change language
sie sind in: home - pressearchiv kontaktnewsletterlink

Unterstützung der Gemeinschaft

  

Roma

21 August 2017

L'evento. Ad Anacapri si è tenuta la presentazione del nuovo volume "E adesso la palla passa a me"

Vita e morte nei racconti dì Mattone

 
druckversion

«Nel carcere che Antonio Mattone racconta, la vita odora di vita e allo stesso tempo puzza di morte». «Possiamo e dobbiamo voltarne le pagine, certo non possiamo voltarci da un'altra parte». In queste poche e succinte parole citate, la prima di Alessandro Barbano, direttore de "Il Mattino" e la seconda del ministro Andrea Orlando, sono racchiuse la chiave di lettura di una evidente evoluzione, ma anche riflessioni sul complesso del mondo penitenziario.
Si è concluso, nel giardino del centro multimediale del Comune di Anacapri, l'incontro con Antonio Mattone, volontario della comunità di 
Sant'Egidio, che dal 2006 visita ogni settimana i detenuti del carcere di Poggioreale, ed altri penitenziari italiani, autore del libro dal titolo "E adesso la palla passa a me", con la prefazione del ministro Orlando e la presentazione del direttore de "Il Mattino" Alessandro Barbano. Allo stesso tavolo erano seduti Vincenzo de' Gregorio, direttore emerito del Conservatorio di Napoli, e l'assessore al Turismo di Anacapri Massimo Coppola che hanno dato inizio all'incontro cominciando ad analizzare, oltre all'ultima fatica letteraria di Mattone, i meriti dell'umiltà e dell'altruismo.
La giornalista Anna Maria Boniello ha brevemente introdotto l'autore per poi giungere al cuore del libro con l'intervento di Ernesto Mazzetti, giornalista e saggista, e Claudio Salvia, figlio di Giuseppe Salvia, vicedirettore del carcere di Poggioreale, caprese, ucciso in un agguato nel 1981. La città di Capri ha intitolato al vicedirettore una scuola dell'infanzia, in via Tiberio, e nel 2013 lo stesso è stato insignito della medaglia d'oro al valore civile.
«Ho scritto questo libro - ha precisato Mattone - per raccontare un viaggio in un mondo molto complesso e difficile, dove ho incontrato solitudine, violenza, tanta voglia di riscatto, e voglia di mettersi in gioco. Il titolo del libro nasce da una frase che mi ha scritto un ragazzo detenuto: "quando uscirò dal carcere la palla passa a me". Saper raccontare storie è un dono, ed è un dono anche saperle ascoltare e leggere».
Mattone sottolinea poi il ricordo di Adriana Tocco, garante dei detenuti in Campania, scomparsa nei giorni scorsi: «Donna di eccezionale umanità e sensibilità, aveva consacrato la sua esistenza alla difesa dei diritti dei più deboli, era stimata e apprezzata da tutti per la grande discrezione con cui svolgeva il suo ruolo. Evidenzio la presenza di Claudio Salvia, figlio di Giuseppe: siamo qui in suo onore e continuare a ricordare la sua figura per svolgere con un supporto maggiore il vivere civile e la cultura alla legalità».


 LESEN SIE AUCH
• NACHRICHTEN
13 Juli 2009

"Gefangene befreien in Afrika" - Solidarität italienischer Gefangener mit afrikanischen Gefangenen

IT | ES | DE | FR | PT
7 November 2016

Und wo man auf Gewalt mit Vergebung antwortet, dort kann auch das Herz, das etwas falsch gemacht hat, von der Liebe, die jede Form des Bösen besiegt, überwältigt werden

IT | EN | ES | DE | FR | PT
16 Juni 2017
JOS, NIGERIA

Sant’Egidio organisiert fließendes Wasser für das Jugendgefängnis von Jos in Nigeria

IT | ES | DE | FR
3 Mai 2017
ABUJA, NIGERIA

Hilfsgüter für Frauen im Gefängnis von Suleja

IT | EN | ES | DE | PT | NL
9 März 2017
MAPUTO, MOZAMBIQUE

Essen und Rosen im Frauengefängnis Ndlavela in Mosambik verteilt, wo die Armut zur Verlassenheit wird

IT | ES | DE | PT
9 September 2016
DOUALA, KAMERUN

Papst Franziskus an die Gefangenen von Douala "Eure heilige Pforte ist schön: Das Material ist einfach, aber die Initiative ist edel"

IT | ES | DE | FR
all news
• DRUCKEN
23 September 2017
L'Osservatore Romano

Solitudine e riscatto nel carcere - Corsa verso il mare

26 Juli 2017
Roma

Alla ricerca della dignità perduta

24 November 2017
Corriere del Mezzogiorno

Il valore delle Scuole della pace

26 Juli 2017
Roma

La Comunità di Sant'Egidio porta in carcere musica e gelato

2 April 2017
La Vanguardia

La Michelin de los pobres

alle pressemitteilungen
• GESCHEHEN
7 Dezember 2017 | GENOA, ITALIEN

Presentazione del libro ''Alla Scuola della Pace'' a Genova

3 Dezember 2017 | NEAPEL, ITALIEN

Liturgia eucaristica di inizio dell'Avvento dedicata ai disabili

23 November 2017 | NEAPEL, ITALIEN

Napoli: presentazione del libro ''Alla Scuola della Pace''

Alle sitzungen des gebets für den frieden
• DOKUMENTE

La GUÍA "DÓNDE comer, dormir, lavarse" 2016

alle dokumente

FOTOS

697 besuche

244 besuche

673 besuche

678 besuche

251 besuche
alle verwandten medien