Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
GIU
22
22 Giugno 2014 | ROMA, ITALIA

"Morire di Speranza".

Preghiera in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi verso l'Europa. Santa Maria in Trastevere, ore 18.30

 
versione stampabile

“Morire di speranza”: la Veglia di preghiera in memoria di quanti hanno perso la vita nei viaggi verso l’Europa viene organizzata per il settimo anno consecutivo domenica 22 giugno alle ore 18,30 nella basilica romana di Santa Maria in Trastevere dalla Comunità di Sant’Egidio, l’Associazione Centro Astalli, la Caritas Italiana, la Fondazione Migrantes, la Federazione Chiese Evangeliche in Italia, le Acli, la  Comunità Papa Giovanni XXIII. La Veglia sarà presieduta dal cardinale Antonio Maria Vegliò, Presidente del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti. Parteciperanno comunità e associazioni di immigrati, rifugiati, organizzazioni di volontariato.

Ad un anno dalla visita di papa Francesco a Lampedusa e dalla sua drammatica denuncia della “globalizzazione dell’indifferenza”, la Veglia si propone di continuare a risvegliare le coscienze di fronte ad un’emergenza umanitaria che si sta aggravando. Nella basilica sarà esposta la Croce di Lampedusa, costruita con il legno dei barconi arrivati nell’isola del Mediterraneo. Ai piedi della croce saranno deposti i nomi di quanti hanno perso la vita nella traversata dalla sponda Sud verso l’Europa.

Nei dodici mesi trascorsi dalla veglia del 2013 sono aumentati  i flussi dei profughi  in fuga da guerre e persecuzioni, verso la frontiera meridionale dell’Europa.  E’ una nuova geografia dell’asilo che può essere soddisfatta solo in una visione di lungimirante solidarietà.

Pochi giorni fa, il rapporto dell’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati dava conto di oltre cinquanta milioni di rifugiati nel mondo, cifra mai raggiunta finora dal dopoguerra. Si stima che negli ultimi 15 anni 25.000 persone, di cui molte donne e bambini, siano morte per naufragio o per stenti durante la traversata. Ad affrontare i pericoli del viaggio sono spesso profughi che avrebbero diritto a chiedere misure di protezione previste dal diritto internazionale e disciplinate dal sistema giuridico dell’asilo. Nel 2013 sono stati 42.215 profughi approdati vivi in Italia; oltre 40 mila nei primi cinque mesi del 2014, dei quali il maggior numero provenienti da Siria, Eritrea, Somalia, Afghanistan, Nigeria, Mali, Sudan.

In questi giorni, Veglie di preghiera in memoria delle vittime dei viaggi della speranza si svolgeranno anche in molte città italiane ed europee (Napoli, Milano, Catania, Novara, Firenze, Padova, Forlì, Treviso, Genova, Messina, Civitavecchia, Livorno, Torino, Pescara, Palermo, Bari…Barcellona, Monaco, Wurzburg, Anversa, Losanna, Lisbona, Madrid…)


 LEGGI ANCHE
• NEWS
25 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

Presentazione del libro "Rifugi e ritorni" di Filippo Grandi. IL VIDEO

27 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

I corridoi umanitari, volto umano dell'Italia che salva. Tanti i bambini arrivati oggi dalla Siria

IT | DE | FR | PT | RU
27 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

VIDEO della conferenza stampa del nuovo arrivo dei profughi dalla Siria attraverso i #corridoiumanitari

26 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Il 27 aprile nuovo arrivo di 125 profughi siriani dal Libano con i corridoi umanitari a Fiumicino

IT | ES
22 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

La preghiera di Papa Francesco per i martiri del nostro tempo. Le immagini della visita

IT | EN | ES | DE | FR | PT | HU
22 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Il Papa con profughi: un sopravvissuto di Lampedusa gli dona una cartolina con i volti delle vittime dei naufragi

IT | ES | FR | PT | NL
tutte le news
• STAMPA
24 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Nella basilica romana di San Bartolomeo all’Isola Tiberina il Papa prega per i nuovi martiri - Uccisi solo perché discepoli di Gesù

4 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Ospitalità ai rifugiati siriani

17 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Le politiche sulle migrazioni devono partire dai giovani africani che usano Internet e il cellulare

11 Marzo 2017
Vatican Insider

La rifugiata siriana che lavora da biologa nell’ospedale del Papa

3 Marzo 2017
Internazionale

Accoglienza privata

3 Febbraio 2017
Huffington Post

Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
20 Maggio 2017 | ANVERSA, BELGIO

Refugees Welcome: festa con i rifugiati e richiedenti asilo

17 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

I profughi e noi. Incontro con Alejandro Solalinde, difensore dei diritti dei migranti in Messico

14 Maggio 2017 | MILANO, ITALIA

''Le rotte dell'accoglienza'', un incontro per parlare di migrazioni e dei corridoi umanitari

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

Le vittime dei viaggi della speranza da gennaio 2013 a giugno 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Il grande viaggio





Leonardo International
tutti i libri

FOTO

413 visite

420 visite

1580 visite

409 visite

1510 visite
tutta i media correlati