change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - bari 201... future? contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Il pranzo di Natale di Sant'Egidio per una famiglia senza confini. Aiutaci a prepararlo!

Ecco i volti e le voci dei profughi siriani fuggiti dalla guerra, oggi in Italia con i #corridoiumanitari

Sono atterrati stamattina a Fiumicino. Con questo gruppo sale a 500 il numero di persone salvate. VIDEO E FOTO

Il libro per preparare il pranzo di Natale con la Comunità di Sant'Egidio è disponibile online in 5 lingue

Da oggi è possibile scaricare gratuitamente la versione digitale del libro "Il pranzo di Natale" in inglese, francese, spagnolo, portoghese, indonesiano.
04/12/2016
Liturgia della domenica

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

Galantino Nunzio


Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana

 Mons. Nunzio Galantino è nato a Cerignola (FG) il 16.08.1948. Dopo aver frequentato il Seminario diocesano di Ascoli Satriano, ha compiuto gli studi del ciclo istituzionale al Seminario Regionale di Benevento, conseguendovi il Baccalaureato in Teologia nel 1972. Ha poi proseguito gli studi presso l'Università di Bari, conseguendovi, nel 1974, la laurea in Filosofia. Nel 1981 ha ottenuto il Dottorato in Teologia Dogmatica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sezione San Luigi di Napoli. E’ stato ordinato sacerdote il 23.12.1972 per la diocesi di Cerignola - Ascoli S. (FG). Incarichi pastorali più significativi da lui svolti 1972-1973: vice-rettore del Seminario di Foggia 1974-1977: docente al Pontificio Seminario Regionale di Benevento Dal 1977: parroco di "S. Francesco d’Assisi" in Cerignola (Fg). Vicario Episcopale per la Pastorale Vicario Episcopale per la Cultura e la formazione permanente. Dal 1977: Docente di antropologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (dal 2001 ordinario della medesima cattedra) Dal 2004: Responsabile del Servizio Nazionale per gli Studi Superiori di teologia e di Scienze Religiose della CEI.

Dal 1 agosto 1996 è Cappellano di Sua Santità.

BARI 2015: Christians in the Middle East: what future?

 
{BoxBari2015PreghieraPDF}
{BoxBari2015ProgPDF}
Segui l'evento in streaming


NEWS CORRELATE
27 Ottobre 2016

A 30 anni dalla preghiera per la pace di Assisi: l'impegno delle religioni necessario per arginare guerre e terrore


L'editoriale di Marco Impagliazzo su Huffington Post in occasione del 30° anniversario della Giornata di preghiera voluta da Giovanni Paolo II
IT | ES | DE | FR
27 Ottobre 2016
Comunicato stampa

Lo Spirito di Assisi ancor più necessario in un mondo lacerato da guerre e divisioni


30 anni fa la preghiera delle religioni voluta da Giovanni Paolo II
IT | ES
20 Settembre 2016
ASSISI, ITALIA

I cristiani alberi di vita che assorbono l’indifferenza: Papa Francesco alla preghiera per la pace di Assisi


TESTO INTEGRALE
IT | EN | ES | DE | PT | HU
20 Settembre 2016
ASSISI, ITALIA

Assisi, alla preghiera ecumenica dei cristiani ricordati uno ad uno i nomi dei paesi in guerra

IT | ES | DE | PT
24 Ottobre 2011

Lo Spirito di Assisi: 25 anni di preghiera per la pace

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
24 Luglio 2010

Si tiene a Barcellona, in Spagna, dal 3 al 5 ottobre, il prossimo Incontro di Preghiera per la Pace tra le religioni mondiali: "Famiglia di popoli, Famiglia di Dio"

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Novembre 2016
FarodiRoma
La preghiera per la pace da Wojtyla a Bergoglio in un libro di Paolo Fucili
18 Novembre 2016
L'Osservatore Romano
Insieme per la pace
27 Ottobre 2016
Famiglia Cristiana
Andrea Riccardi: E'andato in pezzi il mosaico del Medio Oriente
20 Settembre 2016
Vatican Insider
Germania, il prossimo incontro di S.Egidio avverrà nei territori della pace di Westfalia
9 Settembre 2016
SIR
Cei: il 20 settembre Giornata di preghiera per la pace in concomitanza con l’incontro di Assisi
tutta la rassegna stampa correlata

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri