sua costernazione per l’assassinio di Shahbaz Bhatti, ministro per le Minoranze religiose del Pakistan.

Bhatti era spiritualmente legato a Sant’Egidio, più volte ospite a Trastevere, aveva condiviso con la Comunità il delicato e paziente lavoro di tessitura e di dialogo nelle complesse relazioni tra cristiani e musulmani nel suo paese. L’ultima persona con cui ha parlato al telefono, un quarto d’ora prima del tragico attentato, è stato un membro di Sant’Egidio di Roma che si trova in questi giorni a Islamabad per una serie di incontri con le Comunità locali.

La morte di Bhatti rappresenta una grave perdita per il Pakistan, per le ragioni del dialogo e per noi tutti”, ha dichiarato commosso Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di Sant’Egidio. “Uomo mite e coraggioso, aveva dedicato tutta la sua azione politica alla grande prospettiva di una pacifica coabitazione di tutte le religioni nel suo paese e si era battuto con forza per modificare la legge sulla blasfemia, nonostante le numerose e chiare minacce subite. E’ un uomo che ha lottato a mani nude per costruire una società del vivere insieme. Lo ricordo anche per la sua convinta azione a favore della grazia per Asia Bibi”.
“Anche se in queste ore prevalgono la tristezza e l’angoscia per i cristiani pakistani – ha concluso Impagliazzo – continuiamo a credere e a sperare che il suo sacrificio e il suo esempio guidino il Pakistan verso un futuro migliore e una nuova stagione di collaborazione e di intesa tra tutti i credenti. La Comunità di Sant’Egidio presente in dieci città del Pakistan continuerà a lavorare per la pace con maggiore impegno”.

Nella foto il Ministro per le Minoranze Religiose Shahbaz Bhatti insieme al Presidente della Comunità di Sant'Egidio Marco Impagliazzo, durante una visita a Roma

Il Presidente Marco Impagliazzo, insiemeal ministro Shahbaz Bhatti,
nel corso di una visita alla Comunità di Sant'Egidio,
il 1 ottobre 2009


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Luglio 2015
KARACHI, PAKISTAN

Pakistan: Sant'Egidio attiva una rete di solidarietà per proteggere la vita degli anziani a Karachi

IT | EN | ES | DE | FR
9 Giugno 2016
PAKISTAN

In Pakistan il termometro segna 47 gradi: Sant'Egidio in campo per proteggere gli anziani

IT | ES | DE | FR
6 Aprile 2016
LAHORE, PAKISTAN

Pakistan: Sant'Egidio prega per la pace insieme ai familiari delle vittime dell'attentato di Lahore

IT | EN | ES | DE | FR | PT
5 Marzo 2016
ROMA, ITALIA

Un cristiano che apriva ogni giorno la sua Bibbia: Shahbaz Bhatti nel ricordo dell'arcivescovo di Karachi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU
18 Novembre 2015
LAHORE, PAKISTAN

Conferenza interreligiosa a Lahore con i rappresentanti delle religioni del Pakistan

IT | ES | PT | RU
11 Aprile 2011

Amici degli anziani in Pakistan: visita all'istituto degli anziani di Yohannabad

IT | EN | ES | DE | FR | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
10 Maggio 2017
Avvenire

Pakistan. Shahbaz Bhatti, sangue cristiano versato per gli altri

7 Aprile 2016
Famiglia Cristiana

Ora tocca all'Islam estirpare la violenza

3 Aprile 2016
La tribuna di Treviso

Messa per i morti di Bruxelles e di Lahore

2 Aprile 2016
il Cittadino

Pakistan: Marazziti (Des-Cd), salvare Asia Bibi senza se e senza ma

30 Marzo 2016
Agenzia SIR

Attentato in Pakistan: Zuccolini (S.Egidio), “con la preghiera chiediamo la pace per cristiani e musulmani uccisi domenica”

30 Marzo 2016
Agenzia SIR

Attentato in Pakistan: Zuccolini (S.Egidio), “incentivare l’integrazione in Italia con la conoscenza della lingua”

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
23 Aprile 2016 | FIRENZE, ITALIA

Veglia a Firenze per le vittime dell'attentato di Pasqua in Pakistan

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
25 Marzo 2015
PAKISTAN

PAKISTAN: sospesa l'esecuzione di un condannato a morte minorenne

vai a no pena di morte
• LIBRI

Shabhaz Bhatti





Paoline
tutti i libri

FOTO

155 visite

166 visite
tutta i media correlati