Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
19 Febbraio 2013 | CATANIA, ITALIA

I Giovani per la Pace incontrano il loro vescovo dopo l'uccisione di un giovane immigrato nel centro della città

 
versione stampabile

"Pochi giorni fa un giovane straniero è stato ucciso in modo particolarmente violento nel centralissimo quartiere di San Berillo: è stato ripetutamente colpito con una pietra in testa e sul volto sino al punto di esser reso sfigurato e quindi sino alla morte....Per noi quest’uomo ha ancora un volto, quello bello di ogni povero!"

Così hanno scritto in una lettera i Giovani per la Pace di Catania all'arcivescovo della città, mons. Salvatore Gristina, dopo aver constatato l'agghiacciante indifferenza con di cui era stato circondato questo tragico episodio.

Per questo l'arcivescovo, il 13 febbraio, ha ricevuto una delegazione dei giovani, con i quali si è fermato a  riflettere su alcuni episodi di violenza che si sono verificati in città e che hanno coinvolto i più poveri. 

Mons. Gristina ha trovato di grande interesse i racconti dei giovani e il loro impegno per una città non violenta, attraverso l'amicizia con i bambini della scuola della Pace e con gli amici che vivono in strada. 

Dopo averli ascoltati, il vescovo ha incoraggiato i ragazzi, sottolineando che il servizio dei Giovani per la Pace non è un semplice volontariato - di cui pure in città ci sono interessanti espressioni - ma è l’incontro dei cristiani con i poveri dove, particolarmente nei momenti di difficoltà, riconosciamo Gesù stesso. 

In conclusione ha chiesto di fare presto un nuovo incontro per riflettere insieme sul mondo dei giovani e rompere l’indifferenza che spesso colpisce gli uomini, particolarmente i più poveri.

Leggi la lettera di Giovani per la Pace


 LEGGI ANCHE
• NEWS
18 Aprile 2017

Il blog dei Giovani per la Pace cambia veste grafica! Segui le notizie

17 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

In questa Pasquetta oltre 300 amici della strada con Sant'egidio a pranzo nel circolo sportivo Acea

15 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Lunedì 17 aprile la solidarietà al CRA Acea è di casa. Pranzo a Pasquetta per 250 senza dimora

10 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Entra oggi in funzione la ''Lavanderia di Papa Francesco'' per chi è senza dimora, nei locali di Genti di Pace

IT | ES
6 Aprile 2017
LECCE, ITALIA

Una lettera da Lecce "per lui siete stati unici"

4 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Anagrafe dei senza dimora a Roma: associazioni preoccupate che ci sia limitazione dei diritti di chi vive per strada

tutte le news
• STAMPA
13 Aprile 2017
El Pais (Spagna)

Lavandería gratis en el Vaticano para los sin hogar

13 Aprile 2017
La Vanguardia

La lavandería del Papa

10 Aprile 2017
Vatican Insider

Senzatetto e poveri, apre la “Lavanderia del Papa”

10 Aprile 2017
Radio Vaticana

Aperta "Lavanderia di Papa Francesco" per i senzatetto

5 Aprile 2017
Il Secolo XIX

Le mamme solidali cucinano torte per i senzatetto

5 Aprile 2017
Avvenire

Roma, il caso dei senza dimora «Meno diritti con nuove regole»

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
3 Luglio 2014
FILIPPINE

Filippine. I vescovi: no al ripristino della pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

Alcune storie raccolte al telefono della Comunità di Sant’Egidio - 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Manifesto al mondo





Jaca Book

La Chiesa dei poveri





Francesco Mondadori
tutti i libri

FOTO

1411 visite

1362 visite
tutta i media correlati