Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
17 Luglio 2014 | CASTEL VOLTURNO, ITALIA

La scuola supera le divisioni: consegna dei diplomi agli allievi della scuola di lingua e cultura italiana di Sant'Egidio

 
versione stampabile

Si è svolta il 16 luglio, presso il Centro Fernandes di Castel Volturno, la cerimonia di consegna dei diplomi degli allievi della scuola di lingua e cultura italiana. Una lunga storia di amicizia unisce Castel Volturno e il Centro Fernaneds alla Comunità di Sant’Egidio. In queste terre venne a lavorare e trovò la morte Jerry Masslo, qui Andrea Riccardi, da ministro, ha incontrato tanti migranti dall’Africa.

Alla cerimonia erano presenti il direttore del centro, Antonio Casale, i maestri Alfonso e Grazia, il Vicesindaco di Castel Volturno, Don Gianni e alcuni amici della Parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo, rappresentanti del Movimento Genti di Pace e della scuola di Lingua e cultura italiana della Comunità di Sant'Egidio di Napoli.
E’ stato un momento di grande gioia, anche perché appena due sere prima nella notte, a Castel Volturno, ci sono stati violenti scontri tra immigrati e popolazione locale. Due africani sono stati feriti perché accusati di avere rubato e un’abitazione e alcune auto sono state date alle fiamme.

Ha introdotto l’incontro Francesco Dandolo, della scuola di lingua e cultura di Napoli, ricordando che la scuola “è uno spazio di libertà, dove ognuno può essere se stesso e condividere in amicizia la gioia e le preoccupazioni”.
Don Gianni, salutando tutti a nome del vescovo di Capua ha poi affermato: “Qui abbiamo una casa. Qui possiamo vivere il vangelo con donne e uomini migranti, che hanno fatto della vita un cammino”.

Sono anche intervenuti alcuni studenti tra cui Daniel del Ghana, Olga dell’Ucraina, Prince, Humphrey e Israel della Nigeria. Tutti hanno ringraziato per il corso di italiano. Daniel ha detto: “Qui ho avuto la possibilità di studiare l’italiano gratis. Sono contento. Questa è integrazione”. Humphrey ha aggiunto: “Ringrazio gli italiani per avermi accettato”.

In questo periodo, presso il centro, sono ospiti diversi rifugiati provenienti, tra l’altro, da Nigeria perché in fuga da boko haram, e dal Mali.
Marina, di Genti di Pace, ha concluso gli interventi affermando: “A scuola è importante fare amicizia. E’ bello conoscere attraverso le persone tutto il mondo!”.

Si è poi passati alla consegna dei diplomi e a un intermezzo musicale, animato dagli strumenti della tradizione napoletana del maestro Lello Traisci.
E’ stato un momento importante. Tutti hanno sottolineato come lo studio della lingua e della cultura italiana sia la via per superare ogni divisione, anche quelle che periodicamente insorgono a Castel Volturno: un pezzo d’Africa nel cuore della Campania.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
24 Novembre 2016
NAPOLI, ITALIA

'Qui, lontano da casa mia, ho trovato voi come una famiglia'. La Scuola di Lingua e Cultura di Sant'Egidio a Napoli

22 Novembre 2016
ROMA, ITALIA

Integrazione è anche prendersi cura di chi è fragile: consegnati a Roma i diplomi di care giver e di lingua italiana

14 Novembre 2016
GENOVA, ITALIA

È come se i migranti fuggiti da guerra e miseria avessero scritto, con le loro vite, una preghiera nuova...

1 Novembre 2016
BARCELLONA, SPAGNA

Inaugurato a Barcellona il nuovo anno scolastico della Scuola di Lingua e Cultura della Comunità di Sant'Egidio

IT | ES
31 Ottobre 2016
NOVARA, ITALIA

Consegna dei diplomi alla scuola di italiano di Sant'Egidio a Novara: un laboratorio di pace, cultura e integrazione

28 Ottobre 2016
TRIESTE, ITALIA

Cultura e integrazione a Trieste: la consegna della Costituzione e dei diplomi di italiano della scuola di Sant'Egidio

tutte le news
• STAMPA
22 Novembre 2016
Corriere della Sera

La casa di pace che accoglie tutti: l'utopia (possibile) di Sant'Egidio

16 Novembre 2016
RomaSette.it

Asl Roma 1 e Sant’Egidio diplomano 74 nuovi “Care giver”

27 Ottobre 2016
Il Piccolo

Diplomi in italiano a 60 immigrati

21 Ottobre 2016
L'huffington Post

Immigrazione: diminuiscono gli arrivi per lavoro (che non c'è), crescono integrazione e cittadinanza

18 Ottobre 2016
Avvenire

Nei «Games4Peace» vince l'integrazione

17 Ottobre 2016
Il Gazzettino - ed. Padova

Studenti e migranti in campo per l'integrazione, In 160 alla sfida sportiva tra calcio e pallavolo

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
17 Novembre 2016 | ROMA, ITALIA

Caregiver: consegna dei diplomi del corso promosso da ASL Roma1 e Sant'Egidio

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Le vittime dei viaggi della speranza - grafici

Le vittime dei viaggi della speranza da gennaio 2013 a giugno 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Trialoog





Lannoo Uitgeverij N.V

Dopo la paura, la speranza





San Paolo
tutti i libri

FOTO

1091 visite

1116 visite

1111 visite

1192 visite

1155 visite
tutta i media correlati