Unterstützung Der Gemeinschaft

Donate Online
Die sozialen Aktivitäten der Gemeinschaft Sant'Egidio erfolgen in ehrenamtlicher Arbeit. Sie werden durch öffentliche und private Spenden, Beiträge und Schenkungen finanziert. 

Jeder kann helfen.
Das geht so:





Jeder kann helfen. Das geht so:

Riccardi Andrea: auf dem web

Riccardi Andrea: auf sozialen netzwerken

Riccardi Andrea: pressespiegel

change language
sie sind in: home - pressearchiv kontaktnewsletterlink

Unterstützung Der Gemeinschaft

 
9 Dezember 2011

De Ferrari accende le luci. La piazza del Rigiocattolo

Sotto i tendoni solidali si fa «scuola della pace»

 
druckversion

CAROLA, dieci anni, ha fatto il volantino che ha portato in giro nella sua scuola, la Daneo; Ilaria, dieci anni ha spiegato ai suoi compagni perché i giocattoli usati possono diventare un bene prezioso per i bambini africani; Hajar, 14 anni, da Begato, ha lavorato per dividere i peluche dalle macchinine e dai giochi da tavolo; Aymane, 9 anni, e Narjiss, 8, del Cep, hanno aiutato i più grandi a preparare gli scatoloni. Nasce così, dalle mani dei bambini e ragazzi delle «Scuole della pace», il Rigiocattolo, che ha aperto ieri i tendoni in piazza De Ferrari. Il mercatino della comunità di Sant'Egidio, che funzionerà fino a domenica, raccoglie i giochi usati donati dalle famiglie di tutta la città e li mette in vendita per finanziare «Dream» un progetto di solidarietà per sostenere l'acquisto di medicinali per i bambini malati di Aids in Africa.
«Quest'anno abbiamo raccolto veramente tanti giochi - racconta Paolo Casali, della comunità di Sant’Egidio – anche grazie alla collaborazione dell'ufficio scolastico – regionale e alle scuole, e soprattutto abbiamo avuto anche moltissimi ragazzi delle scuole superiori che sono venuti a darci una mano».
Rigiocattolo è cresciuto così al punto che in questi quattro giorni di apertura in piazza De Ferrari ruotano sotto i tendoni oltre cento volontari, ma il lavoro è iniziato già molto tempo fa, ad ottobre. E in prima linea si sono dati da fare i bambini, quelli  che frequentano le «Scuole della pace» del centro storico, del cep, di Molassana, Begato e Cornigliano, i quartieri con più problemi, dove Sant’Egidio ha aperto per i ragazzi di elementari e medie un punto di incontro e di sostegno. «Ci vediamo tre pomeriggi la settima – racconta Benedetta 19 anni, matricola alla facoltà di farmacia, una dei tanti volontari che si alternano in questo progetto – un pomeriggio è dedicato ai compiti, gli altri due si gioca, si canta, si parla. E soprattutto si sta insieme, al di là delle differenze di nazionalità o cultura, basti pensare che alla scuola della pace del centro storico abbiamo rappresentate ben 17 nazionalità diverse, dall’Albania, all’India, al Benin, al Bangladesh, all’Ecuador».
I bambini e ragazzi delle scuole della pace hanno aiutato anche a raccogliere i giochi usati, assieme ai ragazzi delle scuole superiori che hanno risposto all’appello di Sant’Egidio, e ora sono a De Ferrari per il Rigiocattolo.


 LESEN SIE AUCH
• NACHRICHTEN
25 Januar 2016
AACHEN, DEUTSCHLAND

Der Klaus-Hemmerle-Preis für Noorjehan Majid, eine muslimische Ärztin, die mit der Gemeinschaft Sant’Egidio AIDS in Afrika bekämpft

IT | ES | DE | FR | PT | CA
9 Dezember 2015

Die Schulen des Friedens auf dem Weg zum Weihnachten der Barmherzigkeit #mercychristmas!

18 November 2015
LAHORE, PAKISTAN

Seid Orte der Freundschaft und des Friedens bei den Kreuzen der Armen: Besuch von Andrea Riccardi bei den Gemeinschaften in Pakistan

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
16 November 2015
MÖNCHENGLADBACH, DEUTSCHLAND

Weihbischof Karl Borsch in der Schule des Friedens im Zeichen des Friedens, der Solidarität und der Ablehnung aller Formen von Gewalt

5 November 2015
UGANDA

Im Namen von Frieden und Bildung besuchen 1000 Schüler die Schule im Flüchtlingslager Nyumanzi

IT | ES | DE | FR | PT | RU
10 August 2015
MÖNCHENGLADBACH, DEUTSCHLAND

Sommer der Solidarität mit den Kindern der Schule des Friedens

all news
• DRUCKEN
23 Januar 2016
Aachener Zeitung

Respektvoll und einfühlsam Brücken bauen

4 Dezember 2015
La Vanguardia

Campaña solidaria destinará sus beneficios a niños enfermos de SIDA en África

2 Dezember 2015
Regió7

Manresa vendrà joguines per lluitar contra la sida i la malnutrició

2 Dezember 2015
Il Gazzettino - ed. Padova

Don Bizzotto: «Pensiamo ai bimbi e non alle statuine di cartapesta»

1 Dezember 2015
Famiglia Cristiana

La “resurrezione” di Jane

28 November 2015
Avvenire

L'abbraccio agli operatori che curano i malati di Aids

alle pressemitteilungen
• DOKUMENTE
Jean Asselborn

Discours de Jean Asselborn, Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg

Marc Spautz

Discours de Marc Spautz, Ministre de la Coopération et de l'Action Humanitaire

Impagliazzo Marco

Marco Impagliazzo: Afrique: terre d’opportunités

Andrea Riccardi

Message d’Andrea Riccardi

alle dokumente
• BÜCHER

Eine Zukunft für meine Kinder





Echter Verlag

Un domani per i miei bambini





PIEMME
alle bücher

FOTOS

201 besuche

226 besuche

182 besuche

167 besuche

246 besuche
alle verwandten medien