Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
14 Febbraio 2014 | ROMA, ITALIA

Povertà a Roma e nel Lazio: dati, riflessioni e idee per rispondere al disagio ed uscire dalla crisi

Giovani senza lavoro, anziani soli, famiglie in difficoltà. Fare qualcosa, anche "con poco", è possibile

 
versione stampabile

Sant'Egidio presenta il terzo Rapporto sulla Povertà a Roma e nel LazioIn un'affollata sala dell'antico ospedale romano del S. Gallicano, si è tenuta la presentazione del 3° Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio curato dalla Comunità di Sant'Egidio.

Il volume, che prende in esame i dati sulle condizioni di disagio e povertà nel 2013, è frutto di un ampio lavoro collettivo, come ha ricordato l'on. Mario Marazziti che ha moderato la presentazione, e nasce da anni di amicizia tra la Comunità e chi vive in condizioni di povertà e dal sentire "i problemi dei poveri come i problemi della mia famiglia".

Giuseppe De Rita, presidente del CENSIS, nel suo intervento ha proposto un interessante parallelo con il convegno sui mali di Roma del 1974: De Rita ha evidenziato differenze e similitudini tra la situazione di Roma di allora e quella di oggi: quarant'anni Roma era composta da due città, quella dei quartieri ricchi e quella dei poveri con le sue periferie e le borgate. Oggi la situazione è più intricata:  quando viene a mancare la rete familiare o la casa è facile che si generino situazioni di "povertà individualizzata". De Rita ha parlato di "una frammentazione del disagio" che va affrontata con strumenti nuovi, un welfare da ripensare "strada per strada", situazione per situazione.

Laura Sabbadini, direttore del Dipartimento per le Statistiche Sociali dell'Istat, ha individuato nel fattore "tempo" una delle peculiarità più pericolose della crisi che stiamo attraversando: una crisi lunga che ha logorato la capacità di resistenza delle famiglie, il più grande ammortizzatore sociale del nostro Paese. Dal Rapporto, secondo la Sabbadini, tutti possono trarre uno aiuto concreto per individuare le vere vittime della crisi.

Sant'Egidio presenta il terzo rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio"E' il terzo rapporto annuale sulla povertà curato da Sant'Egidio: mettendo insieme le tre edizioni si ha come un filmato sull'impoverimento della città". E' questa la sintesi di  Lorenzo Tagliavanti, vicepresidente della Camera di Commercio di Roma, che individua nell'inizio della crisi, tre anni fa, il piano inclinato che porta oggi tanti frutti amari di impoverimento. Secondo Tagliavanti il rapporto che fotografa bene i "nuovi poveri", appartenenti al ceto medio, persone che tre anni fà non avrebbero immaginato di diventarlo. E se a Roma il PIL è sceso del 9%, altrettanto allarmante è il dato sulla disoccupazione giunta al 12%, il doppio rispetto al 2007, conseguenza, secondo Tagliavanti, dell'erosione dei tre pilastri che da anni hanno sostenuto l'economia romana: edilizia, consumo e capacità di spesa della pubblica amministrazione. Il vicepresidente della Camera di Commercio ha concluso il suo intervento con una speranza: come il convegno sui "mali di roma" del febbraio 1974 fu un'occasione di riflessione per cambiare la città partendo dalla povertà, anche questo rapporto sia un punto di partenza per rendere Roma una città migliore.

Rapporto sulla Povetà a Roma e nel Lazio 2013 - Comunità di Sant'EgidioMario Marazziti, nelle sue conclusioni, ha evidenziato come il Rapporto abbia ormai assunto una sua identità chiara: si tratta "un'analisi qualitativa sulle tendenze del disagio, sulle trasformazioni in atto nella nostra città", con l'auspicio che essa possa contribuire a "pensare alla soluzione prima che il problema sia scoppiato".

OGGETTI ASSOCIATI
VIDEO
1:33:31
Non solo dati nel 3°Rapporto sulla Povertà a Roma e nel Lazio

 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Agosto 2011

Estate di solidarietà in Albania, con gli amici della casa famiglia e dell’ospedale psichiatrico. Dossier

IT | DE | FR | NL
30 Giugno 2011

Conarky (Guinea) - Una lettera dei mendicanti di Conakry alla Comunità di Sant'Egidio

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
22 Giugno 2011

Parole e immagini della fiaccolata "La croce di Gesù e quelle dei poveri per le vie della città di Napoli", nell'ambito del convegno "Il dono e la speranza".

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
18 Giugno 2011

"Cambiare il mondo a partire dai poveri": Assemblea di apertura Convegno "Il dono e la Speranza 2011"

IT | ES | FR | CA | NL
26 Maggio 2011

Lima (Perù) - "Festa della Speranza" con gli amici che vivono per la strada

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
11 Gennaio 2011

Natale con la Comunità di Sant'Egidio nelle carceri italiane

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | CS
tutte le news
• STAMPA
2 Aprile 2017
La Vanguardia

La Michelin de los pobres

20 Giugno 2017
Corriere della Sera On Line

Andrea Riccardi: Capire Don Milani a 50 anni dalla morte: non un prete di sinistra ma un prete dei poveri

17 Giugno 2017
La Sicilia

"Welcome", libro sulle migrazioni

17 Maggio 2017
Avvenire

Padre Solalinde oggi a Sant'Egidio

10 Aprile 2017
Radio Vaticana

Aperta "Lavanderia di Papa Francesco" per i senzatetto

10 Aprile 2017
Vatican Insider

Senzatetto e poveri, apre la “Lavanderia del Papa”

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
9 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro ''Shahbaz, La voce della giustizia'' di Paul Bhatti

27 Aprile 2017 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro Sorella Morte con mons. Vincenzo Paglia e Aldo Cazzullo.

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

Le persone senza dimora a Roma

La povertà in Italia

Alan Edwin Thomas Harper

IL VOLTO DEL POVERO NELLE CITTA’ CONTEMPORANEE di Alan Edwin Thomas Harper

tutti i documenti

VIDEO FOTO
9:37
Il pranzo di Natale 2013

439 visite
tutta i media correlati