Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - rassegna stampa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Trentino

27 Giugno 2013

Ai terremotati una chiesa anche roveretana

A Rovereto sul Secchia la struttura è stata realizzata grazie al contributo di parrocchie e di volontari

 
versione stampabile
Era il maggio dello scorso anno quando, durante la scossa di terremoto dell`Emilia, crollò la chiesa di Rovereto sulla Secchia.
Sotto le macerie morì il parroco, don Ivan Martini. Oggi, a tempo record, la cittadina in provincia di Modena ha una nuova chiesa, da usare in attesa del restauro di quella crollata. E questo grazie alla solidarietà trentina, al progetto di uno studio roveretano e ai materiali di una ditta di Trambileno. La collaborazione e il progetto sono nati per caso e la storia racconta che non serve il sostegno dell`amministrazione pubblica se ci si crede veramente. Pochi giorni dopo il sisma, il parroco di Cognola, don Romano Casez, ricevendo la richiesta di alcuni parrocchiani originari di Rovereto sulla Secchia di iniziare la ricostruzione, ha contattato lo studio Siteco di Rovereto e l`architetto Pierfrancesco Baravelli pensando a una copertura provvisoria per la chiesa di S. Caterina d`Alessandria, resa inagibile dal sisma. I progettisti sono andati nel comune, frazione di Novi Modenese, che prima del sisma contava 4000 abitanti e che ora ne ha 2500. La chiesa preesistente era troppo danneggiata per poter essere ricostruita così si è deciso di realizzarne una nuova, provvisoria, immediatamente dietro quella crollata.
«In tre mesi abbiamo realizzato una chiesa semplice, minimale, che trasmette rigore ed essenzialità. - spiega l`architetto Baravelli - Questo non per un`idea dei progettisti ma proprio perché il budget era ridotto. La struttura è realizzata in legno dalla Artholz di Trambileno. L`esterno è intonacato anche per mascherare il cappotto, che col fotovoltaico e la pompa di calore rende la chiesa autosufficiente dal punto di vista energetico. L`interno è in legno, quindi anche sicuro al sisma, lasciato in vista perché sia una struttura "sincera". Ha 150 posti e icone recuperate dall`altra chiesa» Il budget usato è veramente contenuto: la struttura è stata completata con 250 mila euro. «Metà arrivano da un lascito del povero don Ivan, il resto viene dalle offerte raccolte dalla parrocchia di Cognola, dalla Sacra Famiglia di Rovereto, dalla Caritas e dalla Comunità di S.Egidio. Abbiamo riscontrato una fortissima sensibilità nella comunità locale. E` stato per noi un onore poter collaborare alla costruzione e riaccendere la speranza. - spiega l`architetto - Speranza che abbiamo reso anche con alcuni simboli. La chiesa rappresenta il cammino dell`uomo. Ha una alzata a forma di Alfa e una pianta a forma di Omega. E il bianco, che indica purezza e rinascita.» Una rinascita avvenuta a tempo di record. Domenica la chiesa l`arcivescovo di Carpi, mons. Gavina ha inaugurato la struttura per la gioia dei roveretani che hanno apprezzato questo dono dai loro omonimi cugini.

 LEGGI ANCHE
• NEWS
21 Settembre 2017
MESSICO

Terremoto in Messico: i primi aiuti della Comunità di Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR | CA
20 Settembre 2017
MYANMAR (BIRMANIA)

Aiutiamo i profughi rohingya rifugiati in Bangladesh

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA
15 Settembre 2017
LIVORNO, ITALIA

Alluvione a Livorno: la Comunità, insieme ai nuovi europei, in aiuto delle persone colpite

3 Agosto 2017
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Missione umanitaria di Sant'Egidio a Bangui in Centrafrica. Un passo per l'implementazione dell'accordo di pace

IT | ES | FR
16 Gennaio 2017

Con i Giovani per la Pace ad Amatrice, la città colpita dal terremoto

29 Ottobre 2016
AMATRICE, ITALIA

Un pranzo per ricominciare: giornata di solidarietà con i bambini e gli anziani di Amatrice

IT | FR
tutte le news
• STAMPA
10 Aprile 2014
Avvenire

La Chiesa e i "mali" di Roma, 40 anni di impegno

10 Aprile 2014
RomaSette.it

In città: Il convegno del ’74, «scossa per Roma»

9 Marzo 2014
Famiglia Cristiana

Da quella scelta è iniziata una "nuova primavera"

4 Marzo 2014
ANSA

Riccardi: Papa ha cambiato rapporto Chiesa-mondo

27 Febbraio 2014
La Croix

Dans la file des visites de courtoisie aux nouveaux cardinaux

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
3 Luglio 2014
FILIPPINE

Filippine. I vescovi: no al ripristino della pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Scherer: In Brasile una Chiesa viva che educa e trasforma

I colori della fede, uniti nella diversità

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

Annunciare la Buona Notizia : La catechesi con le persone disabili e la nuova evangelizzazione

Marco Gallo

La primacía del amor por los pobres

tutti i documenti
• LIBRI

Manifesto al mondo





Jaca Book
tutti i libri

FOTO

483 visite

311 visite

624 visite

337 visite

573 visite
tutta i media correlati