Riccardi Andrea: on the web

Riccardi Andrea: on social networks

Riccardi Andrea: press review

change language
you are in: home - press review contact usnewsletterlink

Support the Community

  
April 27 2014

I due papi canonizzati: Hanno rimesso la Chiesa al centro della storia

Il Concilio Vaticano II unisce le figure di Roncalli e Wojtyla

 
printable version

Canonizzare insieme due Papi è un fatto inedito. La straordinarietà dell`evento mette in luce un messaggio. Papa Bergoglio, innanzitutto, riconosce la santità di Giovanni XXIII e di Giovanni Paolo II, così popolari tra i cattolici, ma anche al di fuori della Chiesa. I due Papi, in modo diverso, hanno rimesso la Chiesa al centro della storia e della vita. Inoltre la congiunzione delle due figure è un messaggio di per  sé: i due sono uniti dal Concilio Vaticano 11. Giovanni XXIII ne è il padre: l`ha convocato e ne ha guidato la prima sessione. Karol Wojtyla è stato un vescovo attivo al Concilio. L`ha recepito a Cracovia in modo originale. Divenuto papa nel 1978, si è collocato nella linea del Vaticano II, considerando il suo pontificato come una recezione creativa del Concilio. Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II si presentano  come «i santi papi del Concilio».
Del resto, i lefevriani, opponendosi al processo di beatificazione di Wojtyla, avevano argomentato che proclamarne la santità sarebbe stato consacrare «tutte le sue imprese, anche le più scandalose». E le sue imprese erano i frutti del Concilio: l`ecumenismo, lo spirito di Assisi, il dialogo con gli ebrei e le religioni e tant`altro. D`altra parte il motivo principale che ha indotto Francesco a dispensare il secondo miracolo necessario per canonizzare Giovanni XXIII è stato il Concilio: «questo é il suo miracolo» - avrebbe detto Bergoglio a un amico. In un libro pubblicato di recente, Stefania Falasca ha ricostruito documentatamente le ragioni della decisione di Bergoglio: prima tra tutte «l`attuazione del Concilio», oltre che la grande diffusione della devozione verso Roncalli. Il Concilio unisce i due Papi ed è il messaggio centrale di Francesco.
I due Papi santi s`incontrarono personalmente un`unica volta. Avvenne quando i vescovi polacchi giunsero Roma nel 1962 per il Concilio e furono ricevuti premurosamente da Giovanni XXIII, che voleva far dimenticare l`umiliazione inflitta da Pio XII al primate Wyszynski  (giudicato debole verso il regime comunista). Tra i vescovi polacchi, che strinsero la mano al vecchio Roncalli, c`era il quarantaduenne Wojtyla. Giovanni XXIII è stato amato dai polacchi per la sua attenzione alla Polonia. Del resto la popolarità del «Papa buono» coinvolse tanti in quegli anni: fu il segno di una riconquistata simpatia per la Chiesa.

