Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
27 Giugno 2013 | BUENOS AIRES, ARGENTINA

Sant'Egidio in Argentina: ecumenismo e dialogo tra comunità religiose

Fraternità e collaborazione negli incontri culturali e di preghiera con i cristiani di Siria. Un accordo con la comunità ebraica per conservare la memoria della Shoah tra le giovani generazioni.

 
versione stampabile
Venerdì 21 giugno la Comunità di Sant'Egidio di Buenos Aires ha celebrato una preghiera ecumenica presieduta dal Metropolita della Chiesa Siriaca Ortodossa, mgr. Crisostomo Youhanna Ghassali, per la liberazione dei vescovi siriani rapiti di due mesi, Mar Gregorios Ibrahim e Paul Yazigi.

La preghiera è stata preceduta da una conferenza sulle origini della chiesa in Siria e la sua storia.
Il Metropolita ha parlato delle origini della lingua aramaica e siriana, della devozione della Chiesa ortodossa a Maria e ai santi. Ha terminato accennando alla situazione attuale, parlando con dolore della sua città,
Aleppo, che per secoli è stata la città della convivenza per eccellenza tra le diverse comunità religiose. Una tradizione secolare di dialogo e incontro, che ha reso la città prospera anche sotto il profilo economico e culturale, ma si è spezzata con la guerra.

Nel quadro del suo impegno ecumenico e per il dialogo tra le religioni, la Comunità di Sant'Egidio di Buenos Aires ha avuto cura, negli anni, di stabilire un rapporto privilegiato con la comunità ebraica. Questo ha permesso di arrivare, il
24 giugno, alla firma di un accordo di mutua collaborazione con la Fondazione Memoria dell'Olocausto, conla quale esiste già da tempo una lunga amicizia che si è approfondita con la conoscenza dei testimoni dei sopravvissuti della Shoah residenti in Argentina. L'accordo consentirà di realizzare visite di giovani al Museo dell'Olocausto, conferenze nelle scuole e di pubblicare  volumi e articoli per diffondere la conoscenza del dramma della Shoah, soprattutto tra le nuove generazioni.

 LEGGI ANCHE
• NEWS
19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
15 Novembre 2016
BARCELLONA, SPAGNA

A Barcellona Sant'Egidio e la Comunità Ebraica fanno memoria della ''Notte dei Cristalli''

IT | ES | CA
8 Novembre 2016
FIRENZE, ITALIA

La memoria dissipa il maltempo. Marcia silenziosa a Firenze per ricordare la deportazione degli Ebrei

IT | HU
20 Ottobre 2016

Unesco: “Negata la verità storica sul Monte del Tempio di Gerusalemme. La città santa per ebraismo, cristianesimo e islam non sia strumentalizzata a fini politici”.

IT | ES | DE
8 Ottobre 2016

Lettera del Patriarca Ecumenico Bartolomeo a Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant'Egidio

IT | EN | ES | DE
20 Luglio 2016

Le religioni mondiali tornano ad Assisi per dare voce alla sete di pace dei popoli

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
tutte le news
• STAMPA
30 Novembre 2016
Main-Post

Dem Vergessen könnte das Morden folgen

29 Novembre 2016
Volksblatt

Erinnerung an Deportation jüdischer Würzburger vor 75 Jahren - Warnungen vor aktuellen Entwicklungen

18 Novembre 2016
Avvenire

Il convegno. Cattolici ed evangelici il dialogo «del fare»

18 Novembre 2016
L'Osservatore Romano

Insieme per la pace

18 Novembre 2016
SIR

Ecumenismo: mons. Spreafico, “una spinta per le nostre Chiese ad uscire”

29 Settembre 2016
Vatican Insider

La percezione dello “Spirito di Assisi” nel mondo ebraico

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Milano 2015: Preghiera e incontri ecumenici con i poveri

Saluto del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, al prof. Andrea Riccardi in occasione dell’udienza del 31 ottobre 2014

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline

il senso della vita





Francesco Mondadori
tutti i libri

APPROFONDIMENTI

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri