Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
25 Luglio 2012 | ROMA, ITALIA

Bambini italiani, figli di immigrati e rom: nelle vacanze di Sant'Egidio l'integrazione passa attraverso l'amicizia

Conclusi gli ultimi soggiorni estivi delle Scuole della Pace di Roma

 
versione stampabile

Bambini italiani, figli di immigrati e rom: prove di integrazione nelle vacanze di Sant'EgidioSi è conclusa domenica 15 luglio l’ultima settimana di vacanza dei bambini delle Scuole della Pace di Roma che ha coinvolto più di 200 bambini. A partire dal 20 giugno, divisi in quattro turni, i bambini delle Scuole della Pace presenti in diversi quartieri romani si sono riuniti a Rocca di Papa  per passare insieme una settimana ricca di giochi, escursioni, feste e soprattutto di amicizia e solidarietà.

Tanti i bambini coinvolti, di tutte le età  e di diversa provenienza: italiani, figli di immigrati e rom, per vivere insieme una settimana di vacanza in cui sperimentare che essere amici di tutti è bello ed è sempre possibile e che questo è il primo modo per costruire la pace.

Proprio l’amicizia ha caratterizzato questi giorni, in particolare l’amicizia con gli anziani.

Bambini italiani, figli di immigrati e rom: prove di integrazione nelle vacanze di Sant'EgidioDurante la settimana i bambini hanno fatto visita agli anziani della Comunità di Sant’Egidio anche loro riuniti in quel periodo per trascorrere insieme qualche giorno di vacanza, e hanno organizzato delle vere e proprie feste con esibizioni, balli e canti. Molti bambini hanno preparato per l’occasione disegni e lettere per dire che vogliono essere amici degli anziani, amici veri, “perché non è giusto che stiano sempre soli”, così come recita il manifesto del Paese dell’Arcobaleno. Alcuni bambini hanno intervistato gli anziani per imparare a conoscere la loro storia, la vita ai loro tempi, la guerra e come sono riusciti a costruire la pace. altri hanno realizzato dei musical e delle installazioni artistiche per rappresentare la gioia che viene dal vivere insieme.

Bambini italiani, figli di immigrati e rom: prove di integrazione nelle vacanze di Sant'EgidioDurante le vacanze i bambini non solo hanno fatto visita agli anziani ma hanno ricevuto una visita importante che è stata per loro motivo di gioia e di festa. quella delle attiviste del movimento “Eu dream” del programma “Dream” per la lotta e la cura dell’Aids e la malnutrizione in Africa della Comunità di Sant’Egidio. Per accogliere nel migliore dei modi le loro ospiti i bambini hanno preparato dei dolci e hanno imparato dei canti africani. Durante la festa le attiviste hanno ringraziato i bambini perché grazie al ricavato del “Rigiocattolo”, la vendita di giocattoli usati che ogni anno organizzano nelle loro scuole, hanno potuto far nascere e crescere sani tanti bambini come loro in Africa.

Come ricordo i bambini hanno consegnato alle attiviste dei quadri realizzati durante la settimana da esporre nei centri nutrizionali delle loro città.

L’amicizia fra coetanei e il legame fra le generazioni vissuto durante queste vacanze, hanno rappresentato quello che insieme vogliamo costruire: la società del convivere, oggi sempre più necessaria.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

La benedizione di una lunga vita: Michele ha compiuto 101 anni! Auguri da tutta la Comunità di Sant'Egidio

IT | ES | FR | RU
14 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Vivere insieme da anziani contro la crisi

IT | HU
11 Febbraio 2017

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''

6 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Capodanno cinese all'Esquilino, l'integrazione comincia dai bambini

3 Febbraio 2017
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Lettera da Goma, in Congo: Siamo diventati i portavoce degli anziani abbandonati nella periferia della città

IT | EN | ES | DE | FR
1 Febbraio 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

30° Summit dell’Unione Africana, una delegazione di Sant’Egidio incontra il nuovo presidente Moussa Faki

IT | ES | DE | PT
tutte le news
• STAMPA
13 Febbraio 2017
Roma sette

Migrantes e Sant’Egidio: delusione per interventi su migranti

8 Febbraio 2017
AdnKronos

Il Paese della Sera, più di 1,5 milioni di lettori per la solidarietà che viaggia in treno

3 Febbraio 2017
Huffington Post

Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald

2 Febbraio 2017
Il Secolo XIX

Gli anziani siano un'opportunità, non un problema

26 Gennaio 2017
Corriere del Mezzogiorno

La grande rete della solidarietà. A Napoli attive 60 associazioni

26 Gennaio 2017
Vatican Insider

“Giornata della Memoria”, Sant’Egidio: no all’indifferenza per non essere complici di nuovi razzismi

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
25 Febbraio 2017 | ROMA, ITALIA

Corso di formazione del programma "Viva gli Anziani!" una città per gli anziani è una città per tutti

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Gli aiuti umanitari in Siria e Libano

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

tutti i documenti
• LIBRI

La fuerza de los años





Ediciones Sígueme

Le città vogliono vivere





Giuliano Ladolfi Editore
tutti i libri

FOTO

1131 visite
tutta i media correlati