Dopo la morte di Roncalli, ne venne proposta la beatificazione alla seconda sessione del Concilio proprio da un vescovo polacco. Durante il Concilio, tra il 1963 e il 1965, vari vescovi (tra cui Helder Camara e il cardinale Lercaro) si espressero in questo senso. Mons.  Bettazzi chiese una canonizzazione conciliare di Giovanni XXIII, perché il Concilio avesse «un celeste protettore». Paolo VI si oppose. Annunciò invece l`inizio di processi di beatificazione paralleli per papa Giovanni e Pio XII. Non gli piaceva l`idea di un papa «protettore» del Vaticano II. Eppure fu Montini a portare a termine con decisione il Concilio e a attualo coraggiosamente. Anche se, probabilmente,  non lo avrebbe convocato. Giorgio La Pira racconta di aver incontrato il cardinale Montini subito dopo la convocazione conciliare di Roncalli e di averlo trovato «impaurito di quello che sarebbe successo». Il processo di beatificazione per Giovanni XXIII procedette  stancamente dopo il Concilio finché Giovanni Paolo II non impresse una forte accelerazione. E lo proclamò beato nel 2000 con Pio IX (la cui causa, iniziata nel 1907, era una battaglia degli ambienti tradizionali, non troppo sentita complessivamente). Alla morte di Wojtyla, ci fu addirittura una richiesta popolare di beatificazione all`insegna del «Santo subito».
Tanti cardinali riuniti per il conclave del 2005 firmarono una petizione per la beatificazione. Molti cattolici credevano che si dovessero saltare le procedure, riconoscendo l`eccezionalità del papa scomparso. Benedetto XVI non volle seguire l`emozione popolare derogando a un regolare processo; concesse solo che, per iniziarlo, non si attendessero i cinque anni richiesti dalla morte.
Così Giovanni Paolo II, «Santo subito», è stato beatificato nel 2011 a sei anni dalla scomparsa: i due milioni di presenti alla cerimonia  attestavano come la sua grande popolarità era divenuta una diffusa devozione verso un santo. L`accostamento dei due Papi nella prossima canonizzazione (entrambi hanno come «santuario» non una chiesa, ma un luogo, il villaggio di Sotto il Monte per l`uno e la città  di Cracovia per l`altro) rilancia papa Giovanni, scomparso da mezzo secolo; evita pure che si dia di Wojtyla un`immagine troppo polacca. Non confonde le personalità di Giovanni XXIII, pastore buono e diplomatico accorto, e di Giovanni Paolo II, pastore messianico che scuoteva i mondi. Entrambi non hanno ceduto al pessimismo e non si sono rassegnati alla realtà. Con questa canonizzazione, papa  Bergoglio raccoglie un`eredità di speranza per affrontare un tempo diverso rispetto ai predecessori: la complessa globalizzazione, in cui  la Chiesa fatica a navigare. E una festa della memoria di due Papi, ma anche una tappa importante per Francesco che ha compiuto un  anno di pontificato ed è entrato nel pieno del suo governo.


 ALSO READ
• NEWS
September 20 2016
ASSISI, ITALY

Christians are called to be trees of life that absorb indifference: Pope Francis at the prayer for peace in Assisi

IT | EN | ES | DE | PT | HU
September 20 2016
ASSISI, ITALY

LIVE STREAMING FOR MOBILE Pope Francis in Assisi and Closing Ceremony

EN | ES | FR | NL
June 23 2016
VATICAN CITY

Pope Francis receives Andrea Riccardi and encourages the humanitarian corridors for refugees

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | UK
May 6 2016

Pope receives the Charlemagne Prize. Riccardi: 'Dreaming and working with Francis for a new European humanism'

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | RU
March 12 2016

Three years with Pope Francis, to build bridges, not walls. The gift of a new missionary impulse.

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
March 7 2016
ROME, ITALY

VIDEO - the words of Pope Francis on humanitarian corridors during the Angelus

IT | EN | ES | FR | PT | CA
all news
• PRESS
March 21 2017
Clarín

El Papa Francisco, los refugiados y los corredores humanitarios

September 21 2016
El Pais (Spagna)

El papa Francisco pide que ante la guerra no haya "división entre las religiones"

September 21 2016
Diario Co Latino

“Las Iglesias solo queremos la paz”: Jaime Aguilar

September 15 2016
Iglesia en directo

Asís: el diálogo interreligioso por la paz, 30 años después

July 29 2016
El Mundo

El Papa pide a los jóvenes que sean "sembradores de esperanza"

March 6 2016
La Vanguardia

El Papa alaba "el signo de paz" del proyecto italiano de pasillo humanitario para traer mil refugiados sirios en 2 años

all press releases
• NO DEATH PENALTY
October 10 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

October 7 2015
UNITED STATES

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

October 5 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

September 24 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

March 12 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

March 12 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

March 9 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

March 9 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

March 9 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

February 28 2015
UNITED STATES

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

February 15 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

December 11 2014
MADAGASCAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

go to no death penalty
• DOCUMENTS

Intervista a Papa Francesco in occasione del viaggio apostolico in Svezia

Intervento di Jaime Aguilar, della Comunità di Sant'Egidio di San Salvador

Intervento di Daniel durante la visita di papa Francesco alla Comunità di Sant'Egidio

Intervento di Irma, anziana romana, durante la visita di papa Francesco a Sant'Egidio

Intervento di Adriana Ciciliani, persona con disabilità, durante visita di papa Francesco a Sant'Egidio

all documents

PHOTOS

140 visits

123 visits

128 visits

218 visits

180 visits
all the related media