Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - il ricor... valenti - il ricor... modesta - liturgia...a strada contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Liturgia in ricordo delle persone senza dimora che hanno perso la vita sulla strada


 
versione stampabile

Chiesa di Sant'Egidio - RomaEra il 31 gennaio 1983. Quella mattina, alla Stazione Termini di Roma, una donna senza dimora, visibilmente sofferente, non venne soccorsa, per 4 lunghe ore, perché troppo sporca. Morì prima di arrivare ad un ospedale. Modesta Valenti aveva 71 anni. Una vita difficile l'aveva portata dal Friuli a Roma.

Da allora, ogni anno, la Comunità di Sant'Egidio ha fatto memoria di Modesta e con lei di tutti coloro che, sulla strada vivono e, troppo spesso, muoiono.
 

 

Liturgia eucaristica
Roma
domenica 1° febbraio
ore 12.00, nella basilica di Santa Maria in Trastevere

Durante la celebrazione, che si svolge da 25 anni, ogni persona che ha perso la vita sulla strada,
per il freddo, la malattia o l'abbandono è ricordata per nome.

----------------------------------------------------------------------------
Radio Vaticana - 1° febbraio 2009
Il ricordo di Modesta
----------------------------------------------------------------------------

Roma
Torino - Liturgia eucaristica, sabato 31 gennaio, ore 19.30, nella chiesa di San Lorenzo
Novara - Liturgia eucaristica, domenica 1° febbraio, ore 11.00, nella chiesa di Ognissanti

Würzburg

Amici per la strada


NEWS CORRELATE
20 Marzo 2015
ROMA, ITALIA

Alla Stazione Termini il ricordo di Modesta, la "santa dei senza dimora", sabato 21 marzo alle 11 al binario 1


Sant'Egidio e le Ferrovie dello Stato invitano i romani a sostare nel luogo dove morì 32 anni fa
21 Febbraio 2014
AVERSA, ITALIA

Il ricordo di Biki e degli amici poveri che hanno perso la vita nelle strade di Aversa

20 Febbraio 2014
PADOVA, ITALIA

Fiori e candele a Padova, per ricordare quanti hanno perso la vita per il freddo e la povertà

18 Febbraio 2014
GENOVA, ITALIA

Vivere e morire per la strada. Genova ricorda gli homeless


Dolore e speranza nella liturgia in memoria di Pietro, persona senza fissa dimora
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

26 Maggio 2011

Lima (Perù) - "Festa della Speranza" con gli amici che vivono per la strada

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
23 Novembre 2017
Famiglia Cristiana
Senza fiori, pietà e memoria: "invisibili" anche da morti
23 Novembre 2017
Famiglia Cristiana
Quelle coperte che scaldano le notti degli ultimi di Roma
16 Novembre 2017
Corriere della Sera
Omicidio a Roma, viaggio nei sottopassi romani: tanfo, giacigli, vite nascoste. "E' casa mia, di qui non passi"
16 Novembre 2017
Radio Vaticana
Papa: miseria non è una fatalità. Sant’Egidio: mettere i poveri al centro
10 Novembre 2017
Roma
Ma a Napoli sono tanti gli "invisibili"
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

1647 visite

1627 visite

1615 visite

1678 visite
tutta i media correlati