Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

Riccardi Andrea: i video

change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - tirana 2...possible - video e fotogallery - carovana...ace 2015 contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

VIDEO E FOTOGALLERY


VIDEO E FOTOGALLERYCarovana della Pace 2015


Carovana della Pace - Visita Museo della Memoria



foto
 

Cerimonia d'inaugurazione



foto
 

Cerimonia Finale



foto
 

Liturgia Ortodossa



foto
 

Marco Impagliazzo : #peaceispossible ! la pace è popolare



video
 

PANEL 1 - Mondo Diviso: quale unità dei cristiani



foto
 

Panel 10 - Immaginare la pace. Il ruolo delle religioni e della politica



foto
 

PANEL 11 - Lo spirito di Assisi dalla guerra fredda al mondo globale



foto
 

PANEL 12 - Storie del mediterraneo: mare che divide e unisce



foto
 




5 Settembre 2015

La nave della pace arriva in Albania


Albania. Ex profughi e immigrati attraversano il mare in direzione opposta alle migrazioni di 20 anni fa per dire che l'integrazione è una realtà.
5 Settembre 2015

La nave della pace arriva in Albania


Albania. Ex profughi e immigrati attraversano il mare in direzione opposta alle migrazioni di 20 anni fa per dire che l'integrazione è una realtà.
5 Settembre 2015

La nave della pace arriva in Albania


Albania. Ex profughi e immigrati attraversano il mare in direzione opposta alle migrazioni di 20 anni fa per dire che l'integrazione è una realtà.
5 Settembre 2015

La nave della pace arriva in Albania


Albania. Ex profughi e immigrati attraversano il mare in direzione opposta alle migrazioni di 20 anni fa per dire che l'integrazione è una realtà.
5 Settembre 2015

La nave della pace arriva in Albania


Albania. Ex profughi e immigrati attraversano il mare in direzione opposta alle migrazioni di 20 anni fa per dire che l'integrazione è una realtà.



RICERCA

dalla data
alla data
testo da cercare

cerca

AREE GEOGRAFICHE
EUROPA • AFRICA • ASIA • AMERICHE
world map

Per Natale, regala il Natale! Aiutaci a preparare un vero pranzo in famiglia per i nostri amici più poveri