Riccardi Andrea: al web

Riccardi Andrea: a les xarxes socials

Riccardi Andrea: revista de premsa

change language
vostè està en: home - recull de premsa com contactar-nosnewsletterlink

Ajuda la Comunitat

  

Corriere della Sera - Ed. Milano

31 Gener 2014

La Memoria. Incontro organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio. Al Conservatorio Sami Modiano parla agli studenti

«Ho visto il Male e vi dico di credere nella speranza»

Vera Vigevani Jarach al Memoriale della Shoah

 
versió per imprimir

«Sono una mamma di Plaza de Mayo. Ma ci sono anche le nonne, che cercano i loro nipotini. I militari ne presero 500, ne abbiamo già ritrovati 100. Molti potrebbero essere in Italia. Diffondete questo messaggio». Vera Vigevani Jarach, nipote di un deportato ai campi di sterminio e madre di una desaparecida, parla di speranza alla folla che s'è raccolta al Memoriale della Shoah e si stringe nella terza campata. Quella che racconta le storie di chi non è tornato dai campi di sterminio. E l'incontro organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio che chiude queste giornate della memoria.

Settant'anni fa dal binario 21 partiva il convoglio diretto ad Auschwitz, sul quale si trovava anche Liliana Segre, che è diventata una testimone chiave della tragedia. Nelle campate sotto la Stazione risuonano i canti del coro del liceo Tito Livio. Il rabbino Alfonso Arbib sottolinea come la Shoah sia <d'espressione della mostruosità dell'essere umano. Questo male esiste, è dentro l'uomo» C'è anche il ministro della Cultura, Massimo Bray, che sí commuove, come tanti ieri, e invita a «ricordare tutti i genocidi del `900», rileggendo passi cruciali di Primo Levi.

E' commozione, fino alle lacrime, anche in mattinata, in Conservatorio, dove un altro testimone straordinario, Sami Modiano, ha incontrato 1.500 studenti, per le giornate organizzate dall'Associazione Figli della Shoah. «Conto su di voi, avete un impegno. Sarete voi a fare sì che i vostri figli non vedano ciò che hanno visto i miei occhi di bambino. Vi lascio questa eredità». Lo dice dopo aver raccontato la sua storia di tredicenne, deportato con la famiglia e l'intera comunità ebraica di Rodi (2.000 persone) a Birkenau nel luglio del '44. Testimone di una tragedia devastante, che ha deciso di raccontare solo otto anni fa, quando durante un viaggio insieme a degli studenti a Birkenau li vide con le lacrime agli occhi.«Per anni un quesito m'aveva tormentato,perché io sono sopravvissuto? Lì ho avuto la risposta». Capì ciò che il padre Giacobbe prima di morire gli aveva detto: «Tieni duro Sami, tu ce la devi fare». Per due ore Modiano ha catalizzato l'attenzione di una platea silenziosa, immobile. Che s'è poi alzata in piedi e avrebbe voluto abbracciarlo. E che l'ha seguito quando ha chiesto un minuto di silenzio per «n milioni di morti». Non dovevano esserci testimoni di quell'orrore. «Caddi nella marcia della morte, quando ci trasferivano da Birkenau ad Auschwitz, mentre i russi avanzavano. I compagni mi appoggiarono su un mucchio di cadaveri. Così, svenuto, sfuggii alle guardie che davano il colpo di grazia a chi cadeva». 


 LEA TAMBÉ
• NOTÍCIES
8 Novembre 2017
BARCELONA, ESPANYA

Memòria de la nit dels vidres trencats

IT | ES | CA
totes les notícies
• IMPRIMIR
11 Novembre 2015
El digital D Barcelona

Unes dues-centes persones recorden la Nit dels vidres trencats

29 Gener 2015

Shoah: Segre si racconta, ero solo una bimba dai lunghi capelli neri

26 Gener 2015
Vita

Sant'Egidio: Giornata della Memoria contro ogni razzismo

4 Desembre 2013
Il Mattino di Padova

Marcia della memoria in centro. Molti studenti e tanti piccoli nuovi cittadini per non dimenticare

7 Novembre 2013
La Nazione

Ebrei deportati. La memoria va in corteo

tots els comunicats de premsa
• ESDEVENIMENTS
16 Novembre 2017 | FLORÈNCIA, ITÀLIA

Marcia in memoria della deportazione degli ebrei di Firenze

5 Novembre 2017 | GÈNOVA, ITÀLIA

Marcia in memoria della deportazione degli ebrei di Genova

Totes les reunions de pregària per la pau
• NO PENA DE MORT
10 Octubre 2017

Nella Giornata mondiale contro la pena di morte visitiamo i condannati più poveri in Africa

15 Abril 2017
ESTATS UNITS

Fermate le esecuzioni in Arkansas in seguito all'esposto di un'azienda farmaceutica

18 Febrer 2016
ROMA, ITÀLIA

IX Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia per un mondo senza pena di morte, il 22 febbraio a Roma

27 Octubre 2015
JAPÓ

Il supplizio di Iwao, da 47 anni nel braccio della morte

20 Octubre 2015
JAPÓ

Giustizia e diritti umani per una società senza pena di morte - #NoJusticewithoutlife in Giappone

10 Octubre 2015
ESTATS UNITS

La Comunità di Sant'Egidio lancia la prossima "Giornata Mondiale delle città per la vita"

5 Octubre 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

12 Març 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 Març 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 Març 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 Març 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Març 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

anar a cap pena de mort
• DOCUMENTS

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla veglia di preghiera "Morire di Speranza"

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

tots els documents

VIDEO FOTOS
6:36
Giornata della memoria: non dimentichiamo la Shoah

556 visites

636 visites

548 visites

525 visites

501 visites
tots els mitjans de comunicació afins