Die sozialen Aktivitäten der Gemeinschaft Sant'Egidio erfolgen in ehrenamtlicher Arbeit. Sie werden durch öffentliche und private Spenden, Beiträge und Schenkungen finanziert. 

Jeder kann helfen.
Das geht so:





Jeder kann helfen. Das geht so:
change language
sie sind in: home - pressearchiv kontaktnewsletterlink

Unterstützung der gemeinschaft

 
9 Dezember 2011

De Ferrari accende le luci. La piazza del Rigiocattolo

Sotto i tendoni solidali si fa «scuola della pace»

AIDS, Kindheit, Traum, Friedenserziehung, Schule des Friedens
 
druckversion

CAROLA, dieci anni, ha fatto il volantino che ha portato in giro nella sua scuola, la Daneo; Ilaria, dieci anni ha spiegato ai suoi compagni perché i giocattoli usati possono diventare un bene prezioso per i bambini africani; Hajar, 14 anni, da Begato, ha lavorato per dividere i peluche dalle macchinine e dai giochi da tavolo; Aymane, 9 anni, e Narjiss, 8, del Cep, hanno aiutato i più grandi a preparare gli scatoloni. Nasce così, dalle mani dei bambini e ragazzi delle «Scuole della pace», il Rigiocattolo, che ha aperto ieri i tendoni in piazza De Ferrari. Il mercatino della comunità di Sant'Egidio, che funzionerà fino a domenica, raccoglie i giochi usati donati dalle famiglie di tutta la città e li mette in vendita per finanziare «Dream» un progetto di solidarietà per sostenere l'acquisto di medicinali per i bambini malati di Aids in Africa.
«Quest'anno abbiamo raccolto veramente tanti giochi - racconta Paolo Casali, della comunità di Sant’Egidio – anche grazie alla collaborazione dell'ufficio scolastico – regionale e alle scuole, e soprattutto abbiamo avuto anche moltissimi ragazzi delle scuole superiori che sono venuti a darci una mano».
Rigiocattolo è cresciuto così al punto che in questi quattro giorni di apertura in piazza De Ferrari ruotano sotto i tendoni oltre cento volontari, ma il lavoro è iniziato già molto tempo fa, ad ottobre. E in prima linea si sono dati da fare i bambini, quelli  che frequentano le «Scuole della pace» del centro storico, del cep, di Molassana, Begato e Cornigliano, i quartieri con più problemi, dove Sant’Egidio ha aperto per i ragazzi di elementari e medie un punto di incontro e di sostegno. «Ci vediamo tre pomeriggi la settima – racconta Benedetta 19 anni, matricola alla facoltà di farmacia, una dei tanti volontari che si alternano in questo progetto – un pomeriggio è dedicato ai compiti, gli altri due si gioca, si canta, si parla. E soprattutto si sta insieme, al di là delle differenze di nazionalità o cultura, basti pensare che alla scuola della pace del centro storico abbiamo rappresentate ben 17 nazionalità diverse, dall’Albania, all’India, al Benin, al Bangladesh, all’Ecuador».
I bambini e ragazzi delle scuole della pace hanno aiutato anche a raccogliere i giochi usati, assieme ai ragazzi delle scuole superiori che hanno risposto all’appello di Sant’Egidio, e ora sono a De Ferrari per il Rigiocattolo.

RELATED NEWS
21 Juli 2014
MAPUTO, MOZAMBIQUE

Ministerpräsident Matteo Renzi besucht das DREAM-Zentrum von Sant'Egidio in Maputo


DREAM als Modell für Entwicklungshilfe, das Mosambik Hoffnung und Zukunft schenkt und das beste Gesicht Italiens zeigt
IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | UK
12 Juli 2014
MOZAMBIQUE

Sant'Egidio in Mosambik: Die Gesellschaft muss dringend menschlicher gemacht werden, um den Frieden zu bewahren


Andrea Riccardi besucht die Gemeinschaften in Mosambik und das neue DREAM-Zentrum von Matola
IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | UK
7 Juli 2014
BLANTYRE, MALAWI

Jahrestage in Malawi - 50 Jahre Unabhängigkeit und 15 Jahre Sant'Egidio im Land. Der Besuch von Andrea Riccardi


Jugendliche, alte Menschen, AIDS-Kranke - ein Netzwerk der Solidarität im ganzen Land fördert seine Entwicklung
IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | ID
4 Juli 2014
MAPUTO, MOZAMBIQUE

Zeremonie zur Verleihung der Ehrenbürgerschaft Mosambiks für Andrea Riccardi und Weihbischof Matteo Zuppi. Sant'Egidio wird der Orden "Quatro de Oturbo" verliehen.


Zum Jahrestag der Unabhängigkeit ehrt die Republik Mosambik die Gemeinschaft, da sie bei der Suche nach Frieden und dem Aufbau des Landes an der Seite des mosambikanischen Volkes stand
IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
9 Juni 2014

Borussia-Stiftung spendet an Regenbogenschule


Borussias Vizepräsident Siegfried Söllner überreichte den Scheck an Gabi Brülls, Leiterin der Regenbogenschule. Foto: Borussia
12 Januar 2014
QUITO, ECUADOR

Vier Jahre nach dem Erdbeben bei den Kindern der Wohngemeinschaft von Sant'Egidio


In diesen schwierigen Jahren hat die Gemeinschaft die haitianische Bevölkerung unterstützt, vor allem die Schwächsten: Kinder und alte Menschen
IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
tierratgeber


ASSOCIATED PRESS
4 August 2014
Il Sole 24 ore - Sanità

Le chance delle cure in Africa
1 Juli 2014
L'Osservatore Romano

Risposte da dare
24 Mai 2014
Il Piccolo

Comunità di Sant'Egidio 25 anni di impegno in aiuto ai più deboli
5 März 2014
Il Piccolo

Premio Magajna a una volontaria africana
21 Februar 2014
Art a Part of culture

Sognando l'Africa e un mondo senza Aids: a Jane Gondwe del progetto Dream il Premio Maganja
alle presse-

FOTOS

105 besuche

177 besuche

178 besuche

187 besuche

161 besuche
alle verwandten medien

Sign the appeal "Save Aleppo"
LET US HELP CHRISTIANS IN SYRIA AND IRAQ: DONATE