Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
21 Gennaio 2014 | NAPOLI, ITALIA

A Napoli una voce dell'ortodossia russa: la divisione dei cristiani è una malattia, ma possiamo guarire

Intervento dell’Archimandrita Igor Vyzhanov, Parroco della Chiesa Ortodossa Russa di Napoli

 
versione stampabile

Cari amici,
vorrei raccontarvi la mia esperienza personale di ecumenismo, di un lavoro a favore dell’unità dei cristiani. Prima di venire a servire all’estero come parroco della Chiesa russa, in America e ora in Italia, ho lavorato per undici anni al Dipartimento per le relazioni estere del Patriarcato di Mosca, essendo incaricato dei rapporti ecumenici. Girando per questo lavoro mi sono accorto di certe tendenze dell’ecumenismo e questo mi rende piuttosto prudente nei confronti di una prospettiva dell’unità formale, visibile.
Mi pare che ogni nuova generazione di sacerdoti, teologi,  sia cattolici che ortodossi che protestanti, pensa di essere più brava dei padri. Le presenti divisioni tra cristiani sono ormai millenarie, e ogni generazione dice  “Noi siamo più bravi. Dai ce la facciamo, togliamo tutti gli ostacoli. I nostri padri, i nostri nonni non sono riusciti, ma noi ce la facciamo.”  E si comincia a fare il dialogo teologico con zelo, con fervore. E poi…
La divisione è purtroppo una realtà, un peccato che fa parte della natura umana dal peccato originario.
Cristo certo non è diviso! Siamo divisi noi, sottomessi al peccato, alla divisione, alla malattia del peccato. Per guarirci è venuto nel mondo il Figlio di Dio. Per togliere il peccato non bastavano le belle parole, neanche la buona volontà, perché umana. E’ venuto Cristo; è venuto il Figlio di Dio. Quindi per guarire il peccato delle divisioni ci serve la grazia, l’aiuto di Dio, di Cristo.
Da parte nostra occorre la speranza, la fede, ma anche la pazienza.
In questo senso volevo lodare l’attività della Comunità di Sant’Egidio, che conosco benissimo. Secondo me il modo di agire della Comunità è molto sobrio e realista. Voi non spingete, non forzate. Questo è quello che ho visto negli undici anni del mio lavoro a Mosca, e quello che vedo qui corrisponde a questo approccio prudente, sobrio, paziente.
Che Dio ci dia questa sapienza, questa saggezza nel nostro cammino insieme verso l’unità; e che ci insegni lui a vivere insieme. Vivere insieme.
Grazie.

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
17 Gennaio 2017

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani: perché tutti siano una cosa sola

IT | ES | DE
20 Marzo 2017
MOSCA, RUSSIA

La carità nelle differenti tradizioni religiose: a Mosca una serata di dialogo nello Spirito di Assisi

IT | DE
26 Ottobre 2016
NAPOLI, ITALIA

L'ambulatorio medico di Sant'Egidio per i rom e le persone senza dimora di Napoli compie 10 anni

IT | FR
8 Ottobre 2016
NAPOLI, ITALIA

Spaccanapoli: dopo l'aggressione a un ragazzo, i giovani invitano il quartiere a pregare per la fine della violenza

24 Ottobre 2011

Lo Spirito di Assisi: 25 anni di preghiera per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
14 Giugno 2011

Dresda (Germania): Impegno per la vita e difesa dei rom, i temi di Sant'Egidio al Kirchentag 2011 della Chiesa evangelica tedesca

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
4 Luglio 2016
Tagespost

Europa ohne Mauern bauen

26 Luglio 2017
Roma

La Comunità di Sant'Egidio porta in carcere musica e gelato

26 Luglio 2017
Roma

Alla ricerca della dignità perduta

17 Giugno 2017
Avvenire - Ed. Milano

Veglia per "morti di speranza"

19 Maggio 2017
Corriere del Mezzogiorno

Sant'Egidio, inaugurato un centro per gli anziani

16 Maggio 2017
SIR

Solidarietà: Comunità Sant’Egidio Napoli, giovedì s’inaugura un Centro per anziani

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
18 Maggio 2017 | NAPOLI, ITALIA

A Napoli con Enel Cuore si inaugura il Fondaco della solidarietà

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Dove Napoli 2015

Sant’Egidio: Migranti, Siria, Cristiani in Medio Oriente

Cristiani in Medio Oriente: quale futuro?

Christians in the Middle East: What Future?

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline
tutti i libri

FOTO

262 visite

667 visite

682 visite

248 visite

650 visite
tutta i media correlati