Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: i video

change language
sei in: home - mediagallery - 1° magg...oli 2014 contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

1° Maggio di solidarietà a Napoli 2014


1° Maggio di solidarietà a Napoli 2014


5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

1° maggio con i senza fissa dimora di Napoli


Pranzo del 1° Maggio al chiostro di Sant'Eligio con le persone che vivono per la strada. Sono venuti 200 ospiti (senza dimora, ospiti del Dormitorio e di altre strutture di accoglienza, famiglie con bambini, anziani...) accompagnati da 80 amici della Comunità di Sant'Egidio
5 Maggio 2014

Primo Maggio con gli anziani di Napoli


1° Maggio festa dei lavoratori, di tanti che negli anni passati hanno lavorato tutta la vita, come gli anziani di Napoli e provincia che hanno festeggiato con una liturgia e un pranzo al santuario di Pompei, meta ogni giorno di migliaia di pellegrini, insieme alla Comunità di Sant'Egidio. Presente anche il vescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo che celebrando la liturgia ha salutato con affetto la Comunità. Anziani e non solo, c'erano infatti anche i Giovani per la Pace che hanno servito le oltre 260 persone al pranzo realizzato da Sant'Egidio in collaborazione col Comune di Pompei.
5 Maggio 2014

Primo Maggio con gli anziani di Napoli


1° Maggio festa dei lavoratori, di tanti che negli anni passati hanno lavorato tutta la vita, come gli anziani di Napoli e provincia che hanno festeggiato con una liturgia e un pranzo al santuario di Pompei, meta ogni giorno di migliaia di pellegrini, insieme alla Comunità di Sant'Egidio. Presente anche il vescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo che celebrando la liturgia ha salutato con affetto la Comunità. Anziani e non solo, c'erano infatti anche i Giovani per la Pace che hanno servito le oltre 260 persone al pranzo realizzato da Sant'Egidio in collaborazione col Comune di Pompei.
5 Maggio 2014

Primo Maggio con gli anziani di Napoli


1° Maggio festa dei lavoratori, di tanti che negli anni passati hanno lavorato tutta la vita, come gli anziani di Napoli e provincia che hanno festeggiato con una liturgia e un pranzo al santuario di Pompei, meta ogni giorno di migliaia di pellegrini, insieme alla Comunità di Sant'Egidio. Presente anche il vescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo che celebrando la liturgia ha salutato con affetto la Comunità. Anziani e non solo, c'erano infatti anche i Giovani per la Pace che hanno servito le oltre 260 persone al pranzo realizzato da Sant'Egidio in collaborazione col Comune di Pompei.



RICERCA

dalla data
alla data
testo da cercare

cerca

AREE GEOGRAFICHE
EUROPA • AFRICA • ASIA • AMERICHE
world map

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri