Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - preghiera - preghier...i giorno contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Icona del Santo Volto
Chiesa di Sant'Egidio - Roma

 


Lettura della Parola di Dio

Alleluia, alleluia, alleluia !

Io sono il buon pastore,
le mie pecore ascoltano la mia voce
e diventeranno
un solo gregge e un solo ovile.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Dal vangelo di Marco 10,46-52

E giunsero a Gerico. E mentre partiva da Gerico insieme ai discepoli e a molta folla, il figlio di Timèo, Bartimèo, cieco, sedeva lungo la strada a mendicare. Costui, al sentire che c'era Gesù Nazareno, cominciò a gridare e a dire: "Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!". Molti lo sgridavano per farlo tacere, ma egli gridava più forte: "Figlio di Davide, abbi pietà di me!".

Allora Gesù si fermò e disse: "Chiamatelo!". E chiamarono il cieco dicendogli: "Coraggio! Alzati, ti chiama!". Egli, gettato via il mantello, balzò in piedi e venne da Gesù. Allora Gesù gli disse: "Che vuoi che io ti faccia?". E il cieco a lui: "Rabbunì, che io riabbia la vista!". E Gesù gli disse: "Và, la tua fede ti ha salvato". E subito riacquistò la vista e prese a seguirlo per la strada.

 

Alleluia, alleluia, alleluia !

Vi do un comandamento nuovo:
che vi amiate l'un l'altro.

Alleluia, alleluia, alleluia !

Gerico, per chi giunge dall’attuale Transgiordania, è la città attraverso la quale si entra in Israele, è la penultima tappa del cammino di Gesù prima di giungere a Gerusalemme. Fuori dalla città (è a dire, fuori dalla vita e dalla considerazione) c’è un cieco, Bartimeo, il quale da sempre chiede l’elemosina in quel punto. Sente che sta passando Gesù e, con tutta la voce che ha, urla la sua disperazione. La folla, crudele come spesso accade, si intromette per tacitarlo. Forse anche i discepoli si uniscono alla folla, lasciandosi trascinare dall’atteggiamento della maggioranza. Del resto i poveri e i deboli danno sempre fastidio. Per Bartimeo però non c’è altra speranza. Per questo non cessa di urlare e grida ancor più forte per farsi sentire dal giovane profeta di Nazareth. Gesù ode il suo urlo, è toccato dalla sua preghiera, si ferma e lo fa chiamare. Bartimeo, sentito che Gesù lo chiama, balza in piedi e si mette a correre verso di lui, anche se ancora non vede. Per muoversi gli basta ascoltare quella parola: obbedisce ad essa e arriva a Gesù. Non vede ancora, ma quella voce amica gli parla al cuore e subito il cieco sente tornargli la vista. Beati gli occhi di Bartimeo che appena si sono aperti hanno visto il volto buono di Gesù! Non aspetta neppure un istante e, come hanno fatto i primi discepoli, anche Bartimeo si mette a seguirlo. La sua storia è quella di ogni discepolo.


03/03/2011
Memoria della Chiesa


Calendario della settimana
OTT
22
domenica 22 ottobre
Liturgia della domenica
OTT
23
lunedì 23 ottobre
Preghiera per i poveri
OTT
24
martedì 24 ottobre
Preghiera con Maria, madre del Signore
OTT
25
mercoledì 25 ottobre
Preghiera con i Santi
OTT
26
giovedì 26 ottobre
Preghiera per la Chiesa
OTT
27
venerdì 27 ottobre
Preghiera della Santa Croce
OTT
28
sabato 28 ottobre
Preghiera degli Apostoli
OTT
29
domenica 29 ottobre
Liturgia della domenica