change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
21 Gennaio 2002

Roma - Il governo giapponese assicura aiuti per le scuole albanesi

 
versione stampabile

Il 18 gennaio è stato firmato un accordo di cooperazione tra il governo giapponese e la Comunità di Sant'Egidio, per la dotazione di arredi e attrezzature didattiche alle scuole albanesi dei distretti di Tirana e di Lezha coinvolti nell'attività di Scuola della Pace.

Laknas è un quartiere molto povero di Tirana, abitato da famiglie provenienti dalle montagne del nord dell’Albania che si sono trasferite nella capitale per trovare lavoro e condizioni di vita più accettabili. 

Anche la scuola, a Laknas, è povera: non ha i banchi. 

All’inizio dell’anno il Direttore ha chiesto a tutti i bambini di portarsi una sedia da casa. 

Ora, grazie a questo accordo, si potrà provvedere all’arredamento di tutte le classi, completo di lavagna, armadio e cattedra per l’insegnante. La stessa scuola riceverà anche una fotocopiatrice, molto necessaria per l’attività didattica, considerata la scarsità di libri e di sussidi didattici esistenti in Albania.

Le altre scuole appartengono al Distretto di Lezha. L’anno scorso sono stati realizzati tre laboratori multimediali, che ora verranno arricchiti con altri strumenti didattici audiovisivi. Ma la cosa più urgente è provvedere gli accumulatori di corrente elettrica per permettere il funzionamento della scuola e del laboratorio anche durante la sospensione nella distribuzione di corrente elettrica che si verifica molto spesso in Albania durante l’inverno. 

I bambini coinvolti in questo programma di aiuti sono circa 4.000

Elena Sibani


 LEGGI ANCHE
• NEWS
3 Agosto 2009

Estate di solidarietà in Albania: le attività dell'ambulatorio di fisioterapia di Lezha

IT | FR | PT | NL | ID
29 Novembre 2017

In partenza una nuova missione di Sant'Egidio nei campi dei rohingya in Bangladesh

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID | PL
17 Luglio 2015
BERLINO, GERMANIA

No more walls: giovani europei a Berlino per un'Europa senza muri

IT | EN | ES | DE | FR | PT
7 Novembre 2017
BANGLADESH

I primi aiuti di Sant'Egidio per i profughi rohingya arrivano nei campi in Bangladesh

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
20 Settembre 2017
MYANMAR (BIRMANIA)

Aiutiamo i profughi rohingya rifugiati in Bangladesh

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
15 Settembre 2017
LIVORNO, ITALIA

Alluvione a Livorno: la Comunità, insieme ai nuovi europei, in aiuto delle persone colpite

tutte le news
• STAMPA
13 Novembre 2015
Sette: Magazine del Corriere della Sera

L'Europa non sarà islamica. Ma cambierà

3 Ottobre 2015
el Periódico

El dilema de Europa

18 Settembre 2014
Avvenire

Polonia. Sant'Egidio con i giovani europei ad Auschwitz-Cracovia per il no alle guerre

1 Dicembre 2013
SIR

Niente pacchi viveri per i nostri poveri nei primi mesi del 2014

8 Novembre 2013
La Repubblica - Ed. Genova

Pacco viveri, quattromila in coda raccolta alimenti in ogni quartiere

31 Ottobre 2013
L'Amico Del Popolo

2013, ultimo anno per gli aiuti alimentari europei

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
2 Luglio 2014

Sant'Egidio nella "task force" per la lotta alla pena di morte istituita dal governo italiano per il semestre europeo

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI

Martiri d'Albania (1945-1990)





La Scuola
tutti i libri

FOTO

404 visite

382 visite

506 visite

327 visite

523 visite
tutta i media correlati