Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: la rassegna stampa

change language
sei in: home - rassegna stampa contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
27 Aprile 2014

Andrea Riccardi

Sotto il monte, dove la santità è di casa.Vangelo e Dialogo: la sua diplomazia

«Era innanzitutto prete», dice lo storico. Mise a punto una sorta di modello: resistere con la propria identità e negoziare con realismo

 
versione stampabile

 Roncalli? «È stato uno dei due più grandi diplomatici della Santa Sede nel Novecento». Andrea Riccardi, storico del cristianesimo, dopo aver ripassato le carte per l'ennesima volta nel suo ultimo libro (L'uomo dell'incontro, Angelo Roncalli e la politica internazionale, San Paolo) conferma: «Ha investito nel contatto umano e ha saputo rischiare aprendo la carriera all'altro grande diplomatico della Chiesa, il cardinale Agostino Casaroli, che con Wojtyla diventerà segretario di Stato e tessitore dell'Ostpolitik vaticana». È l'aspetto meno illustrato della vita di Angelo Roncalli. Invece, studiare quello che Riccardi chiama "il modello Roncalli" è indispensabile per capire Giovanni XXIII e la Chiesa del secolo scorso «soprattutto a Oriente», avverte Riccardi: «È lui che avvia con l'esperienza in Bulgaria e in Turchia la più grande azione diplomatica della Santa Sede che sarà poi dispiegata da Casaroli per aiutare la Chiesa dell'Est, che significa resistere con la propria identità e negoziare con realismo».

Secondo Riccardi, eletto Papa, Karol Wojtyla non farà altro che confermare la linea, a partire dall'esperienza polacca. È l'idea di Wyszynski, il primate polacco che conobbe il carcere comunista, il quale l'8 maggio 1957, liberato dalle autorità di Varsavia e in viaggio in treno verso Roma dove incontrerà Pio XII, si ferma a prendere un caffè con Roncalli alla stazione di Venezia. Osserva Riccardi: «Wyszynski era visto con fastidio da Roma. Roncalli, invece, con quel gesto dirvela il suo disegno e l'arte della sua diplomazia che di lì a poco comincerà a tessere come Papa». Lo guidano le ragioni della pace e del dialogo e qui Roncalli interpreta, sottolinea Riccardi, «il sentire popolare, secondo cui la violenza, la guerra, le rivoluzioni di solito lasciano il mondo peggiore di prima». Roncalli mette in pratica tutto ciò nella crisi di Cuba: «Il Papa diventa un leader globale e la diplomazia pontificia riprende il suo posto al centro della scena internazionale, esattamente là dove non erano riusciti a collocarla né Pio XI, né Pio XII durante la Seconda guerra mondiale». E il "modello Roncalli" ha successo perché è «audace», e non teme di misurarsi sul «coraggio dell'incontro: Roncalli era un artigiano della diplomazia; soprattutto era prima prete e poi diplomatico». " 

 

 LEGGI ANCHE
• NEWS
9 Ottobre 2017
ROMA, ITALIA

Dialogo tra le religioni e impegno per i profughi nel colloquio con la ministra degli Esteri dell'Indonesia a Sant'Egidio

IT | EN | ID
4 Ottobre 2017
ROMA, ITALIA

La Conferenza sui 25 anni della pace in Mozambico: il modello italiano che ha dato speranza all'Africa

IT | EN | DE | PT
4 Ottobre 2017

I 25 anni dalla fine della guerra in Mozambico: la pace è sempre possibile

17 Agosto 2017

La crisi in Centrafrica: la gente soffre, facciamo presto

14 Luglio 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

La sfida di comunicare il Vangelo in una società che cambia: Andrea Riccardi visita le Comunità del Mozambico

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | ID
28 Aprile 2017

Il papa in Egitto: una sfida di pace a chi vuole lo scontro globale

IT | ES | DE | FR
tutte le news
• STAMPA
27 Maggio 2016
Avvenire

Addio, caro don Loris

18 Ottobre 2017
Avvenire

Scuole della pace, palestre d'inclusione

17 Ottobre 2017
SIR

Scuole di pace: Riccardi (Comunità di Sant’Egidio), “un cammino di quasi mezzo secolo per le strade di Roma e del mondo”

12 Ottobre 2017
Famiglia Cristiana

Andrea Riccardi: Ma la secessione non è una risposta

5 Ottobre 2017
Avvenire

Il Mozambico rinato: quella pace che ha fatto storia

4 Ottobre 2017
SIR

Esteri: 25 anni di pace in Mozambico. Riccardi, ci fu un ruolo decisivo del governo italiano

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

Medì 2016: PROGRAMMA

Medì 2016: I RELATORI

tutti i documenti
• LIBRI

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri

FOTO

1487 visite

1506 visite

1447 visite

1495 visite

1439 visite
tutta i media correlati