change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - tirana 2...possible contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  
23/09/2017
Vigilia del giorno del Signore

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile

International Center of Culture (Piazza della Piramide)


Tirana

International Centre of Culture (former Enver Hoxha museum), known also as Piramida

International Center of Culture “Arbnori”(Pyramid), or as it is known in the country, the pyramid, was built and was inaugurated as a mausoleum for the dictator Enver Hoxha in 1988 in Tirana, three years after the dictator's death. This museum that cost three and a half million dollars, was built at a time when the Albanian people were living in extreme poverty. The museum was built in two years. Three hundred workers was employed for the construction of the pyramid. In the early years of democracy, on August 8, 1991, by Decision No. 286 of the Council of Ministers, this building was given the name "International Center of Culture". With Decision No. 20 dated 28.09.1995 Tirana District Court, ICC has been registered as a legal entity. By decision of the Council of Ministers no. 475 dated 12.07.2006 International Cultural Centre is named International Center of Culture "Arbnori" in honor of the remarkable figure of Pjetër Arbnori. In its status is determined that this institution will deal with cultural and artistic activities, leisure, entertainment and commercial activities. International Center of Culture "Arbnori" is self-funding institution. Part of its structure used to be: The Cinema, Odeon (hall of artistic shows), fine arts gallery, seminar halls etc. Parliament, with Decision No. 66, dated 21.10.2010, approved the following: "For the establishment and functioning of the state board, for the establishment of new Parliamentary Complex.” The Pyramid was almost destroyed for the construction of the new parliamentary complex. Currently, the International Center of Culture "Arbnori" is dislocated from the building of the Pyramid, and relocated in two offices on “Muhamet Gjollesha” street, Tirana. The staff has been reduced and currently consists of five people. In this period, the International Center of Culture "Arbnori” has built a new artistic strategy, organizing shared activities with Cultural Centers and Municipalities of different cities of Albania, to identify the best cultural and artistic values of each region. Also ICC is paying special attention to the collaboration with similar Centers and Albanian communities abroad to identify value and to provide a better image of our country, through professional and elite projects.
 

[http://qnk.gov.al/ - luglio 2015]

 

Tirana 2015 - Peace is Always Possible

Cerimonia Finale
Interventi conclusivi - Testimonianze - Proclamazione, consegna e firma dell’Appello di Pace 2015


8 Settembre 2015 19:00 programma 

Proclamazione dell'APPELLO DI PACE 2015

8 Settembre 2015 19:30 programma 

#peaceispossible
PROGRAMMA

DIRETTE WEB

Segui l'evento in streaming



NEWS CORRELATE
24 Agosto 2015
ROMA, ITALIA
INCONTRO INTERNAZIONALE

Le religioni a Tirana 6-8 settembre con Sant’Egidio per dire: la pace è sempre possibile #peaceispossible


per parlare delle vere emergenze del nostro mondo: ambiente, diseguaglianze sociali risoluzione dei conflitti e cercare insieme risposte e soluzioni
IT | EN | ES | DE | FR | PT | UK
8 Settembre 2015
TIRANA, ALBANIA

Difendiamo i poveri per costruire un mondo migliore: dai giovani albanesi un sogno per i ragazzi di tutta Europa


A Tirana l'incontro con seicento giovani da tutta l'Albania che scoprono che la pace è possibile
8 Settembre 2015
TIRANA, ALBANIA

Prodi al convegno di Sant'Egidio a Tirana: No all'Europa della paura paralizzata da populismo e respiro corto


L'Europa non si chiuda al sud del mondo e colga la sfida dell'integrazione o sarà out
7 Settembre 2015
TIRANA, ALBANIA

All'incontro internazionale di Sant'Egidio a Tirana lo Spirito di Assisi si confronta con i grandi problemi dell'umanità


Gli interventi nella giornata centrale di dibattito – Il ministro Gentiloni chiede corridoi umanitari e accoglienza europea per una quota di migranti
30 Ottobre 2015

Grazie per averci mostrato la grandezza della religione: la lettera del ministro albanese Klosi a Sant'Egidio


Il Ministro degli Affari Sociali dell'Albania in una lettera a Marco Impagliazzo ringrazia la Comunità per i frutti di pace dell'Incontro internazionale di Tirana
IT | ES | DE | CA
6 Novembre 2015
OUAGADOUGOU, BURKINA FASO

In Burkina Faso le religioni si impegnano con Sant'Egidio per costruire una via di pace


A Ouagadougou l'Incontro interreligioso "La Pace è sempre possibile" nello Spirito di Assisi
IT | ES | DE | FR
tutte le news correlate

NEWS IN EVIDENZA
23 Settembre 2017

In VIDEO gli interventi del panel 'Migranti: salvare, accogliere, integrare'


#PathsofPeace
22 Settembre 2017 | SPAGNA
Comunicato stampa

Catalogna, Sant'Egidio: ''Non perdiamo altro tempo, rilanciare il dialogo per uscire dalla crisi''

IT | ES | CA
22 Settembre 2017 | WIELICZKA, POLONIA

Aperto in Polonia il convegno dei ''Giovani europei per un mondo senza violenza''


Più di 500 liceali e universitari dall’Europa centro-orientale hanno incontrato Rita Prigmore, sopravvissuta al Porrajmos. Piantata una quercia della misericordia dedicata dal card. Dziwisz alla Comunità di Sant’Egidio
IT | ES | DE | FR

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
30 Settembre 2016
Vida Nueva
Marco Impagliazzo: “Los líderes musulmanes deben denunciar con más valentía el terrorismo”
21 Settembre 2016
La Vanguardia
El papa Francisco pide que ante la guerra no haya "división entre las religiones"
19 Settembre 2016
CATALUNYARELIGIO.CAT
Francesc se suma al compromís de les religions per la pau a Assís
19 Settembre 2016
Vida Nueva
Líderes religiosos de todo el mundo conmemoran el 30º aniversario del ‘Espíritu de Asís’
19 Settembre 2016
Alto Adige
ad Assisi l'Onu delle Religioni per la Pace
tutta la rassegna stampa correlata