Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
20 Maggio 2014 | NEW YORK, STATI UNITI

Pace, lotta all’intolleranza religiosa e alla pena di morte al centro dell'incontro tra Marco Impagliazzo e il Vice Segretario Generale dell'ONU, Ian Eliasson

 
versione stampabile

Una delegazione della Comunità di Sant'Egidio guidata da Marco Impagliazzo si è recata alla sede delle Nazioni Unite a New York, dove è stata accolta dal vice Segretario Generale Ian Eliasson, con cui la Comunità collabora da molti anni.

Marco Impagliazzo ha offerto un'ampia informativa sull'impegno internazionale di Sant'Egidio, a livello di campagne per i diritti umani, come il programma BRAVO (Birth Registration Versus Oblivion) in Burkina Faso, Mozambico e Malawi, e o l'impegno globale per la moratoria della pena capitale. “Siamo ottimisti”, ha detto Impagliazzo a proposito del voto di autunno in Assemblea Generale, anche se in materia di pena di morte non bisogna mai abbassare la guardia:  ”Le esecuzioni sono la risposta facile in un mondo insicuro, secondo noi la  risposta all’insicurezza dei nostri tempi è la pace”. L'obiettivo di Sant’Egidio, ha ribadito il presidente, è che l'Africa divenga, dopo l'Europa, il secondo continente senza pena capitale.

A nome delle Nazioni Unite, il Vice Segretario Generale ha espresso un caloroso apprezzamento per la Comunità e soprattutto per il suo lavoro per la pace e la riconciliazione svolto in tante regioni del mondo, fin dai tempi dell'impegno per il Mozambico. Mr. Eliasson ha sottolineato che "il metodo di Sant'Egidio è necessario anche per le Nazioni Unite".

Durante il colloquio si è discusso  particolarmente della Repubblica Centrafricana e del Mali. Si è  ribadita la volontà di Sant'Egidio di intensificare la collaborazione con l'ONU sui temi del dialogo e della pace.

Successivamente ha avuto luogo, nella sede della rappresentanza Italiana alle Nazioni Unite e alla presenza di oltre venti tra Rappresentanti del Consiglio di Sicurezza, Paesi membri, osservatori e vari uffici delle Nazioni, un incontro in cui sono state affrontate numerose tematiche relative alla pace e allo sviluppo. 

Dal sito ONUITALIA : Impagliazzo da Eliasson. Lavoriamo più insieme. 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

IT | ES | DE | FR | PT
30 Novembre 2016

Il 30 novembre DIRETTA STREAMING dal Colosseo di Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
30 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Il Colosseo si accende di luce per dire mai più alla pena di morte nel mondo

IT | ES | FR | PT
28 Novembre 2016
NEW YORK, STATI UNITI

Thanksgiving Day senza frontiere a New York

IT | EN | ES | DE | PT | HU
25 Novembre 2016

30 novembre: Città per la Vita contro la pena di morte

IT | EN | ES | FR | PT | CA | ID
23 Novembre 2016

-7! Si avvicina la Giornata Mondiale delle Città per la Vita contro la pena di morte

tutte le news
• STAMPA
6 Dicembre 2016
Vatican Insider

Migranti, Sant’Egidio Osservatore permanente presso l’OIM

3 Dicembre 2016
Radio Vaticana

Pace in Colombia: ex guerriglieri iniziano il disarmo

1 Dicembre 2016
Main-Post

Wie Joaquin Martinez dem elektrischen Stuhl entkam

1 Dicembre 2016
Avvenire

Città illuminate contro il buio delle esecuzioni

1 Dicembre 2016
Gazzetta di Parma

«Ho chiesto la grazia per l'assassino di mia figlia»

1 Dicembre 2016
Roma sette

Anche Roma tra le “Cities for life”, contro la pena capitale

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
18 Febbraio 2016
ROMA, ITALIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Ottobre 2015
GIAPPONE

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Ottobre 2015
GIAPPONE

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

5 Ottobre 2015
GIAPPONE

Okunishi Masaru è morto a 89 dopo aver trascorso ogni giorno per 46 anni come se fosse l'ultimo

5 Ottobre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

25 Marzo 2015
GIAPPONE

Messaggio a 1 anno dalla liberazione di Iwao Hakamada

25 Marzo 2015
PAKISTAN

PAKISTAN: sospesa l'esecuzione di un condannato a morte minorenne

9 Marzo 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Marzo 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

5 Marzo 2015
Onuitalia.com il giornale italiano delle Nazioni Unite

Pena di morte: Vaticano all’ONU dice basta esecuzioni

5 Marzo 2015
Avvenire

Appello vaticano: stop alla pena di morte

5 Marzo 2015
Vatican Insider

Abolizione pena di morte: nuovo appello della Santa Sede

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Vice President Mnangagwa: Zimbabwe's steps toward the abolition of the death penalty

Mario Marazziti: rifiutare la logica della pena di morte per non cedere alla trappola del terrore

Statement by Minister J. Kamara on the death penalty in Sierra Leone

Rajapakshe, Minister of Justice: Sri Lanka to protect the right to life, against the death penalty

tutti i documenti
• LIBRI

Manifesto al mondo





Jaca Book

Il martirio degli armeni





La Scuola
tutti i libri

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri