Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
18 Aprile 2011

Visita del Presidente del Consiglio di Transizione di Benghazi a Sant'Egidio

 
versione stampabile

Mustafà Abdulk Jalil con Marco Impagliazzo (foto Famiglia Cristiana)Martedì 19 aprile, nell’ambito della sua visita in Italia, il presidente del Consiglio di Transizione di Benghazi, Mustafa Mohammed Abdul Jalil si è recato presso la Comunità di Sant’Egidio per discutere gli ultimi sviluppi della situazione in Libia.

L’incontro è avvenuto nell’ambito dei contatti che Sant’Egidio, preoccupata per l'aggravarsi della situazione umanitaria in Libia, ha avviato con il Consiglio di Transizione e con altri esponenti della società libica.

Un dialogo lungo un mese e mezzo ha portato a Roma l'opposizione libica che in queste ultime settimane si e' incontrata con le più alte cariche dello Stato italiano.

Dalle prime relazioni con l'opposizione libica, l'incontro a Manchester e poi a Bruxelles, con i rappresentanti dei tre gruppi storici, il Fronte nazionale di salvezza, i Fratelli musulmani e la National Conference for the Libyan Opposition, si è arrivati alla visita in Italia del rappresentante della politica estera del Cnt, Ali al Isawi, che alcuni giorni fa aveva incontrato il ministro degli Esteri Franco Frattini, ricevendo il riconoscimento da parte del governo italiano del regime provvisorio dei ribelli.

Contatti avviati grazie agli immigrati "che sono gli ambasciatori dei loro Paesi in Europa", come ha ricordato Marco Impagliazzo nel corso dell'incontro sottolineando anche il ruolo che il dialogo interreligioso ha avuto nella vicenda, entrando a far parte a pieno titolo della strada verso la pace: "E’ venuto un musulmano libico a parlare in una comunità cristiana. Questo è il segno che il dialogo è l’unica via per trovare la pace”.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
2 Gennaio 2017

2017, i bambini di tutto il mondo chiedono la pace.

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
2 Gennaio 2017

Buone notizie dal Congo: raggiunto l’accordo sulle elezioni. Il ruolo decisivo della Conferenza episcopale

IT | ES | DE | FR | PT
1 Gennaio 2017

Pace in tutte le terre: i video della marcia e dell'Angelus di papa Francesco

IT | ES | DE | FR | PT
1 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

FOTOGALLERY: la marcia per la pace del 1° gennaio 2017 a Roma

IT | FR
31 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace, Sant’Egidio: il primo gennaio marcia verso San Pietro e manifestazioni in tutto il mondo

IT | FR
13 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace, lotta alla povertà, diritti umani: Sant’Egidio e l’Arma dei Carabinieri firmano un protocollo d’intesa

tutte le news
• STAMPA
2 Gennaio 2017
Aachener Zeitung

Zahlreiche Kerzen symbolisieren die Brandherde auf der Erde

2 Gennaio 2017
Zenit

Impagliazzo: “Dopo l’attentato di Istanbul, la nostra marcia assume un significato più forte”

2 Gennaio 2017
Gazzetta di Parma

Le vie del centro invase dai colori della pace

2 Gennaio 2017
Il Secolo XIX

Marcia della pace, in 1.500 con i profughi

2 Gennaio 2017
La Nazione

Fiaccole accese per la pace

2 Gennaio 2017
Vatican Insider

Congo, Sant’Egidio: soddisfazione per l’accordo sulle elezioni

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Convegno: Le RELIGIONI e la VIOLENZA

tutti i documenti
• LIBRI

Religioni e violenza





Francesco Mondadori

Hacer la paz





Proteus
tutti i libri