Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
15 Luglio 2014 | GENOVA, ITALIA

"Morire di speranza": a Genova una preghiera in ricordo delle vittime dei viaggi verso l'Europa

 
versione stampabile

La preghiera "morire di speranza" a Genova, organizzata dalla Comunità di Snt'Egidio, in memoria dei migranti morti nel tentativo di raggiungere l'EuropaA un anno dalla visita di papa Francesco all’isola di Lampedusa, e in concomitanza con ulteriori sbarchi di profughi sulle coste italiane, sabato 11 luglio la Comunità di Sant’Egidio ha ricordato anche a Genova tutti i migranti morti nel tentativo di raggiungere l’Europa. Con il suo carico di storie drammatiche, la preghiera “Morire di speranza” è divenuta un punto di riferimento per tanti: immigrati, giovani, cittadini che cercano parole per affrontare lo sgomento di fronte alle tragedie del mare.

A Genova, insieme a Sant’Egidio, hanno organizzato la preghiera la Caritas diocesana e l’Ufficio diocesano Migrantes, con la presenza del monsignor Marino Poggi, vicario episcopale per la Testimonianza e il Servizio della Carità e direttore della Caritas, del direttore della Migrantes, monsignor Giacomo Martino insieme alla Chiesa copta ortodossa e ai Greco-cattolici ucraini. La basilica dell’Annunziata era piena: in rappresentanza del Sindaco l’assessore a Legalità e Diritti Elena Fiorini, studenti liceali e universitari, adulti, anziani e tanti, tanti immigrati di prima, seconda terza generazione tra cui l’invito alla cerimonia si è diffuso con un veloce passaparola.

Molto rappresentate le comunità eritrea, etiope, ucraina, nigeriana. Sul fondo della chiesa, raccolti in rispettoso silenzio, anche diversi marocchini e senegalesi: sono musulmani, ma hanno sentito il bisogno di unirsi al ricordo comune, in particolare nel pieno di un tempo di digiuno e preghiera come quello del Ramadan. Molti di loro hanno una storia avventurosa alle spalle, quasi tutti il nome di un parente o di un amico da ricordare. Alcuni semplicemente sono stati spinti dal desiderio di esserci, per stare vicini con la preghiera a chi, appunto, è morto di speranza.

Dopo l’ingresso in basilica di una croce realizzata con il legno di barche naufragate vicino a Lampedusa, tutta l’assemblea ha riascoltato le parole pronunciate da papa Francesco sull’isola siciliana per  fermarsi poi di fronte al ricordo dei nomi e delle storie delle vittime dei naufragi nei viaggi della speranza. Jorge Lopez, sacerdote salvadoregno della Comunità di Sant’Egidio commenta il brano del Vangelo di Marco in cui Gesù ricorda i comandamenti dell’amore per Dio e per il prossimo: «il desiderio che abbiamo tutti, quello di una vita serena – spiega – spesso si scontra con un mondo di uomini che non sanno piangere e commuoversi per il dolore delle vittime. Stiamo perdendo la capacità di consolare: e quando perdiamo questa capacità, il mondo diventa terribile».

   

 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Dicembre 2016
GINEVRA, SVIZZERA

Sant’Egidio diventa Osservatore permanente al Consiglio dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni

IT | ES | DE | FR | PT
26 Novembre 2016

In Avvento iniziamo a pubblicare la Parola di Dio ogni giorno in inglese francesce tedesco spagnolo e portoghese su Facebook

IT | EN | ES | DE | PT
21 Novembre 2016

Mons. Vincenzo Paglia ci introduce a "La Parola di Dio ogni giorno 2017". Guarda il video!

19 Novembre 2016

Il patriarca della Chiesa assira Mar Gewargis III visita Sant'Egidio: "Questa fraternità ci dà speranza"

IT | ES | DE | PT | CA | HU
14 Novembre 2016

In libreria da oggi "La Parola di Dio ogni giorno 2017" per comprendere e pregare con le Scritture

2 Novembre 2016

Finalmente online il podcast con tutte le registrazioni della preghiera della sera con la Comunità di Sant'Egidio

IT | DE | FR | PT
tutte le news
• STAMPA
22 Novembre 2016
Osnabrücker Kirchenbote

Eine Kerze für jeden toten Flüchtling

22 Novembre 2016
Corriere della Sera

La casa di pace che accoglie tutti: l'utopia (possibile) di Sant'Egidio

18 Novembre 2016
Vatican Insider

“La Parola di Dio ogni giorno 2017”

6 Novembre 2016
Würzburger katholisches Sonntagsblatt

Von Gott berührt

21 Ottobre 2016
L'huffington Post

Immigrazione: diminuiscono gli arrivi per lavoro (che non c'è), crescono integrazione e cittadinanza

20 Settembre 2016
Vatican Insider

“Pace per le vittime delle guerre che inquinano i popoli di odio”

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Preghiera per Elard Alumando

Predicazione di Mons. Vincenzo Paglia alla veglia di preghiera per la pace e in memoria delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi

Omelia di S.E. Paul R. Gallagher per la commemorazione dei martiri contemporanei

Omelia della liturgia in memoria di coloro che sono morti per gravi malattie, 1 novembe 2014, Roma

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti
• LIBRI

La parola di Dio ogni giorno 2017





San Paolo

Das Wort Gottes jeden Tag 2016/2017





Echter Verlag
tutti i libri

FOTO

1243 visite

1097 visite

1136 visite

1175 visite

1208 visite
tutta i media correlati

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri