Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
9 Maggio 2014 | KIEV, UCRAINA

Cristiani di diverse confessioni invocano la pace in Ucraina

Nella cattedrale cattolica si è pregato anche per i bambini e tutti gli abitanti di Slavjansk colpiti dalla violenza dei combattimenti in corso

 
versione stampabile

La domanda di pace cresce in Ucraina di fronte agli scontri armati e alle violenze che hanno colpito il paese nelle ultime settimane suscitando viva apprensione per il futuro. La Comunità di Sant’Egidio ha convocato una preghiera per la pace nella cattedrale cattolica latina di S. Alessandro a Kiev. La preghiera si è tenuta l’8 maggio, alla vigilia del giorno in cui si fa memoria della fine della seconda guerra mondiale, che in Ucraina ha causato milioni di morti. Ortodossi, cattolici latini e greco-cattolici, luterani hanno pregato per la pace in Ucraina e in tutto il mondo, per la fine della violenza nelle regioni orientali del paese, per le vittime di Odessa e delle altre città.
“La gente cerca la pace – ha detto nell’omelia il parroco della cattedrale, padre Vitalij Bezshkuryj – e la pace autentica è data solo da Cristo. Egli ha vinto la morte, e la nostra speranza è in lui. Con questa speranza dobbiamo guarire i cuori affetti dall’odio verso gli altri”. 
Durante la preghiera sono stati ricordati anche i bambini del Centro di riabilitazione “La vela della speranza” di Slavjansk, sostenuti dal programma di adozioni a distanza di Sant’Egidio, i quali insieme a tutti gli abitanti della città vivono giorni drammatici a causa dei combattimenti in corso.
Padre Georgij Kovalenko, portavoce della Chiesa ortodossa ucraina, presente alla preghiera ha ricordato nel suo saluto finale le vittime della seconda guerra mondiale nella sua famiglia e ha invitato a essere uniti nell’impegno per la pace, affinché il “giorno della vittoria” – come è chiamato l’anniversario della fine del conflitto in Ucraina – divenga il “giorno della vittoria della pace”.
Alla preghiera hanno partecipato molti giovani, insieme a famiglie, anziani, religiosi.

   

 LEGGI ANCHE
• NEWS
8 Dicembre 2016

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

IT | DE | FR
21 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Pace in Centrafrica: i leader religiosi di Bangui a Sant'Egidio rilanciano la piattaforma per la riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT | CA
14 Novembre 2016
BRUXELLES, BELGIO

Prosegue l'impegno di Sant'Egidio per l'Iraq: oggi a Bruxelles una Giornata di Studio con il Comitato per la Riconciliazione

IT | ES | DE | FR | PT
7 Novembre 2016
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

Una delegazione di Sant'Egidio incontra il Presidente della Repubblica di Etiopia Mulatu Teshome

IT | ES | DE | PT
2 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Firmato l'Accordo di amicizia tra Sant'Egidio e Rissho Kosei-kai: dialogo e passione per le sfide del nostro tempo

IT | ES | DE | FR | PT | RU
27 Ottobre 2016

Lo Spirito di Assisi ancor più necessario in un mondo lacerato da guerre e divisioni

IT | ES
tutte le news
• STAMPA
8 Dicembre 2016
Vatican Insider

Libia, Sant’Egidio: prima riconciliazione tra Misurata e Zintan

3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

23 Novembre 2016
Il Fatto Quotidiano

Non solo faide, al Sud si parla di pace

22 Novembre 2016
L'huffington Post

Se Bangui diventa il centro del mondo con il Cardinale, l'Imam e il Pastore

22 Novembre 2016
Avvenire

Sant'Egidio. «Quella in Centrafrica non è una guerra di religione»

19 Novembre 2016
Vatican Insider

A Sant’Egidio il cardinale, l’imam e il pastore centrafricani

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
16 Novembre 2016 | CERGY, FRANCIA

La globalizzazione e l'arte della pace: il ruolo di Sant'Egidio, con Andrea Riccardi

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Convegno: Le RELIGIONI e la VIOLENZA

tutti i documenti
• LIBRI

Religioni e violenza





Francesco Mondadori

Hacer la paz





Proteus
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri