Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
25 Febbraio 2014 | ROMA, ITALIA

Un altro passo verso la pace in Casamance

Incontro a Sant’Egidio delle delegazioni del governo del Senegal e del Movimento delle Forze Democratiche della Casamance

 
versione stampabile

Dal 21 al 22 febbraio 2014, una delegazione del governo del Senegal, inviata da S.E il Presidente Macky Sall, e una delegazione dell’Movimento delle Forze Democratiche della Casamance, inviata dal suo capo Sig. Salif Sadiò, si sono incontrate a Roma, nella sede della Comunità di Sant’Egidio, nel quadro dei negoziati per il ritorno della pace in Casamance.

Le due delegazioni, dopo avere discusso il primo punto dell’agenda concordata il 3 novembre 2013, hanno approvato un documento relativo alle “Misure di fiducia reciproca’’. Di questo documento le due parti hanno deciso di rendere pubblici i seguenti punti:

 

  1. Rendere pubblica la posizione del governo senegalese che ha già indicato per iscritto  “che non esiste alcun mandato d’arresto contro Salif Sadio”.

  2. Adottare misure che garantiscano la libera circolazione, nel quadro dei negoziati di pace, del Sig. Salif Sadio, capo del Movimento delle Forze Democratiche della Casamance e dei suoi delegati.

  3. Nello stesso spirito di instaurazione delle “Misure di fiducia reciproca”, le due parti si impegnano a tenere un comportamento che possa favorire i negoziati per il ritorno della pace in Casamance e ridurre le sofferenze delle popolazioni.

Le due delegazioni si sono congratulate per lo spirito costruttivo e la sincerità che hanno prevalso durante questa sessione organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio, che non si è risparmiata per il conseguimento del buon esito dei negoziati.

Le due parti hanno concordato di continuare il loro lavoro a Roma, nella sede della Comunità di Sant’Egidio, secondo le date che verranno stabilite di comune accordo.

La Comunità di Sant’Egidio, da parte sua, esprime il suo apprezzamento per lo sforzo compiuto dalle due parti per una soluzione giusta e durevole del conflitto e guarda con fiducia il proseguimento del processo di pace.

OGGETTI ASSOCIATI
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
8 Dicembre 2016

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa

IT | DE | FR | HU
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma

IT | ES | DE | FR | PT | HU
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
19 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Centrafrica: incontro lunedì a Sant’Egidio. Dissociare le religioni dalla guerra e lanciare un modello di riconciliazione

IT | ES | FR | PT | CA
18 Novembre 2016
ABIDJAN, COSTA D'AVORIO

Costa d'Avorio, il pellegrinaggio dei bambini delle bidonvilles di Abidjan al termine del Giubileo

IT | ES | DE
tutte le news
• STAMPA
8 Dicembre 2016
Vatican Insider

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

23 Novembre 2016
Il Fatto Quotidiano

Non solo faide, al Sud si parla di pace

22 Novembre 2016
Avvenire

Sant'Egidio. «Quella in Centrafrica non è una guerra di religione»

22 Novembre 2016
L'huffington Post

Se Bangui diventa il centro del mondo con il Cardinale, l'Imam e il Pastore

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

tutti i documenti
• LIBRI

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag

Religioni e violenza





Francesco Mondadori
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri