change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
17 Novembre 2013

Pensiamo a tanti fratelli e sorelle cristiani che soffrono persecuzioni a causa della loro fede.

Ce ne sono tanti. Forse molti di più dei primi secoli.

 
versione stampabile

Pensiamo a tanti fratelli e sorelle cristiani che soffrono persecuzioni a causa della loro fede. Ce ne sono tanti. Forse molti di più dei primi secoli. Gesù è con loro. Anche noi siamo uniti a loro, con la nostra preghiera e il nostro affetto. Abbiamo ammirazione per il loro coraggio e la loro testimonianza. Sono i nostri fratelli e sorelle che in tante parti del mondo soffrono a causa di essere fedeli a Gesù Cristo.
Le prove e le difficoltà fanno parte di un disegno più grande; il Signore, padrone della storia, conduce tutto al suo compimento. Nonostante i disordini e le sciagure che turbano il mondo, il disegno di bontà e di misericordia di Dio si compirà. E questa è la nostra speranza: andare così, su questa strada, nel disegno di Dio che si compirà. E’ la nostra speranza.

Angelus, domenica 17 novembre 2013