Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - news contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
6 Ottobre 2014 | BAMAKO, MALI

Sant'Egidio in Mali accanto ai bambini di strada di Bamako

Una storia di amicizia nel cuore dell'Africa

 
versione stampabile

Camminando per le strade del centro di Bamako, la capitale del Mali, è facile vedere giovani, soprattutto bambini, chiedere l'elemosina vicino agli incroci o accanto ai distributori di benzina. Ogni giorno arrivano dalle campagne attorno alla città, trascorrendo le loro giornate sulle strade di Bamako, in mezzo a un traffico caotico e con un inquinamento dell'aria che raggiunge livelli altissimi.

Sono per lo più bambini musulmani, molti di loro inviati in città dalle loro famiglie, povere, mosse dalla speranza che la città possa offrire un po' di benessere. Altri fuggono da situazioni di orfananza, emarginazione e violenza familiare. Sono spesso accolti dal Marabout (guida spirituale musulmana) che insegna loro il Corano e offre ospitalità, ma per contribuire devono comunque mendicare. La loro età è molto bassa, tra i 6 e i 10 anni.

Sulla strada, i bambini sono esposti a notevoli rischi: l’inquinamento e gli incidenti stradali, e soprattutto il rischio di venire a contatto con droghe artigianali o di entrare in conflitto con bande di ragazzi più grandi e violenti che non esitano ad usare i coltelli.

 L'amicizia con la Comunità di Sant'Egidio

Da un anno la Comunità di Sant'Egidio di Bamako è vicina ai bambini di strada, li incontra nelle vie dove passano le loro giornate, li accoglie nella casa della Comunità dove possono lavarsi, ricevere vestiti puliti, giocare e soprattutto mangiare bene. All'inizio avevano paura e si allontanavano, poi la fedeltà delle visite ha creato una fiducia che si è presto trasformata in una solida amicizia. Sono bambini fragili per i quali il nome di Sant'Egidio ha iniziato a essere sinonimo di protezione e famiglia. E' così che hanno iniziato ad aprirsi, parlando dei loro sogni: giocare come gli altri bambini, studiare e apprendere un mestiere, avere una famiglia.

Sono sogni che la Comunità custodisce e fa propri, impegnandosi per garantire ai bambini del Mali un'infanzia e un futuro migliore.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
20 Maggio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il Premio German Global Health Award al programma DREAM

IT | ES | DE | FR | PT | CA
12 Maggio 2017

In tanti per la memoria della giovani rom vittime della violenza. I VIDEO

25 Aprile 2017
BERLINO, GERMANIA

Giovani, Africa e dialogo interreligioso al centro del lungo colloquio a Berlino tra Andrea Riccardi e Angela Merkel

IT | EN | ES | DE | FR | PT
24 Aprile 2017
BUKAVU, REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO

In Congo Sant'Egidio celebra la Pasqua liberando alcuni giovani prigionieri dal carcere di Bukavu

IT | ES | FR | PT | NL | RU | HU
12 Aprile 2017
BUTARE, RWANDA

Nella giornata internazionale dei bambini di strada una testimonianza da Butare, in Ruanda

IT | DE
5 Aprile 2017
BENIN

Andrea Riccardi alle Comunità del Benin: un paese crocevia di etnie può insegnare il gusto di vivere insieme

IT | DE | NL
tutte le news
• STAMPA
22 Aprile 2017
L'Osservatore Romano

Senza arrendersi alla disumanità

20 Aprile 2017
SIR

Corridoi umanitari: Caritas Italiana e Comunità di Sant’Egidio in Etiopia per aprire il primo canale dall’Africa

14 Aprile 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Il mercato della fede tra sette, miracoli e promesse di soluzione dei problemi quotidiani

28 Marzo 2017
La Civiltà Cattolica

La corruzione che uccide

18 Marzo 2017
Radio Vaticana

Telemedicina: nuova frontiera per la cooperazione in Africa

17 Marzo 2017
Sette: Magazine del Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Le politiche sulle migrazioni devono partire dai giovani africani che usano Internet e il cellulare

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Marc Spautz

Discorso di Marc Spautz, ministro della Cooperazione del Lussemburgo

tutti i documenti
• LIBRI
tutti i libri

FOTO

1135 visite

1073 visite

867 visite

1041 visite

884 visite
tutta i media correlati