Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
30 Ottobre 2012 | GENOVA, ITALIA

I giovani genovesi non dimenticano la Shoah

il 3 novembre 1943 la deportazione decimò la comunità ebraica. Un Incontro con gli studenti in preparazione della marcia del 7 novembre

 
versione stampabile

Comunità di Sant'Egidio - Incontro con i giovani liceali di genova per la memoria della deportazione degli ebrei della cittàIl giorno 29 ottobre la Comunità di Sant'Egidio ha organizzato presso il Liceo Scientifico  "E. Fermi" di Genova un incontro con circa 250 studenti per ricordare la deportazione degli ebrei genovesi iniziata il 3 novembre 1943. All'incontro ha partecipato Piero Dello Strologo, presidente del Centro culturale "Primo Levi", che ha rievocato le vicende di quei giorni che travolsero la sua famiglia e tante altri ebrei genovesi. Alla fine venne deportato più del 20% di tutta la Comunità ebraica genovese.

Comunità di Sant'Egidio - Incontro con i giovani liceali di genova per la memoria della deportazione degli ebrei della cittàDello Strologo ha invitato tutti i giovani a prendere le distanze da ogni atteggiamento o comportamento che continui anche oggi a creare discriminazione e disprezzo. Stefano e Simone, della Comunità di Sant'Egidio, hanno spiegato l'importanza di ricordare eventi come quello della Shoah, per costruire un presente e un futuro diverso nelle nostre città, anche con gesti concreti come quello della Scuola della Pace, accanto a bambini di periferia o rom che si sentono dimenticati, discriminati e abbandonati dal resto della città.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Il Rabbino capo di Roma Riccardo di Segni in visita alla casa per persone disabili della Comunità di Sant'Egidio

30 Novembre 2016
KOSTELEC, REPUBBLICA CECA

Ecco i giovani di Praga che rifiutano la propaganda xenofoba: ''vogliamo essere amici dei rifugiati''

IT | DE | FR | RU
15 Novembre 2016
BARCELLONA, SPAGNA

A Barcellona Sant'Egidio e la Comunità Ebraica fanno memoria della ''Notte dei Cristalli''

IT | ES | CA
8 Novembre 2016
FIRENZE, ITALIA

La memoria dissipa il maltempo. Marcia silenziosa a Firenze per ricordare la deportazione degli Ebrei

IT | HU
20 Ottobre 2016

Unesco: “Negata la verità storica sul Monte del Tempio di Gerusalemme. La città santa per ebraismo, cristianesimo e islam non sia strumentalizzata a fini politici”.

IT | ES | DE
15 Ottobre 2016
ROMA, ITALIA

Memoria della deportazione degli ebrei romani del 16 ottobre 1943: una radice di umanità contro l'indifferenza

IT | ES | DE | FR | PT | RU
tutte le news
• STAMPA
30 Novembre 2016
Main-Post

Dem Vergessen könnte das Morden folgen

29 Novembre 2016
Volksblatt

Erinnerung an Deportation jüdischer Würzburger vor 75 Jahren - Warnungen vor aktuellen Entwicklungen

24 Novembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: Servizio civile. Scuola di cittadini

20 Ottobre 2016
Corriere di Novara

S. Egidio: «Dobbiamo ipotizzare un nuovo modello di accoglienza»

14 Ottobre 2016
Vatican Insider

Deportazione degli ebrei di Roma, una marcia per ricordare perchè “Non c’è futuro senza memoria”

29 Settembre 2016
Vatican Insider

La percezione dello “Spirito di Assisi” nel mondo ebraico

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
12 Novembre 2016 | BARCELLONA, SPAGNA

Marcia in memoria della deportazione degli ebrei

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Intervento di Francesca, adolescente romana, durante la visita di Papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

L'appello finale del pellegrinaggio dei giovani europei ad Auschwitz (IT)

Saluto del Presidente Mario Monti

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

FOTO

228 visite

203 visite

197 visite

121 visite

130 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri