Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
24 Luglio 2013 | CASTEL VOLTURNO, ITALIA

Un diploma di lingua per 50 immigrati alla scuola di Sant'Egidio

concluso il secondo anno di corsi della scuola di lingua e cultura italiana nata nel 2012 dopo la visita del ministro Riccardi

 
versione stampabile

 Sabato 6 luglio 2013, durante una gioiosa ed emozionante cerimonia, 50 studenti hanno ricevuto il diploma di conoscenza della lingua italiana rilasciato dalla Scuola di lingua e cultura della Comunità di Sant’Egidio. Si tratta in maggioranza di giovani africani provenienti dal Ghana e dalla Nigeria.

 Durante la manifestazione, alcuni canti di ringraziamento hanno scandito i diversi momenti dell’incontro. Gli studenti, in molti casi, sono immigrati che vivono in Italia da diversi anni. Tuttavia, solo in pochi parlano l’italiano anche a causa della condizione di marginalità vissuta in un contesto difficile come quello del litorale domizio. I corsi di italiano, dunque, sono stati l’occasione per rompere l’isolamento e imparare a vivere insieme. Tutti hanno affermato di voler continuare a studiare l’italiano. Per la maggioranza degli studenti, infatti, si è trattato del primo corso (e del primo esame) di italiano dall’arrivo in Italia. La lingua italiana è la chiave della porta che introduce nella società italiana, questo il messaggio dei maestri che, ringraziando gli allievi, li hanno incoraggiati a continuare negli studi e a invitare ancora altri studenti alla Scuola.

Alla festa erano presenti tante associazioni. Tra di esse anche Insegnanti Senza Frontiere e la comunità protestante avventista. Molti anche gli italiani unitisi alla festa e provenienti da Castel Volturno e dai Comuni vicini.

Al termine della manifestazione, studenti e maestri hanno offerto a tutti i partecipanti un buffet con piatti italiani e africani. I maestri hanno anche ricevuto, in segno di ringraziamento, una coloratissima sciarpa del Ghana. La Scuola di italiano è nata in seguito alla visita del Ministro Andrea Riccardi, il 25 novembre 2011, a Villa Literno e a Castel Volturno, per ricordare Jerry Essan Masslo e incontrare le comunità immigrate presenti sul territorio. Castel Volturno, infatti, è il comune campano con il maggior numero di immigrati residenti: circa il 14% della popolazione totale. Numerosi anche gli alunni stranieri, che rappresentano un quinto della popolazione scolastica. La convivenza, tuttavia, non è facile e numerosi sono stati gli episodi che negli anni hanno visto come vittime gli immigrati, come la strage perpetrata dalla camorra il 18 settembre 2008 che causò sei vittime, tutti africani.

E’ così nato un accordo tra Comunità di Sant’Egidio e le associazioni Centro Fernandes e Terra d’Incontro per insegnare la lingua italiana ai tanti immigrati della zona. Ne è scaturita una rete di solidarietà che, attraverso l’insegnamento della lingua italiana, intende offrire concrete opportunità di integrazione. I corsi, giunti al secondo anno, hanno visto un incremento notevole di iscritti e, rispetto allo scorso anno, il numero dei diplomati è raddoppiato.

 

 

 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Dicembre 2016
ROMA, ITALIA

Il presidente di Confindustria a Sant'Egidio: insieme per promuovere l'inserimento lavorativo di poveri e migranti

IT | FR
17 Dicembre 2016

Auguri Papa Francesco! Grazie per la gioia di un Vangelo che raggiunge poveri e periferie e indica al mondo una via di misericordia e pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL
14 Dicembre 2016

Un'icona tattile per gli anziani ciechi: dal nostro blog ''Amici dei poveri''

24 Novembre 2016
NAPOLI, ITALIA

'Qui, lontano da casa mia, ho trovato voi come una famiglia'. La Scuola di Lingua e Cultura di Sant'Egidio a Napoli

22 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Integrazione è anche prendersi cura di chi è fragile: consegnati a Roma i diplomi di care giver e di lingua italiana

14 Novembre 2016
GENOVA, ITALIA

È come se i migranti fuggiti da guerra e miseria avessero scritto, con le loro vite, una preghiera nuova...

tutte le news
• STAMPA
15 Dicembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: Passato il referendum rinasca la politica

13 Dicembre 2016
Vatican Insider

Gentiloni, un romano che sa cos'è la Santa Sede

3 Dicembre 2016
Avvenire

Corridoi umanitari, quota 500 Arrivano da Homs e Aleppo

24 Novembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: Servizio civile. Scuola di cittadini

16 Novembre 2016
RomaSette.it

Asl Roma 1 e Sant’Egidio diplomano 74 nuovi “Care giver”

27 Ottobre 2016
Il Piccolo

Diplomi in italiano a 60 immigrati

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
23 Novembre 2016

Migranti: il Premio Galileo 2000 alla Comunità di Sant'Egidio

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Dove Napoli 2015

Comunità di Sant'Egidio: Brochure Viva gli Anziani

Analisi dei risultati e dei costi del programma "Viva gli Anziani"

I Numeri del programma "Viva gli Anziani"

tutti i documenti
• LIBRI

Elogio dei poveri





Francesco Mondadori

Il martirio degli armeni





La Scuola
tutti i libri

FOTO

232 visite

206 visite

200 visite

109 visite

131 visite
tutta i media correlati