Riccardi Andrea: sul web

Riccardi Andrea: sui social network

change language
sei in: home - amicizia...i poveri - immigrati e rom - immigrat... e sinti - card. ba...i molass contattinewsletterlink

Sostieni la Comunità

  

Card. Bagnasco in visita al campo nomadi di Molass


 
versione stampabile

Genova: Il Card. Bagnasco visita il campo nomadi e la Scuola della della Pace di Molassana
28 aprile 2009

Sabato 25 aprile, in occasione della visita pastorale al vicariato di Molassana, il cardinale Angelo Bagnasco ha visitato anche il campo rom di via Adamoli.

Foto "La Repubblica - ed. Genova"

Si tratta di un’area “storica”, uno dei primi insediamenti rom a Genova. Venne aperto nel 1988, assieme ad un’altra area in città, per ospitare le prime famiglie di zingari khorakhané provenienti dalla Bosnia, che vivevano nel vicino greto del fiume e dove era morta di stenti e freddo Marina Cizmic, una bambina di soli tre mesi.

Attualmente l’area attrezzata è abitata da circa 80 rom, in maggioranza minori.

L’amicizia della Comunità con queste famiglie è iniziata nel 1985 e dal 1989 i bambini frequentano la Scuola della Pace.

Il cardinale dopo aver ascoltato gli interventi degli adulti e dei bambini che gli hanno raccontato delle loro origini, delle condizioni di vita e delle aspettative, ha ringraziato per l’accoglienza e ha assicurato la sua personale preghiera. Inoltre si è impegnato a promuovere nelle sedi competenti le richieste circa il miglioramento delle condizioni di vita, soprattutto a livello abitativo.

Infine il cardinale ha ringraziato la Comunità per i suoi venticinque anni di impegno e fedele amicizia, espressione dell’amore della Chiesa per i rom. 

 Immagini
Foto "Il Secolo XIX" Foto "Il Secolo XIX"

 

NEWS CORRELATE
4 Giugno 2011

Roma - "Siamo tutti italiani": Bambini, giovani e anziani da tutto il mondo in festa per la Giornata della Repubblica Italiana

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
9 Giugno 2011

Roma, l'11 giugno: Udienza dal Papa dei Rom d’Europa. Veglia e Consegna di una memoria del Beato Zeffirino

IT | EN | ES | DE | FR | CA | RU
14 Novembre 2011
La lingua come base dell'integrazione e del diritto alla cittadinanza:

A Roma, cerimonia per l'inaugurazione del nuovo anno scolastico della Scuola di lingua e cultura italiana e la consegna dei diplomi

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
18 Agosto 2011

Aperti per ferie: a Roma alla mensa di via Dandolo e nel quartiere Esquilino si fa festa con chi vive per stradae con gli anziani

8 Luglio 2011

Garoua (Camerun):Alla Scuola della Pace si impara ad essere solidali con i più poveri: una visita ai bambini abbandonati nell'istituto pubblico della città

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL
7 Luglio 2011

Caserta (Italia): Festa dei diplomi della scuola di lingua e cultura italiana

IT | ES | DE | FR | CA | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
20 Giugno 2017
SIR
Giornata mondiale rifugiato: Comunità di Sant’Egidio, “priorità” è “salvare vite umane”. Giovedì veglia di preghiera a Roma “Morire di speranza”
14 Giugno 2017
Corriere della Sera On Line
Futuro e istruzione, chi l’ha detto che ai rom non piace la scuola?
14 Giugno 2017
SIR
Giornalismo: p. Ripamonti (Centro Astalli), serve “narrazione veritiera” del fenomeno migratorio
8 Giugno 2017
La Repubblica - Ed. Genova
Il Cep in festa con la Scuola della pace
6 Giugno 2017
Il Centro
L'integrazione non è una favola
tutta la rassegna stampa correlata