Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
22 Gennaio 2003

Venti anni fa moriva a Roma, senza soccorsi, Modesta Valenti. Le iniziative per ricordarla e perché non sia più così.

 
versione stampabile

Roma
Venti anni fa moriva a Roma, senza soccorsi, Modesta Valenti. 
Le iniziative per ricordarla e perché non sia più così.

Era il 31 gennaio 1983. Quella mattina, alla Stazione Termini di Roma, una donna senza dimora, visibilmente sofferente, non venne soccorsa, per 4 lunghe ore, perché troppo sporca. Morì prima di arrivare ad un ospedale. Modesta Valenti aveva 71 anni. Una vita difficile l'aveva portata dal Friuli a Roma. 

Da allora, ogni anno, la Comunità di Sant'Egidio ha fatto memoria di Modesta e con lei di tutti coloro che, sulla strada vivono e, troppo spesso, muoiono.

Al suo nome è stata intitolata una "via virtuale", che offre un indirizzo anagrafico a chi non ha dimora. 

Quest'anno, in occasione dei venti anni dalla sua morte, sono previste alcune iniziative per ricordarla:

Dedicazione di una scultura alla Stazione Termini

31 gennaio, alle ore 11,30 presso il Bookshop del binario 24 
verrà scoperta la scultura dell'artista Mario Jerone e sarà inaugurata una mostra di quadri di Ottavio Sgubin dedicati alle persone senza dimora. La mostra resterà aperta fino al 12 febbraio.

L'evento è organizzato dal Comunità di Sant'Egidio in collaborazione con Comune di Roma, Ferrovie Italiane, Grandi Stazioni.

Liturgia a Santa Maria in Trastevere

2 febbraio, ore 12, in memoria di Modesta e di tutti coloro che in questi anni sono morti sulla strada.

"VIA MODESTA VALENTI, UNA STRADA PER VIVERE": Convegno sulla residenza anagrafica

14 febbraio ore 9,30 - 17,30 
presso la sala Eurostar Stazione Termini.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
17 Gennaio 2017

A Roma si aprono nuovi spazi per l'accoglienza ai senza dimora. Ma è urgente fare di più

16 Gennaio 2017

In questi giorni di tanto freddo penso e vi invito a pensare a tutte le persone che vivono per la strada

IT | EN | DE
14 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

Una chiesa diventa casa per i più poveri: san Calisto aperta da Sant'Egidio per l'emergenza freddo

IT | ES | DE | RU
12 Gennaio 2017
ROMA, ITALIA

Una notte al seguito di un gruppo di Sant'Egidio tra i senzatetto di Roma

IT | FR
9 Gennaio 2017

Continuiamo a rispondere al freddo con la solidarietà. In tutta Italia raccolta e distribuzione di coperte ai senza dimora

9 Gennaio 2017

La Guida ''Dove mangiare, dormire e lavarsi 2017'' in una APP! Disponibile nel Play Store per Android

tutte le news
• STAMPA
16 Gennaio 2017
Avvenire

Roma. Emergenza freddo: per i senzatetto chiese aperte, auto e coperte

14 Gennaio 2017
L'Osservatore Romano

Per l'emergenza freddo. Senzatetto a San Calisto

13 Gennaio 2017
Corriere della Sera - Ed. Roma

Roma, il Vaticano apre le porte della chiesa di San Calisto ai clochard

13 Gennaio 2017
Vatican Insider

Una chiesa del Vaticano aperta per far dormire i senzatetto

11 Gennaio 2017
Roma sette

Freddo, la Comunità di Sant’Egidio raccoglie coperte e sacchi a pelo

11 Gennaio 2017
FarodiRoma

Una notte con i nostri amici clochard in piazza San Pietro (Pino Ciociola per Avvenire)

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

La povertà in Italia

tutti i documenti
• LIBRI

Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio 2012





Francesco Mondadori

Keerpunt





Lannoo Uitgeverij N.V
tutti i libri

FOTO

1463 visite

1452 visite
tutta i media correlati