change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
30 Dicembre 2013

Un segno per sapere come va una famiglia è vedere come si trattano in essa i bambini e gli anziani.

 
versione stampabile

Mentre fissiamo lo sguardo sulla santa Famiglia di Nazareth nel momento in cui è costretta a farsi profuga, pensiamo al dramma di quei migranti e rifugiati che sono vittime del rifiuto e dello sfruttamento, che sono vittime della tratta delle persone e del lavoro schiavo. Ma pensiamo anche agli altri “esiliati”: io li chiamerei “esiliati nascosti”, quegli esiliati che possono esserci all’interno delle famiglie stesse: gli anziani, per esempio, che a volte vengono trattati come presenze ingombranti. Molte volte penso che un segno per sapere come va una famiglia è vedere come si trattano in essa i bambini e gli anziani.

Angelus nella Festa della Sacra Famiglia 29 dicembre 2013
vai al testo completo