Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
25 Luglio 2002

Bellobrad (Kosovo) - Un'amicizia che non finisce con i bambini kosovari

 
versione stampabile

Alla scuola di Bellobrad, in Kosovo, i bambini conosciuti a Kukes durante la guerra, trascorrono le vacanze con gli amici di Sant'Egidio, tutti insieme alla Scuola della Pace. 


"Bellobrad e' un piccolo paese di montagna a circa 1000 metri di altezza, nella zona di Dragash,la parte del Kosovo a sud di Prizren che si incunea nell'Albania. Da questa regione, durante la guerra, migliaia di profughi si sono riversati in Albania, attraverso la frontiera di Morini, fino a Kukes.

  

La Scuola della Pace
nel campo profughi di Kukes durante la guerra in Kosovo.

E' stato proprio a Kukes che abbiamo conosciuto i bambini di Dragash,
che hanno frequentato la nostra
scuola della pace nel campo profughi
sotto le tende. Piu'di 200 venivano dalla scuola di Bellobrad.

Subito dopo la guerra, nell'estate del 1999, venimmo qui, a visitarli. Da allora siamo amici non solo con i bambini, ma anche con i maestri, i genitori, gli anziani... Per tutti loro il nome della Comunita' e' un nome di pace.

La scuola di Bellobrad si chiama 'Sezai Surroi': raccoglie molti bambini anche dei villaggi vicini e nomalmente funziona con i doppi turni, perché le aule sono poche per tanti ragazzi.

Durante questi due anni sono arrivati alcuni aiuti e sono stati ricostruiti i bagni e il tetto. Anche la Comunità ha aiutato la "Surroi": il grande giardino della scuola è l'unico spazio del villaggio dove i bambini possono giocare, ma lo dovevano condividere con le mucche e le pecore. Ora con la nuova recinzione donata dalla Comunità il giardino è stato chiuso e ripulito ed è un bel posto dove stare insieme. Insieme vi abbiamo piantato un "albero della pace", con l'impegno per tutti di farlo crescere.

Nella scorsa estate si e' tenuta alla "Surroi" la prima "Settimana di Scuola della Pace", a cui ne sono seguite molte altre anche durante l'anno scolastico: in tutto vi hanno partecipato 250 bambini dalla 5a all'8a classe, con i loro maestri.

Ma l'amicizia continua... nella scorsa settimana infatti da varie città italiane molti amici hanno raggiunto Bellobrad per la scuola della pace estiva: piu' di 250 bambini e ragazzi sono partiti insieme a noi con un treno fantastico con cui abbiamo fatto il giro del mondo per conoscere i bambini dell'Africa, dell'Asia e quelli dell'America del Nord e del Sud.

Questo "viaggio" ci ha portato tutti lontano dal Kosovo e dai suoi piccoli confini, per vivere con il cuore e la mente aperti ed uniti all'attesa di tanti bambini nel mondo intero che aspettano la pace ed hanno il sogno di andare a scuola. Alla festa finale, un treno di bambini in festa ha parlato anche ai grandi di questo sogno del Paese dell'Arcobaleno.

 

Elena Sibani


 LEGGI ANCHE
• NEWS
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
31 Ottobre 2016
BAGHDAD, IRAQ

Sant'Egidio in Iraq: aiuti umanitari e dialogo nazionale e interreligioso per superare la crisi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | RU
29 Agosto 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Con gli occhiali nuovi alla Scuola della Pace di Abidjan

IT | ES | DE | FR | PT | CA
16 Luglio 2016
ROMA, ITALIA

Dopo l'attentato di Nizza, centinaia di Giovani per la Pace a Parigi: Vogliamo ponti non muri #changeyourEurope

IT | ES | DE | FR | CA | RU | HU
8 Luglio 2016
MALAWI

Nel campo profughi di Luwani, dove sono migliaia di mozambicani, arrivano gli aiuti di Sant'Egidio Malawi

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
4 Luglio 2016
LIBIA

Aiuti umanitari in Libia dopo l'accordo firmato a Sant'Egidio: consegnato il primo container di medicinali

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | HU
tutte le news
• STAMPA
17 Novembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: Trump presidente, ma papa Francesco....

16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

10 Novembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: Integrare è un dovere, la prudenza è una virtù

9 Novembre 2016
Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Il Papa e l’accoglienza, prudenza, non paura

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
2 Luglio 2014

Sant'Egidio nella "task force" per la lotta alla pena di morte istituita dal governo italiano per il semestre europeo

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Hinao Nagao

- “Il Giappone dopo il sisma - lavorare affinché germogli vigorosi nascano da questi grandi nodi” di Hinao Nagao

tutti i documenti
• LIBRI

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V

Dopo la paura, la speranza





San Paolo
tutti i libri

FOTO

570 visite

257 visite

534 visite

257 visite

562 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri