Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
3 Novembre 2011 | BURKINA FASO

A Ouagadougou per un giorno nello “spirito di Assisi”

 
versione stampabile

Lo spirito di assisi a ouagadougouSabato 29 ottobre la  centralissima Place de la Nation di Ouagadougou era affollata da oltre mille fedeli, cristiani e musulmani, per il primo incontro nello “spirito di Assisi”: oltre mille fedeli di diverse religioni si sono dati appuntamento per ricordare, nella capitale del Burkina Faso, il XXV anniversario della grande Preghiera per la Pace voluta da Giovanni Paolo II, accogliendo l’invito della Comunità di Sant’Egidio e dell’arcidiocesi a celebrare un evento in comunione con la visita di Benedetto XVI nella città di San Francesco.

Prima dell’invocazione comune per la pace, ogni religione ha pregato in luoghi separati. I cristiani, accorsi da tutta la città, si sono dati appuntamento alla cattedrale per poi raggiungere Place de la Nation in processione. Lo stesso hanno fatto i musulmani, alla fine della loro preghiera. Raggiunta la piazza in unico corteo i leader religiosi sono saliti sul palco e, accompagnati dai canti, hanno pronunciato il loro messaggio di riconciliazione e di speranza per il futuro. Un appello rivolto al mondo intero, ma anche a questo Paese dell’Africa Occidentale, attraversato negli ultimi mesi da forti tensioni sociali che si aggiungono a condizioni di grande povertà per una buona parte della popolazione. Basti pensare alla sua collocazione geografica (fascia del Sahel) e al forte fenomeno dell’emigrazione nei Paesi vicini, a partire dalla Costa d’Avorio.

Salutando tutti i partecipanti Henry Ouedraogo, di Sant’Egidio,  si è fatto portavoce del grande bisogno di pace dei poveri amici della Comunità, dai bambini di strada ai prigionieri: “Alla globalizzazione dell’economia non è seguita quella della giustizia e della solidarietà”. Ma “i credenti possono costruire giorno dopo giorno una nuova civiltà, quella del convivere”.

Lo spirito di assisi a ouagadougouL’arcivescovo di Ouagadougou, monsignor Philippe Ouedraogo, ha ricordato le tappe del cammino dello “spirito di Assisi” in tutti questi anni soffermandosi sulla responsabilità di ognuno nel costruire la pace: “Siamo tutti responsabili della pace e del futuro del mondo. E non dobbiamo darci riposo finchè non ci sarà la pace attorno a noi, in Burkina come in tutto il mondo. La pace non è un’utopia: è un sogno e una speranza”.

Il Mogho Naaba Baongho, capo tradizionale dei Mossi (gli abitanti della regione), ha parlato di una “giornata storica” invitando la popolazione del Burkina a riscoprire la sua “tradizione di pace, ospitalità e stabilità”.

Lo spirito di assisi a ouagadougouL’imam della Grande Moschea di Ouagadougou, Sana Aboubacar, insistito sulle chance che ha il Paese nel lavorare per la riconciliazione: “In Burkina Faso abbiamo un’opportunità unica, quella di unire la pluralità etnica e linguistica alla pluralità delle religioni. Abbiamo sempre vissuto in armonia gli uni con gli altri e non gli uni contro gli altri”.

La cerimonia è proseguita con la firma del comune appello di pace, consegnato da alcuni bambini alle locali autorità civili e l’accensione del candelabro che ha raccolto le luci di ogni religione, speranza di un mondo in cui le differenze contribuiscono ad unire e non a dividere. E alla fine un grande abbraccio in segno di pace tra i leader religiosi e i tantissimi fedeli nella piazza.

Guarda la photogallery


 LEGGI ANCHE
• NEWS
19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
27 Ottobre 2016

Gli incontri interreligiosi ''Sete di Pace'' in Benin e Burkina Faso nel 30° anniversario dello Spirito di Assisi

IT | ES | DE | HU
8 Ottobre 2016

Lettera del Patriarca Ecumenico Bartolomeo a Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant'Egidio

IT | EN | ES | DE
20 Luglio 2016

Le religioni mondiali tornano ad Assisi per dare voce alla sete di pace dei popoli

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
30 Giugno 2016
MONACO, GERMANIA

Insieme per l'Europa: comunità e movimenti cristiani si incontrano a Monaco

IT | DE | FR
20 Giugno 2016

ASSISI 2016 SETE DI PACE: dal 18 al 20 settembre l'Incontro di dialogo e preghiera tra le religioni e le culture

IT | ES | DE | CA
tutte le news
• STAMPA
18 Novembre 2016
Avvenire

Il convegno. Cattolici ed evangelici il dialogo «del fare»

18 Novembre 2016
L'Osservatore Romano

Insieme per la pace

18 Novembre 2016
SIR

Ecumenismo: mons. Spreafico, “una spinta per le nostre Chiese ad uscire”

26 Agosto 2016
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Francesco sta salvando le nostre radici cristiane e sta aiutando i musulmani a costruire quel rinascimento senza pregiudizi che noi abbiamo già conosciuto

6 Agosto 2016
La Sicilia

Integrarsi con Giochi senza frontiere

2 Agosto 2016
Avvenire

Musulmani a Messa, abbraccio di svolta. In cammino di pace da credenti. Con pazienza e sapienza

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Milano 2015: Preghiera e incontri ecumenici con i poveri

Saluto del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, al prof. Andrea Riccardi in occasione dell’udienza del 31 ottobre 2014

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline

il senso della vita





Francesco Mondadori
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri