Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
26 Marzo 2014 | ROMA, ITALIA

Incontro a Sant'Egidio tra Andrea Riccardi e i leader religiosi del Centrafrica

Sono l'arcivescovo di Bangui, l’Imam capo e il presidente dell’Alleanza delle Chiese evangeliche, impegnati per il perdono e la pacificazione nella Repubblica Centrafricana

 
versione stampabile

L’arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga, l’Imam capo Kobine Layama e il presidente dell’Alleanza delle Chiese evangeliche del Centrafrica Nicolas Guerekoyame-Gbangou, impegnati insieme da anni per consolidare la concordia religiosa e ristabilire la collaborazione pacifica nella Repubblica Centrafricana, hanno incontrato questa mattina il prof. Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, sotto i cui auspici è stato firmato nel settembre scorso un appello per la pace e la riconciliazione nazionale che è poi confluito nel “Patto repubblicano”, apprezzato dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, con il quale le forze vive della nazione si sono impegnate nella difesa del quadro democratico e dei diritti umani e nella promozione dei valori della Repubblica.

Andrea Riccardi ha parlato dell’attività dei tre religiosi come di “un segno di speranza per il vostro paese, perché nell’amicizia e nella vicinanza fra esponenti di religioni diverse c’è il seme per il futuro della Repubblica Centrafricana”. “Il seme della pace è piantato”, ha assicurato il vescovo di Bangui; e la pianta crescerà alimentata dalla fraternità fra musulmani e cristiani. Dobbiamo imparare a vivere come fratelli, uniti nella diversità, nell’accoglienza, nel rispetto degli uni verso gli altri”.

Parlando del lavoro svolto insieme agli altri capi religiosi, l’imam Kobine Layama ha detto: “Vogliamo rompere la diffidenza fra le nostre comunità mediante l’educazione e la scuola, per rafforzare l’integrazione fra tutte le comunità presenti nel paese e costruire una nuova generazione che condivida la stessa coesione sociale”.

Il pastore Guerekoyame-Gbangou si è soffermato sui temi della giustizia, del perdono, della riconciliazione, fondamentali in un paese che è stato dilaniato da lotte tribali e che conosce un gran numero di profughi interni e di rifugiati. “Dobbiamo incoraggiare il disarmo dei nostri cuori – ha detto – perché altrimenti la guerra non si arresterà”.

OGGETTI ASSOCIATI
 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
8 Dicembre 2016

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

IT | DE | FR | PT
1 Dicembre 2016

1 dicembre, Giornata Mondiale contro l'AIDS 2016. Per il futuro dell'Africa

IT | DE | FR | HU
25 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA

Pace in Siria, Iraq, Centrafrica: colloquio tra Andrea Riccardi e il ministro degli esteri francese Jean Marc Ayrault

IT | ES | DE | FR | PT
25 Novembre 2016
PARIGI, FRANCIA

La sfida delle periferie di Parigi e del mondo: un incontro sul libro di Andrea Riccardi

IT | ES | FR
23 Novembre 2016
GOMA, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

Floribert, giovane martire della corruzione: aperta ufficialmente la causa di beatificazione dal vescovo a Goma

IT | ES | DE | FR | PT | HU
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
8 Dicembre 2016
Vatican Insider

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

4 Dicembre 2016
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: La scomparsa del leader Fidel e il giudizio della storia

3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

2 Dicembre 2016
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Cinquant'anni fa, la Bibbia rossa di Mao: storia di una grande illusione (e manipolazione) di massa

1 Dicembre 2016
Famiglia Cristiana

Non solo aborto, nella lettera anche poveri e Bibbia

1 Dicembre 2016
Zenit

Africa: 300mila sieropositivi curati da Sant’Egidio

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

Medì 2016: PROGRAMMA

tutti i documenti
• LIBRI

L'Altro, l'Atteso





San Paolo

Periferie





Jaca Book
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri