Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
5 Dicembre 2012 | ROMA, ITALIA

Integrazione, amicizia e gratuità. A scuola con Sant'Egidio

In 30 anni 40 mila immigrati iscritti alla scuola di lingua e cultura italiana. Tante le nuove sedi

 
versione stampabile

Integrazione e amicizia e gratuità. La consegna dei diplomi della Scuola di Lingua e Cultura Italiana di Sant'EgidioOgnuno di noi ha il potere della parola e dell'amicizia, siamo tutti uguali con il potere dell'amicizia! La nostra scuola è amica degli stranieri e per questo abbiamo chiamato il nostro libro "L'italiano per amico". La nostra scuola è una casa fondata sulla roccia e sulla gratuità. La scuola di lingua e cultura italiana è amica degli immigrati, si apprende perché si è amici. La scelta di comprenderci è la saggia civiltà del convivere, che vuol dire costruire una casa con i mattoni di tutti, la scuola di oggi sarà la società di domani insieme tra diversi”.

Con queste parole Daniela Pompei, direttrice della Scuola di Lingua e Cultura Italiana per immigrati della Comunità di Sant'Egidio, ha aperto la cerimonia che si è tenuta domenica 2 dicembre, nell’ampio salone dell'ex-complesso ospedaliero San Gallicano, per la consegna dei diplomi dell’anno scolastico 2011-12.

La "famosa" (tra gl iimmigrati di ogni nazionalità) scuola di via Dandolo, proprio quest’anno compirà 30 anni. Dalla sua apertura, nel 1982, si sono iscritti quasi 40 mila stranieri. A Roma, visto il bisogno sempre crescente, sono state aperte altre sedi della scuola: all’Esquilino, a Torre Angela, Tor Pignattara, Ostia, a Primavalle e Nomentano.

Integrazione e amicizia e gratuità. La consegna dei diplomi della Scuola di Lingua e Cultura Italiana di Sant'EgidioLa sala era decisamente affollata da tante persone provenienti da circa 80 paesi diversi. La cerimonia prevedeva la consegna di 900 attestati di livelli e tipologie diverse: oltre ai 550 dei corsi di lingua sui cinque livelli del Quadro Comune Europeo QCER, sono stati consegnati infatti anche i 280 certificati CELI, in collaborazione con l’Università di Perugia, quelli di livello A2 conseguiti presso il CTP 4° Di Liegro, ed i 50 diplomi del corso professionale di mediatori interculturali.

Nel corso della cerimonia, dopo l’introduzione dei presentatori Zeinab, Gabriel e Paolo, sono intervenuti alcuni studenti ed amici della scuola, che hanno più volte ribadito la loro gioia, non solo per un servizio così importante offerto gratuitamente, ma anche per l’importanza dell’integrazione e dell’amicizia della Comunità per le loro vite. Così Jessica, ma anche Joy, Sara, Mohamed, e Issa hanno espresso, a nome di tutti, le aspettative, i problemi, le gioie e le difficoltà degli immigrati, e la gratitudine di aver incontrato la Comunità di Sant'Egidio.

Jessica, 24 anni, dall’Ecuador ha detto: “da studentessa ho trovato una famiglia nella quale poter crescere aiutando i più poveri e quelli che sono arrivati da poco in Italia”.

Joy, dalla Nigeria ha voluto ricordare che “con Sant'Egidio mi sento a casa e qui posso studiare, mentre nel mio paese non ho potuto”.

Mohamed, dal Marocco è consapevole ormai di “non vivere più in un mondo chiuso, solo tra persone del mio paese. Oggi vivo un'amicizia grande come il mondo”.

Sara, dall’Iran, ha detto “Se ognuno di noi facesse un passo verso le idee umane, potremmo migliorare le nostre vite e quelle degli altri.  Credo che la comunita' faccia questo passo umano”.


Al termine della cerimonia è stata annunciata la imminente pubblicazione del terzo volume “L’italiano per amico” per i livelli B1-B2 e C1, una ricca antologia di testi della letteratura italiana e mondiale con esercizi di approfondimento e di guida alla scrittura, che affronta temi come: la convivenza tra culture e religioni diverse, il valore dell’istruzione, 150 anni della storia d’Italia, l’immigrazione e l’emigrazione.

 

 

 

 

Articoli correlati:

Rifugiati, non chiamateli clandestini (Il fatto quotidiano)


 LEGGI ANCHE
• NEWS
11 Febbraio 2017

Decreto immigrazione, l'appello di Impagliazzo al Parlamento: ''Si ispiri a princìpi di umanità e integrazione''

6 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Capodanno cinese all'Esquilino, l'integrazione comincia dai bambini

1 Febbraio 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

30° Summit dell’Unione Africana, una delegazione di Sant’Egidio incontra il nuovo presidente Moussa Faki

IT | ES | DE | PT
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

IT | ES | DE | FR | PT
24 Novembre 2016
NAPOLI, ITALIA

'Qui, lontano da casa mia, ho trovato voi come una famiglia'. La Scuola di Lingua e Cultura di Sant'Egidio a Napoli

22 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Integrazione è anche prendersi cura di chi è fragile: consegnati a Roma i diplomi di care giver e di lingua italiana

tutte le news
• STAMPA
13 Febbraio 2017
Roma sette

Migrantes e Sant’Egidio: delusione per interventi su migranti

3 Febbraio 2017
Huffington Post

Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald

22 Gennaio 2017
Avvenire - Ed. Lazio Sette

«L'integrazione, interesse di tutti»

22 Gennaio 2017
El Pais (Spagna)

Papa Francisco: “El peligro en tiempos de crisis es buscar un salvador que nos devuelva la identidad y nos defienda con muros”

3 Dicembre 2016
Avvenire

Corridoi umanitari, quota 500 Arrivano da Homs e Aleppo

22 Novembre 2016
Corriere della Sera

La casa di pace che accoglie tutti: l'utopia (possibile) di Sant'Egidio

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
14 Gennaio 2017 | LUCCA, ITALIA

Conferenza ''I corridoi umanitari: un modello per l'Europa''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

Le vittime dei viaggi della speranza da gennaio 2013 a giugno 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V

Dopo la paura, la speranza





San Paolo
tutti i libri

FOTO

1172 visite

1146 visite

1118 visite

1183 visite

1158 visite
tutta i media correlati