Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
15 Luglio 2014 | GENOVA, ITALIA

"Morire di speranza": a Genova una preghiera in ricordo delle vittime dei viaggi verso l'Europa

 
versione stampabile

La preghiera "morire di speranza" a Genova, organizzata dalla Comunità di Snt'Egidio, in memoria dei migranti morti nel tentativo di raggiungere l'EuropaA un anno dalla visita di papa Francesco all’isola di Lampedusa, e in concomitanza con ulteriori sbarchi di profughi sulle coste italiane, sabato 11 luglio la Comunità di Sant’Egidio ha ricordato anche a Genova tutti i migranti morti nel tentativo di raggiungere l’Europa. Con il suo carico di storie drammatiche, la preghiera “Morire di speranza” è divenuta un punto di riferimento per tanti: immigrati, giovani, cittadini che cercano parole per affrontare lo sgomento di fronte alle tragedie del mare.

A Genova, insieme a Sant’Egidio, hanno organizzato la preghiera la Caritas diocesana e l’Ufficio diocesano Migrantes, con la presenza del monsignor Marino Poggi, vicario episcopale per la Testimonianza e il Servizio della Carità e direttore della Caritas, del direttore della Migrantes, monsignor Giacomo Martino insieme alla Chiesa copta ortodossa e ai Greco-cattolici ucraini. La basilica dell’Annunziata era piena: in rappresentanza del Sindaco l’assessore a Legalità e Diritti Elena Fiorini, studenti liceali e universitari, adulti, anziani e tanti, tanti immigrati di prima, seconda terza generazione tra cui l’invito alla cerimonia si è diffuso con un veloce passaparola.

Molto rappresentate le comunità eritrea, etiope, ucraina, nigeriana. Sul fondo della chiesa, raccolti in rispettoso silenzio, anche diversi marocchini e senegalesi: sono musulmani, ma hanno sentito il bisogno di unirsi al ricordo comune, in particolare nel pieno di un tempo di digiuno e preghiera come quello del Ramadan. Molti di loro hanno una storia avventurosa alle spalle, quasi tutti il nome di un parente o di un amico da ricordare. Alcuni semplicemente sono stati spinti dal desiderio di esserci, per stare vicini con la preghiera a chi, appunto, è morto di speranza.

Dopo l’ingresso in basilica di una croce realizzata con il legno di barche naufragate vicino a Lampedusa, tutta l’assemblea ha riascoltato le parole pronunciate da papa Francesco sull’isola siciliana per  fermarsi poi di fronte al ricordo dei nomi e delle storie delle vittime dei naufragi nei viaggi della speranza. Jorge Lopez, sacerdote salvadoregno della Comunità di Sant’Egidio commenta il brano del Vangelo di Marco in cui Gesù ricorda i comandamenti dell’amore per Dio e per il prossimo: «il desiderio che abbiamo tutti, quello di una vita serena – spiega – spesso si scontra con un mondo di uomini che non sanno piangere e commuoversi per il dolore delle vittime. Stiamo perdendo la capacità di consolare: e quando perdiamo questa capacità, il mondo diventa terribile».

   

 LEGGI ANCHE
• NEWS
25 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

Presentazione del libro "Rifugi e ritorni" di Filippo Grandi. IL VIDEO

13 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

Per una città senza violenza: in memoria delle tre sorelle rom morte nel rogo di Centocelle

12 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

Photogallery della veglia di preghiera in ricordo di Francesca, Angelica ed Elisabeth

12 Maggio 2017

In tanti per la memoria della giovani rom vittime della violenza. I VIDEO

11 Maggio 2017
ROMA, ITALIA

L'abbraccio di Sant'Egidio e della città di Roma alla famiglia delle bambine rom uccise nel rogo del camper

IT | HU
27 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

I corridoi umanitari, volto umano dell'Italia che salva. Tanti i bambini arrivati oggi dalla Siria

IT | DE | FR | PT | RU
tutte le news
• STAMPA
12 Aprile 2017
Roma sette

Santa Maria in Trastevere, preghiera per i martiri del nostro tempo

12 Aprile 2017
Avvenire

Quelle vittime come «tizzoni di speranza»

12 Aprile 2017
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, sabato 22 il Papa in preghiera a San Bartolomeo sull'isola Tiberina

20 Marzo 2017
Main-Post

Zum Gedenken an die Einsamen

17 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Le politiche sulle migrazioni devono partire dai giovani africani che usano Internet e il cellulare

3 Febbraio 2017
Huffington Post

Marco Impagliazzo: Il ponte di Francesco, il muro di Donald

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
28 Maggio 2017 | MANILA, FILIPPINE

Preghiera per le vittime del terrorismo e la violenza in #Marawi (Mindanao) e in tutto il mondo

24 Maggio 2017 | LONDRA, REGNO UNITO

Stasera a Londra preghiamo per la pace e per le vittime dell'attentato di Manchester

17 Maggio 2017 | ROMA, ITALIA

I profughi e noi. Incontro con Alejandro Solalinde, difensore dei diritti dei migranti in Messico

14 Maggio 2017 | MILANO, ITALIA

''Le rotte dell'accoglienza'', un incontro per parlare di migrazioni e dei corridoi umanitari

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Preghiera per Elard Alumando

Predicazione di Mons. Vincenzo Paglia alla veglia di preghiera per la pace e in memoria delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi

Omelia di S.E. Paul R. Gallagher per la commemorazione dei martiri contemporanei

Omelia della liturgia in memoria di coloro che sono morti per gravi malattie, 1 novembe 2014, Roma

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

tutti i documenti
• LIBRI

La parola di Dio ogni giorno 2017





San Paolo
tutti i libri

FOTO

1130 visite

1198 visite

1245 visite

1274 visite

1350 visite
tutta i media correlati