Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
2 Ottobre 2013

Sant'Egidio di Città del Messico soccorre le vittime dell'uragano "Manuel"

Il racconto degli amici messicani recatisi sul posto

 
versione stampabile

Lo scorso 29 settembre ci siamo recati a El Ocotito, nei pressi di Acapulco, per portare viveri e generi di prima necessità alla popolazione colpita dalle recenti inondazioni causate dall'uragano "Manuel". Nella zona si sono rifugiate numerose famiglie fuggite dai villaggi sommersi dall'acqua a causa dall'esondazione dei fiumi e dove hanno trovato rifugio alcuni abitanti del villaggio de "La Pintada" dove sono scomparse più di 60 persone per lo slittamento della montagna.

In tutto il Messico attualmente ci sono circa 30.000 persone accolte in centri di fortuna e che hanno perso tutti i loro averi.

 

Abbiamo distribuito dispense per più di 200 persone, in una zona ancora non raggiunta dagli aiuti organizzati dalla protezione civile.

La gente ci ha accolto con simpatia, raccontandoci la loro storia di sofferenza ma anche grati per il gesto di vicinanza dimostrata, infatti il problema più grande è l'isolamento, le vie di comunicazione sono state interrotte per una settimana ed attualmente alcune strade sono ancora in cattivo stato. Alcuni villaggi rimangono totalmente irraggiungibili, dato che non è possibile avvicinarli neanche in elicottero.

Nel rifugio di El Ocotito, sotto gli occhi divertiti dei genitori, abbiamo organizzato una piccola festa con canti e giochi per i bambini presenti, e poi, accompagnati da alcuni membri della parrocchia locale, siamo andati a consegnare delle dispense ad alcune famiglie rifugiate in case di alcuni abitanti del villaggio.

Lo stato di Guerrero, dove si trova Acapulco ed il villaggio di El Ocotito dove ci siamo recati, e tra i più poveri del Messico e tra i più colpiti dalla violenza diffusa che attualmente si vive nel paese, questo gesto di solidarietà della Comunità di Sant'Egidio è un piccolo ponte di speranza per superare l'isolamento della popolazione.

 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
19 Maggio 2017
BLANTYRE, MALAWI

Vestiti nuovi per migliaia di bambini del Malawi

IT | ES | DE | FR | PT | CA
2 Marzo 2017
CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Con i ragazzi di strada di Città del Messico, dal ''burrone'' al calore di una famiglia

IT | ES | DE | NL | HU
21 Febbraio 2017
EL SALVADOR

25 anni di pace in Salvador: Sant'Egidio li festeggia inviando aiuti umanitari ai detenuti

IT | ES | DE | FR | PT | NL | RU
14 Febbraio 2017
ROMA, ITALIA

Firmato un accordo di collaborazione per l'invio di aiuti umanitari nel sud della Libia

IT | ES | DE | FR | PT | HU
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
12 Novembre 2016
CITTÀ DEL MESSICO, MESSICO

Il giubileo della misericordia con i senza fissi dimora a Città del Messico

IT | ES
tutte le news
• STAMPA
17 Maggio 2017
Avvenire

Padre Solalinde oggi a Sant'Egidio

29 Marzo 2017
Avvenire

La Chiesa in Messico. «Traditore» chi costruisce muri

16 Novembre 2016
Münstersche Zeitung

"Grazie mille, Papa Francesco"

2 Novembre 2016
Il Sole 24 ore - Sanità

Connessi al Centrafrica

31 Ottobre 2016
Vatican Insider

Iraq, Sant’Egidio: servono aiuti umanitari e dialogo per superare la crisi

2 Agosto 2016
kath.ch

«Wer willkommen geheissen wird, radikalisiert sich kaum»

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
17 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

I profughi e noi. Incontro con Alejandro Solalinde, difensore dei diritti dei migranti in Messico

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Matteo Zuppi

Dieci anni della Comunità di Sant’Egidio con l’Albania: Intervento di Don Matteo Zuppi

Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

Munehiro Niwano

“Il Giappone dopo il terremoto” Imparando l’impotenza degli esseri umani e di me stesso attraverso la catastrofe della regione del Tohoku di Munehiro Niwano

Eigen Onishi

Il Giappone dopo il sisma di Eigen Onishi

tutti i documenti

FOTO

265 visite

628 visite

263 visite

468 visite

265 visite
tutta i media correlati