Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - rassegna stampa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
29 Marzo 2014

Filippine

«Adesso la pace a Mindanao va coltivata»

 
versione stampabile

Ora si tratta di implementare l`accordo. Perché la firma dell`altroieri a Manila tra Governo filippino e Fronte islamico di liberazione Moro (Milf) è, sì, un traguardo storico per porre fine alla guerriglia separatista a Mindanao, ma anche una nuova partenza. Il primo test sarà il convegno del 6 e 7 giugno organizzato dalla Chiesa filippina a Cotabato, la capitale della nuova entità Bangsamoro nata dall`accordo, cui parteciperà il cardinale Orlando Quevedo e i leader islamici. A illustrare la road map, all`indomani dello storico accordo, sono il presidente della Comunità di Sant`Egidio, Marco Impagliazzo, e la responsabile per il Sud-est asiatico, Valeria Martano. La firma che potrebbe chiudere decenni di guerriglia che ha causato 140mila morti è «la prova di quanto il fattore religioso sia determinante nella soluzione dei conflitti - dice Impagliazzo - ed è un`altra vittoria dello spirito di Assisi».
L`accordo è frutto della trattativa condotta dal 1996 dal Gruppo Internazionale di Contatto formato da quattro grandi organizzazioni internazionali fra cui Muhammaddiyah, movimento islamico moderato indonesiano attivo nell`educazione e nell`assistenza sociale, e Sant`Egidio, da tempo presente nelle Filippine. Le ultime fasi della trattativa sono state seguite in loco da Alberto Quattrucci, delegato della Comunità. Ora, spiega Impagliazzo «l`accordo dovrà essere implementato anche col pieno coinvolgimento della popolazione e dei gruppi etnici locali, e il dialogo fra musulmani e cristiani sarà ancora una volta determinante».
Martano spiega che l`accordo «prevede un`ampia autonomia su polizia, tasse, acque territoriali, risorse, Parlamento, riconoscendo le diversità pur nell`unità del Paese». Importante anche il riconoscimento del governo di Manila in una parte del Paese in cui di fatto lo stato non è mai esistito. «Il vero lavoro - concorda l`ex ambasciatore italiano Luca Fornai - è portare lo sviluppo in una regione ricchissima di risorse minerarie ma con una popolazione poverissima, esposta agli estremismi».
Proprio per portare aiuti ai filippini colpiti dal tifone Hayan a novembre, da marzo è nelle Filippine il segretario del Pontificio consiglio per i Migranti, il vescovo Joseph Kalathiparambil, per finanziare progetti di solidarietà peri pescatori, tra cui la ricostruzione di case sulla costa e la fornitura di barche.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Gennaio 2012

Giornata Mondiale della Pace. La manifestazione PACE IN TUTTE LE TERRE. Gli appuntamenti nel mondo

IT | ES | DE | CA
1 Gennaio 2012

Marcia per la Pace in Tutte le Terre

IT | DE | FR | NL | RU
10 Giugno 2011

Manila (Filippine) - In festa con i bambini della Scuola della Pace di Cainta

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
21 Marzo 2011

Jos (Nigeria) Conferenza sulla pace, il servizio ai poveri e il dialogo interreligioso

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
2 Gennaio 2011

A Roma, il papa saluta i partecipanti alla marcia "Pace in tutte le Terre" promossa dalla Comunità di Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | CS
4 Novembre 2010

Parigi: La Fondazione Chirac conferisce il Premio per la prevenzione dei conflitti a Mario Giro, della Comunità di Sant'Egidio

IT | ES | FR | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
27 Marzo 2014
La Repubblica

Accordo con i ribelli islamici

28 Marzo 2014
Avvenire

Filippine, storico «sì» alla pace a Mindanao

22 Settembre 2016
Agencia Latinoamericana y Caribeña de Comunicación

Sed de paz en La Habana

17 Giugno 2015
Avvenire

I separatisti filippini consegnano le armi

6 Aprile 2015
AlfayOmega

Entrevista con Andrea Riccardi, fundador de la Comunidad de San Egidio

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
29 Ottobre 2014
Avvenire

Vescovi filippini: no al ripristino della pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

''Entente de Sant'Egidio'': Accordo politico per la pace nella Repubblica Centrafricana

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

Appello di Pace 2016

Nuclear Disarmament Symposium on the 70 th anniversary of the atomic bomb. Hiroshima, August 6 2015

Comunidad de Sant'Egidio

Un appello al popolo centrafricano e alla comunità internazionale per la riconciliazione nazionale

Intervento di Mario Marazziti al I° Congresso panasiatico su diritti umani, rispetto della vita, abolizione della pena di morte

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book

Religioni e violenza





Francesco Mondadori
tutti i libri