Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

 
10 Settembre 2012

Da Sarajevo, un nuovo slancio ecumenico

 
versione stampabile

SARAJEVO – Nella bella cornice del Teatro Nazionale di Sarajevo, nel Panel “Amore per i poveri, via per l’ecumenismo” che si è svolto stamattina all’interno del Meeting organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio si è riaffermata con forza  la necessità di un nuovo slancio ecumenico. “L’amore per i poveri è uno dei passi più significativi per trovarci insieme e andare in profondità delle nostre tradizioni cristiane”, ha affermato Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio, che ha poi aggiunto: “I poveri ci portano a incontrare Cristo e quindi ci guidano a una comprensione più profonda della nostra fede”.

Il patriarca della Chiesa serba ortodossa, Irinej, ha parlato di un “imperativo del dialogo”, spiegando che “essere vero uomo vuol dire essere in relazione con l’altro e lottare per liberarsi dall’individualismo”.


Irinej, Patriarca Chiesa Ortodossa Serba:

La celebrazione dell’Editto di Milano grande occasione ecumenica

Intervenendo al Panel “Amore per i poveri, via per l’ecumenismo”, all’interno del Meeting di Sant’Egidio a Sarajevo, il patriarca della Chiesa ortodossa serba Irinej, ha affermato che la celebrazione dei 1700 anni dell’Editto di Milano, il prossimo anno, dovrà essere vissuta da tutte le Chiese cristiane come un’occasione da non perdere per riflettere sul ruolo delle Chiese in Europa e sulla libertà religiosa nei diversi contesti nazionali. “È una commemorazione molto importante – ha affermato – non solo per la memoria dell’evento, ma soprattutto come occasione di rinnovamento e di approfondimento del dialogo tra cristiani, da vivere con spirito di perdono e di amore reciproco”. 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Giugno 2015

Papa Francesco a Sarajevo, la città da ricominciare

8 Maggio 2015
SARAJEVO, BOSNIA ED ERZEGOVINA

Studenti toscani a Sarajevo con Sant'Egidio per ricordare la guerra nei Balcani.

IT | EN | FR
7 Maggio 2015
FIRENZE, ITALIA

150 studenti toscani a Sarajevo

28 Maggio 2014
SARAJEVO, BOSNIA ED ERZEGOVINA

A 100 anni dalla I° Guerra Mondiale, a Sarajevo, giovani cristani e musulmani si incontrano

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
10 Maggio 2013
SARAJEVO, BOSNIA ED ERZEGOVINA

A Sarajevo, è cittadino chi lavora per la pace

IT | ES | DE | FR | CA
6 Maggio 2013
SARAJEVO, BOSNIA ED ERZEGOVINA

Cittadinanza onoraria di Sarajevo a Alberto Quattrucci della Comunità di Sant'Egidio

IT | DE | NL
tutte le news
• STAMPA
6 Giugno 2015
Avvenire

La città da ricominciare

29 Maggio 2015
Avvenire

Un sogno multiculturale che vive ancora

16 Novembre 2012
Criterio

Encuentro de paz en Sarajevo: convivir es el futuro

20 Ottobre 2012
Il Giorno

SARAJEVO LA SCOMPARSA DEI CATTOLICI

26 Settembre 2012
Tertio

Samenleven is de toekomst

23 Settembre 2012
Famiglia Cristiana

La forza della preghiera per un mondo riconciliato.

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Maggio 2014 | SARAJEVO, BOSNIA ED ERZEGOVINA

Giovani cristani e musulmani si incontrano 100 anni dopo la 1° Guerra Mondiale

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Virgil Bercea

Il valore della vita

Zeinab Ahmed Dolal

Contributo di Zeinab Ahmed Dolal

Kurt Koch

Il concilio vaticano ii compie cinquant'anni: il dialogo ha ancora futuro?

Tamara Chikunova

Il valore della vita

Mohammad Sammak

50 anni di Vaticano II: il dialogo ha un futuro?

tutti i documenti
• LIBRI

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

FOTO

722 visite

676 visite

760 visite

700 visite

780 visite
tutta i media correlati